Jump to content
GTA-Series.com Forums
Sign in to follow this  
Mr. Vercetti

The Revenge of Victor (TRoV)

Recommended Posts

Scusate per il doppio post, ma ora pubblicherò il 5° capitolo. Gli altri 4 li avevo già in cantiere, ora sto scrivendo quelli nuovi, quindi fra un capitolo e l'altro potrebbero passare diversi giorni. Buona lettura a tutti :D

CAPITOLO 5: IL SECONDO LAVORO

Victor, durante quel pomeriggio, decise di andare a parlare con Tommy. Prese l'elicottero (i ponti erano bloccati) e si diresse verso Ocean Beach. Lì si trovavano entrambe le case, Vic decise di parlare con Tommy, visto che il fratello non gli dice quasi mai tutto.

RECEPTION: Buon giorno. Posso sapere chi è?

VIC: Un amico di Tommy Vercetti..

RECEPTION: OK, entri pure signor..

VIC: Bigfoot..

TOMMY: Ciao Vic!

VIC: Salve, come vanno gli affari?

TOMMY: Male, non si vedono neanche i soldi finti, figuriamoci quelli veri..

VIC: All'inizio è sempre così, solo dopo diversi mesi io sono riuscito a creare un impero basato su diversi lati della criminalità.. purtroppo ora sono caduti in mano di altre gang e di Diaz..

TOMMY: Non ti preoccupare, quando arriverà il momento lo attaccheremo.. per ora cerca di guadagnare un po' di soldini, potrebbero servirci per armi.. non si sa mai.

VIC: OK, vedo che vai di fretta, ora vado pure io, ciao Tommy.

TOMMY: Ciao.

VIC: Aspetta! Ho un cellulare, tieni il mio numero. In caso di difficoltà chiamami, OK?

TOMMY: Certo, grazie mille. Ecco il mio, in caso debba aiutarti. Senti, ora dobbiamo accumulare un po' di soldi, così da comprare vere armi. Dunque, lavora un bel po', senza combinare troppi casini. Vedrai che presto fotteremo Diaz, non ti preoccupare. Ora vado da Cortez, ci vediamo.

VIC: OK, cercherò di accumulare più soldi possibili, ora vado a “lavorare”, ciao.

TOMMY: Ciao

Risalito in elicottero, Victor ricevette un messaggio al cerca-persone identico a quello di ieri. Raggiunto il telefono pubblico di Little Havana, Vic e il datore di lavoro misterioso parlarono.

VIC: Di nuovo tu? Non ti bastava quello che ho fatto?

???: No, ho molto bisogno di te. E non provare a chiedermi chi sono, tanto non ti risponderò mai.

VIC: Chi sei?

???: Ah ah ah, molto divertente. Ora parliamo su serio, checca nera.

VIC: La metti sul personale? Allora perché non dici chi sei, hai troppa paura? Non ti preoccupare, i gay per me non sono molto diversi dagli altri uomini, a parte che non sono veri uomini.

???: OK, ora smettila o faccio uccidere Phil e la sorella di Luoise Cassidy, c******e! Magari anche la bambina piccola, e poi TU!

VIC: E va bene, ora cosa c***o devo fare?

???: Prima ti ho parlato di droga, no? Devi andare all'incontro e spera per te che vada tutto bene..

VIC: Ci saranno pure i tizi di Washington?

???: Ma certo, solo che tu starai solo.. vediamo come te la caverai..

VIC: Me la caverò bene, imbecille. Mi prendi per il culo? Piuttosto, dove devo prendere i soldi?

???: Dietro la gelateria, poi ultimato l'accordo mettila lì.. OK?

VIC: Certo, ci risentiamo checchetta..

Victor appese il telefono e cercò le valigie contenenti i soldi. Trovate, vide un bigliettino che gli spiegava che l'incontro era fra 30 minuti sulla spiaggia (quella che divide la discarica dallo stadio Hyman). In tutta fretta, Vic rubò un'auto e si diresse sul luogo dell'incontro. Parcheggiata l'auto vicino alla discarica, si accorse che non c'era nessuno. Eppure erano passati 45 minuti dalla telefonata, che voleva dire? Si avvicinò piano piano alla spiaggia, intanto tirava fuori i suoi fucili a canne mozze (ne aveva due, grazie all'”allenamento di Phil”) fornitogli dall'amico.

VIC: C'è nessuno? Allora! c***o, questo incontro mi sa tanto di imboscata.. ma dove c***o possono essere?

Finito di parlare, un elicottero (per la precisione un Little Willie) si avvicinò velocemente sparando sul terreno mentre 3 Sabre Cholo si fermarono proprio lì davanti.

VIC: E' una trappola! c***o, si sta avvicinando di nuovo quel fo***to elicottero! Devo nascondermi..

E così fece, si nascose dietro l'auto che aveva. Per distruggere l'elicottero non ci è voluto troppo, Vic con i due fucili mirò prima a chi lo stava guidando e poi al secondo Cholo. L'elicottero cadde a terra ed esplodendo fece saltare in aria 4 Cholo presenti. Gli altri invece cominciarono a sparare. 2 cercarono di avvicinarsi, ma furono subito scoperti ed uccisi. Gli altri stavano nascosti, pronti a sparare. A Vic gli venne un'idea.. cominciò ad avvicinarsi piano piano, così un Cholo che lo vide cercò di sparagli, ma un calco sul naso e poi BOOM! La testa venne letteralmente fatta saltare in aria a causa dello sparo. Gli altri 5 vennero uccisi facilmente, dato che si erano confusi con l'uccisione del loro amico. Fatti fuori i Cholo, Vic ricevette due telefonate.

???: Piaciuta la sorpresa, prendejo? Ