Jump to content
GTA-Series.com Forums
Sign in to follow this  
Mr. Vercetti

The Revenge of Victor (TRoV)

Recommended Posts

Phil è un gran fornitore di armi a basso costo (almeno per gli amici come Vic), quindi rapirlo non solo metterebbe in svantaggio Victor ma col riscatto i Cholo-Haitiani diventerebbero ricchi. NJL, hai indovinato, è lui.

Share this post


Link to post
Share on other sites

A GRAN RICHIESTA IL CAPITOLO 8!!

CAPITOLO 8: LO SCAMBIO DI PERSONE

Vic si armò per bene (dato il caos della sera prima) e decise di girare per Little Haiti, anche se era pericoloso. Il biglietto non parlava di un luogo in particolare e neanche di un'ora. Il caos era finito, carcasse di persone e veicoli (compresi gli elicotteri); il governo voleva racimolare dei soldi per armi, reclute e mezzi (i sarebbero voluti almeno 6-7 giorni). Mentre Vic guidava, un proiettile buco un gomma. Quel proiettile veniva da 10 Cholo e 20 Haitiani. Vic ebbe l'istinto di sparare, ma si fermò, visto che di armi ne aveva solo due (M4 e .44) con poche munizioni. L'auto si fermò e fra di loro ci fu una specie di tensione, come se fra gli occhi sarebbero usciti dei fulmini.

VIC: Salve, posso sapere perché mi avete rovinato la mia passeggiata del c***o?

CHOLO #1: Mmmmh, sei disarmato. Senza il tuo amico non hai più armi, AH AH AH! E neanche un lavoretto, ma che peccato..

HAITIANO #1: Zitto.. abbiamo (indica un furgoncino) il tuo amico. Tira fuori la valigia e consegnaci pure Victor Vance, se non vuoi avere guai.

HAITIANO #2: E non fare scherzi..

Vic osservò i membri della gang (30 in tutto) e notò che uno aveva una cimice addosso, evidentemente qualcuno voleva sentire come andavano le cose. Il nostro eroe prese dall'auto una valigia.

VIC: Fate uscire Phil ed io vi consegno i soldi e me, OK?

CHOLO #2: No..

CHOLO #1: Zitto! Io sono il Vice, e parlo solo IO!!

VIC: (Dunque questo è il vice, magari ce n'è uno pure per gli Haitiani.. dove si nasconde il loro capo?

CHOLO #1: Oye, dacci prima i soldi, poi Victor ed infine noi ti daremo Phil, INTESI! Rispondi!

VIC: OK, ecco i soldi.. (i luogotenente stava controllando i soldi) ed eccomi. Datemi Phil..

CHOLO #1: 800 mila, 900 mila..

HAITIANO #3: 1 milione! Come abbiamo stabilito, giusto?

CHOLO #1: Certo, ora ti daremo Phil.. peccato che non sta nel furgoncino.. AH AH AH! FUOCOO!!

I 30 estrassero tutti delle pistole e degli UZI e spararono. Vic fuggì, si buttò a terra e premette un bottone di un telecomando. Un istante dopo.. BOOOOOM!!!!!.. un'esplosione fece saltare in aria tutti i Cholo e gli Haitiani, e con loro il furgoncino.

VIC: AH AH AH!!! CHE ALLOCCHI! La valigia era a doppio fondo, e dentro c'erano due bombe telecomandate. IGNORANTI!! BEN VI STA! AHAHAAH!

Vic più che ridere sghignazzava anche se era preoccupato per Phil. Era una delle poche volte che uccidendo era felice; ormai aveva capito che -soldato o criminale- il suo destino era quello di uccidere, anche perché se a Vice City non cerchi di sopravvivere con un'arma, sei morto. Vic capì che era nato per questo ed ormai il suo atteggiamento cambiò; certo, non provava felicità nell'uccidere (questa era un'eccezione che conferma la regola), ma non lo faceva più con tristezza.

HAITIANO #4: HIJO DE PUTAAAA!!! Me la pagherai, hai ucciso sia mio fratello che il VICE! Muoriii!!!

Venti Haitiani, dietro due Voodoo per ripararsi, iniziarono a sparare. Vic, fortunatamente, aveva un giubbotto antiproiettile e non si fece nulla; poi prese una .44 e sparò ai serbatoi delle auto, che, inevitabilmente, uccisero gli Haitiani. Il nostro eroe prese il cellulare e chiamò Tommy.

VIC: Ciao Tommy, vieni qui con Lance. Il piano ha funzionato -che ti dicevo?- ma stanno arrivando dei rinforzi. Ho poche armi e molti nemici. Posso farcela da solo, ma sarebbe meglio un aiuto.

TOMMY: OK, e per Phil? Tutto a posto?

VIC: No, in realtà l'incontro era solo un'imboscata, dannazione!

TOMMY: Sto con Lance, stiamo arrivando con la sua Infernus. Se riusciremo a trovare Phil, devo proprio conoscerlo, visto che è così importante..

VIC: Smettila e porta le tue chiappe qui!

Pochi minuti dopo arrivarono i due, scesero dall'auto e raggiunsero l'amico.

TOMMY: Eccoci..

LANCE: Ciao, sono pronto per la mia LANCE VANCE DANCE! A proposito, quando uccideremo Diaz?

TOMMY: Ho un piano.. ma prima vediamo di sopravvivere.

Tommy prese un AK-47 e prese la mira. 20 Cholo si erano nascosti dietro delle carcasse di automobili.

TOMMY: Fortuna che non c'è la polizia a rompere! MORITE!!!

Tommy ne uccise due facendo passare i proietti in mezzo all'auto (non era un buon nascondiglio, dato che c'erano molti spazi “aperti” ai proiettili), Lance fece lo stesso; ma i Cholo risposero al fuoco col fuoco e i 3 furono costretti a ripararsi. Vic, dietro ad un palo, sparò all'aria facendo uscire dei Cholo allo scoperto.

CHOLO #3: str***o.. mira ben..

Il Cholo neanche finì di parlare che morì, così anche altri 5 fecero la stessa fine. Ne rimase la metà rispetto all'inizio; la fortuna stava finalmente girando dalla parte di Vic.

VIC: E che c***o, imparate almeno a non farvi gabbare per la seconda volta! QUESTO TRUCCO L'HO GIA' USATO UNA VOLTA CON VOI!

TOMMY: Sono rimasti solo quelli con più fortuna o con più bravura. Vic, fammi un muro, io vado da loro.

VIC: Ok, sentito Lance?

LANCE: THIS IS THE LANCE VANCE DANCE!

I 2 fratelli cominciarono a sparare, cercando di coprire Tommy che cominciava ad avvicinarsi ai nemici. Intanto altri 2 ne morirono.

CHOLO #4: c***o, Francisco, chiama altri rinforzi! Non dirlo al Vice, sennò ci fredderà tutti..

CHOLO #5: Sì, c***o! Aiuto! AIUT..

LANCE: CON LANCE, NON AVETE CHANCEE!

CHOLO #6: Arriveranno 6 rinforzi.. presto! ATTENTI, l'Italo si sta avvicinando!!

VIC: (Ehi, ma hanno detto il Vice? Ma allora quello che stava prima davanti a me? Non ne era uno falso? Non ci capisco più nulla..)

Lance e Vic continuavano a sparare, ma le munizioni cominciavano a scarseggiare. Tommy intanto era davanti al fronte nemico, si riparò anche lui dietro un'auto e cominciò ad uccidere. Proiettili e sangue si mescolarono insieme, cadendo a terra insieme al corpo morto. Ormai 6 Cholo abbandonarono il loro mondo combattendo, solo uno ne rimase vivo.

TOMMY: m***a, si è inceppato il grilletto! c***o..

COLO #7: Quando un Italo-Americano con un'arma rotta incontra un Cholo con una pistola funzionante, l'Italo-Americano è finito.

TOMMY: E' finita, non posso fare nulla, anche Vic e Lance (si gira dietro a vederli)

VIC: m***a, ho finito le munizioni.. ehi! Mi è venuta un'idea (:frankie:) TU! BASTA CON LE CITAZIONI!

Vic prese l'M4 e lo lanciò contro il Cholo, che cadde a terra -morto- con il viso mezzo rotto. Poi Tommy si alzò e, con la pistola del morto, sparò al nemico per sicurezza.

TOMMY: Salutami i tuoi amici all'inferno, str***o. (Si avvicina ai Vance) Ottimo lavoro, mi avete salvato. (Prova il suo AK-47) Funziona.. bene, io propongo di fare una cosa. Sicuramente ne verranno altri, io e Lance potremmo andare in giro per Little Haiti e sparare a chi si sta avvicinando.

LANCE: Bell'idea. Basta che guido io. Ora non resisteranno più al mio fascino!!

I due salirono sull'Infernus bianca e Tommy -dal finestrino- sparava a chiunque osava avvicinarsi. Già dei rimbombi delle esplosioni delle auto si sentirono lontano. Vic rimase lì ad aspettare qualcun altro per poi ritornare a casa.

???: E' lui.. molto bravo. Ora capisco perché ci hanno pagato per bene.. 2000$ a testa. Eh eh eh..

??? #2: Da piccolo sognavo di fare questo lavoro.

Lo sconosciuto numero 2 prese un fucile di precisione e sparò a Vic, che dopo pochi secondi, cadde a terra.

???: L'hai ucciso? LO VOLEVA VIO, SCEMO!

??? #2: Hai mai sentito parlare di sonniferi? Ne ho usato uno leggero, fra 1 ora si risveglierà. Sbrighiamoci. (Si avvicina a Vic). VCPD, squadra SWAT, ti dichiaro in arresto!

SWAT #1: Tanto non ti sente.. comunque vado a prendere il camion della SWAT, aspettami. Non vedo l'ora da portarlo in gattabuia.. AH AH AH!

Cinque minuti dopo arrivò il camion della SWAT, Vic fu messo all'interno e partì, con la sirena accesa, verso la stazione di polizia più vicina. Intanto Tommy sentì lo sparo.

TOMMY: Lance, ho sentito uno sparo provenire da dove viene Vic. Ed era un fucile di precisione!

LANCE: Se le cose si mettono male, ci pensa Lance Vance. Andiamo!

Share this post


Link to post
Share on other sites

CAPITOLO 9: IL PIANO DELLA TRIADE [PARTE 2]

Mentre Vic riposava con 2 membri della squadra SWAT, Tommy e Lance cercavano di fuggire da 10 Sabre Cholo. Tommy riuscì a metterne 5 fuori strada uccidendo i conducenti, o forando le gomme, ma sembrava che questa gang non avrebbe mai smesso.

LANCE: Ehi Tommy, c'è un camion della SWAT, non avevano detto che avrebbero ripreso “la guerra” fra qualche giorno?

TOMMY: Allora so dov'è Tommy.. prima però mi tolgo dai co****ni questi qui.

LANCE: Nell'auto di Lance per le armi hai ogni chance!

TOMMY: Che ci fai con un lanciarazzi?

LANCE: Sì, usa il lancerazzi! Comunque può essere sempre utile.

TOMMY: (prende il lanciarazzi ) MORITEEE!

Tommy utilizzò 2 colpi di lanciarazzi, prima facendo saltare in aria 3 auto, poi ne distrusse le ultime 2.

LANCE: E ora per Vic?

TOMMY: Ho un'idea.. avvicinati al furgoncino..

Lance si avvicinò e, mentre i poliziotti erano pronti ad arrestare pure i due -per una paga maggiore- . Tommy aprì la porta e (imbracciando il suo AK-47) saltò sul cofano, aggrappatosi per bene, cominciò a sparare.

TOMMY: m***a, hanno un giubbotto antiproiettile..

I due nemici iniziarono a sparare, ma Tommy si buttò al lato del cofano e poi vicino alla porta (dov'era seduto il secondo poliziotto). Intanto Lance, per aiutare l'amico, sparò alla gomma del veicolo.

SWAT #1: Brutto str***o, ora ti uccido!

TOMMY: No, sarò io ad ucciderti.

Un brivido attraversò la schiena del poliziotto, si girò e vide l'amico con la testa bucata. Ormai sapeva che era la fine, e ad occhi chiusi aspettò di andare in un altro mondo, migliore o peggiore (e solo lui potrà saperlo). BANG, uno sparo e si sistemò tutto (apparentemente). Il veicolo SWAT infatti, senza autista, sbatté contro un palo. Fortunatamente nessuno si fece male. Il pomeriggio i 3 eroi si trovavano nella camera di Tommy.

LANCE: Ehi Tommy, si è svegliato. E' la seconda volta che succede.. sei sicuro di non aver perso colpi durante questi due anni?

VIC: Ma che c***o succede?

TOMMY: Ti abbiamo salvato, per la seconda volta. Certo, potrei essere ripetitivo, ma abbiamo la possibilità di organizzarci per bene. I tempi sono quelli buoni, Diaz è in difficoltà, la polizia si scontrerà contro i Cholo-Haitiani lasciandoci il campo aperto. Tu ti occuperai di riconquistare gli edifici del tuo -ora nostro- impero economico. Io e Lance compreremo tutti i business locali e noi tre regneremo insieme. La triade sta per colpire. Assaporate questo momento ( inspira e fa una breve pausa di 5 minuti, intanto Lance e Vic si guardano come per dire: <<Questo è matto>> ).. la sentite? Fra un po'.. SAREMO RICCHI! Ho pure un piano, ho pensato a tutto..

VIC: Ma credi che funzionerà? Non lo so, sono successe un sacco di cose brutte.

LANCE: Ma scherzi? Sei o non sei il fratello di Lance? Con me al tuo fianco stai più che sicuro!

TOMMY: Lascia stare tuo fratello, prima di tutto dovremo -travestiti da Cholo- fare dei casini. La polizia attaccherà e staremo apposto. Ho un amico, Avery Carrington e il colonello Juan Garcia Cortez che possono darci abiti e uomini. Poi conquistiamo un po' di edifici per la famosa “Modalità Impero”. Avremo soldi che frutteranno ogni santo giorno e uomini, poi passeremo a Diaz. Ho sentito dire che dopo la morte di Gomez e le rivolte della fo***tissima gang che a breve schiacceremo, Mr. Coca sia in difficoltà. Ormai siamo pronti.

VIC: Bene, speriamo che vada tutto bene. Io sono pronto a combattere, ormai non ho nulla da perdere.

LANCE: Io, sono pronto! Quando partiamo! Non vedo l'ora di utilizzare il mio AK-47 ( :frankie: )..

TOMMY: Ma prima dovrei chiedervi una cosa: SAREMO SEMPRE UNITI FINO ALLA FINE? FOR LIFE?

VIC: Certo, puoi contare su di me.

LANCE: Saremo la Triade più forte d'America! 4 LIFE, brutti figli di p*****a!

Share this post


Link to post
Share on other sites

CAPITOLO 9: IL PIANO DELLA TRIADE [PARTE 2]

Mentre Vic riposava con 2 membri della squadra SWAT, Tommy e Lance cercavano di fuggire da 10 Sabre Cholo. Tommy riuscì a metterne 5 fuori strada uccidendo i conducenti, o forando le gomme, ma sembrava che questa gang non avrebbe mai smesso.

LANCE: Ehi Tommy, c'è un camion della SWAT, non avevano detto che avrebbero ripreso "la guerra" fra qualche giorno?

TOMMY: Allora so dov'è Tommy.. prima però mi tolgo dai co****ni questi qui.

LANCE: Nell'auto di Lance per le armi hai ogni chance!

TOMMY: Che ci fai con un lanciarazzi?

LANCE: Sì, usa il lancerazzi! Comunque può essere sempre utile.

TOMMY: (prende il lanciarazzi ) MORITEEE!

Tommy utilizzò 2 colpi di lanciarazzi, prima facendo saltare in aria 3 auto, poi ne distrusse le ultime 2.

LANCE: E ora per Vic?

TOMMY: Ho un'idea.. avvicinati al furgoncino..

Lance si avvicinò e, mentre i poliziotti erano pronti ad arrestare pure i due -per una paga maggiore- . Tommy aprì la porta e (imbracciando il suo AK-47) saltò sul cofano, aggrappatosi per bene, cominciò a sparare.

TOMMY: m***a, hanno un giubbotto antiproiettile..

I due nemici iniziarono a sparare, ma Tommy si buttò al lato del cofano e poi vicino alla porta (dov'era seduto il secondo poliziotto). Intanto Lance, per aiutare l'amico, sparò alla gomma del veicolo.

SWAT #1: Brutto str***o, ora ti uccido!

TOMMY: No, sarò io ad ucciderti.

Un brivido attraversò la schiena del poliziotto, si girò e vide l'amico con la testa bucata. Ormai sapeva che era la fine, e ad occhi chiusi aspettò di andare in un altro mondo, migliore o peggiore (e solo lui potrà saperlo). BANG, uno sparo e si sistemò tutto (apparentemente). Il veicolo SWAT infatti, senza autista, sbatté contro un palo. Fortunatamente nessuno si fece male. Il pomeriggio i 3 eroi si trovavano nella camera di Tommy.

LANCE: Ehi Tommy, si è svegliato. E' la seconda volta che succede.. sei sicuro di non aver perso colpi durante questi due anni?

VIC: Ma che c***o succede?

TOMMY: Ti abbiamo salvato, per la seconda volta. Certo, potrei essere ripetitivo, ma abbiamo la possibilità di organizzarci per bene. I tempi sono quelli buoni, Diaz è in difficoltà, la polizia si scontrerà contro i Cholo-Haitiani lasciandoci il campo aperto. Tu ti occuperai di riconquistare gli edifici del tuo -ora nostro- impero economico. Io e Lance compreremo tutti i business locali e noi tre regneremo insieme. La triade sta per colpire. Assaporate questo momento ( inspira e fa una breve pausa di 5 minuti, intanto Lance e Vic si guardano come per dire: <<Questo è matto>> ).. la sentite? Fra un po'.. SAREMO RICCHI! Ho pure un piano, ho pensato a tutto..

VIC: Ma credi che funzionerà? Non lo so, sono successe un sacco di cose brutte.

LANCE: Ma scherzi? Sei o non sei il fratello di Lance? Con me al tuo fianco stai più che sicuro!

TOMMY: Lascia stare tuo fratello, prima di tutto dovremo -travestiti da Cholo- fare dei casini. La polizia attaccherà e staremo apposto. Ho un amico, Avery Carrington e il colonello Juan Garcia Cortez che possono darci abiti e uomini. Poi conquistiamo un po' di edifici per la famosa "Modalità Impero". Avremo soldi che frutteranno ogni santo giorno e uomini, poi passeremo a Diaz. Ho sentito dire che dopo la morte di Gomez e le rivolte della fo***tissima gang che a breve schiacceremo, Mr. Coca sia in difficoltà. Ormai siamo pronti.

VIC: Bene, speriamo che vada tutto bene. Io sono pronto a combattere, ormai non ho nulla da perdere.

LANCE: Io, sono pronto! Quando partiamo! Non vedo l'ora di utilizzare il mio AK-47 ( :frankie: )..

TOMMY: Ma prima dovrei chiedervi una cosa: SAREMO SEMPRE UNITI FINO ALLA FINE? FOR LIFE?

VIC: Certo, puoi contare su di me.

LANCE: Saremo la Triade più forte d'America! 4 LIFE, brutti figli di p*****a!

Bellissima !! 10/10 a parte l ultima frase di Tommy che non gli appartiene come carattere .... :D

Share this post


Link to post
Share on other sites

Purtroppo per non farvi attendere troppo pubblico la prima parte del capitolo..

CAPITOLO 10: CHOLO PER UN GIORNO

Vic uscì dall'Hotel Ocean Views. Ammirò per un attimo il sole tramontare sul mare, e poi decise di dirigersi a casa. Poi vide Lance uscire.

VIC: Lance, vuoi un passaggio?

LANCE: Certo che no, ho ancora la mia Infernus. W LANCE VANCE!!

VIC: Lasciamo perdere, ci vediamo domani, fratello.

Vic si mise in mezzo alla strada, mandò a fa***lo il primo che gli suonò il clacson ed entrò in auto. Subito scappo dalla polizia, ma erano in pochi e a piedi quindi non fecero un bel niente. Il nostro eroe riuscì ad arrivare a casa prima che divenne notte. Parcheggiata l'auto, notò che davanti al poligono due ragazzini.

RAGAZZINO #1: Formidabile, questo li batte tutti, vero?

RAGAZZINO #2: c***o, sì.. ma come può essere? E nessuno se ne è accorto?

VIC: (incuriosito si avvicina alla parete) Ehi voi due, toglietevi dai co****ni.. ma cosa?! Chi c***o può essere stato? Figli di..

RAGAZZINO #2: Ehi, hai visto che spettacolo? Questo non lo cancellare, idiota.

Victor lesse la scritte: “EHI PENDEJO, SEI SOLO UNO str***o. TI PRENDEREMO, PAROLA DI CHOLO E HAITIANO”. Appena finito di leggere, un colpo di fucile di precisione sfiorò il viso di Vic; poi ne venne un altro. Appena si accorse che quei proiettili venivano dall'alto, subito si riparò dietro la porta del poligono -per fortuna non c'era nessuno, anche i ragazzini se ne scapparono-.

VIC: Ora ti insegno come si spara, idiota!

Vic prese la sua .44 (l'unica arma rimasta) e poi mirò alla testa di un Cholo che si era esposto troppo; colpito dal proiettile cadde a terra morto. L'altro, impaurito iniziò a sparare esponendosi troppo e morì pure lui. “Bene, ormai è fatto..” pensò il nostro eroe, ma non fu così. Delle moto di polizia (le ultime rimaste), insieme ad alcune Cruiser (naturalmente della polizia), Enforcer e Sabre Cholo.

VIC: Ma quante c***o di veicoli sono? Meglio che prendo delle armi, qui sto al poligono.

Subito si diresse in un luogo (solo Phil lo sapeva oltre a lui), trovò una chiave ed aprì l'armadio dove stavano delle armi: M4, Fucile a pompa, Fucile di precisione e molte munizioni per la sua calibro 44. Dopo di ciò tolse un tappeto che stava sul pavimento e vi trovò un Minigun Vulcan.

VIC: E bravo il mio Phil, lo immaginavo. Che bell'arma.. mi servirà di sicuro. Ora nascondiamoci.

Vic si nascose subito nell'area dove c'erano le figure di cartone, pronte per essere sparate. I poliziotti con i Cholo-Haitiani, iniziarono a cercare Victor.

???: Bene, Pulaski che ne dici se togliamo questo str***o dalla faccia della Terra?

PULASKI: Ma certo, voi andate e uccidetelo. Controllate nel poligono. Andiamo Tenpenny.

TENPENNY: OK, e se lo lasciate in vita.. saranno GUAI SERI! CAPITO?

PS* #1: SISSIGNORE, SIGNORE!

Pulaski e Tenpenny se ne andarono via. Pochi secondi dopo ci fu un urlo e una raffica di proiettili colpirono le ultime moto ed uccisero 30 poliziotti.

PS #2: O c***o, tutti dietro gli Enforcers!

Così i poliziotti tentarono di fare, ma altri 10 morirono. Poi Vic -che in quel momento aveva una fortuna enorme- trovò delle bombe lacrimogene. Ne prese una e la lanciò subito contro i suoi nemici. Mentre dei Cholo-Haitiani scappavano lontano, i poliziotti non riuscivano più a vedere ed alcuni di loro si sparavano a vicenda, al contrario altri morivano o per colpa di alcune esplosioni dei veicoli o dai proiettili di Vic (che sparava a c***o di cane). Scomparsa la nube, solo alcuni rimasero in vita, ma per poco. Conclusa apparentemente la battaglia, Victor uscì fuori dal poligono dell'amico e cominciò a cercare i “fuggitivi”. Passati 5 minuti, si accorse che si erano nascosti nel deposito della broda di Phil. “Mi dispiace Phil, ma credo che la tua broda farà una brutta fine.” Presa la rincorsa, Vic si diresse correndo -anche se con un Vulcan era molto difficile- e si nascose dietro la porta (aperta, ma Vic stava dietro rispetto ai Cholo); sbucò solo all'improvviso ed uccise qualche membro della gang ma molti di loro erano riparati molto bene. Vic continuò a sparare ma non riusciva a farne fuori nemmeno uno, anzi riceveva un sacco di proiettili (fortunatamente aveva un giubbetto antiproiettile), fortunatamente gli venne in mente un'idea. Col fucile fece saltare in aria il lampadario colpendo qualche Cholo-Haitiano poi fece in modo da far crollare un sacco di botti. I Cholo, intrappolati morirono tutti bruciati da una Motolov, che nel frattempo aveva preparato Vic nella casa di Phil.

VIC: Uccisi tutti.. ( cammina verso i poliziotti ), fammi vedere un attimo il distintivo.. squadra CRASH? Ma che c***o è? Bene bene.. mi sa che sono poliziotti corrotti.. devo dirlo a Tommy, ma è meglio che me ne vada.

Vic controllò se aveva ancora dei soldi, ma quelli lasciati a casa dell'amico erano scomparsi, quindi decise di riprendersi la sua prima casa. Vide il cartello “Vendesi”, lo tolse e ritornò a casa terminando la giornata dormendo sul proprio letto fra mille preoccupazioni.

FINE PRIMA PARTE

*PS= Poliziotto Corrotto

Share this post


Link to post
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now
Sign in to follow this  

  • Recently Browsing   0 members

    No registered users viewing this page.

×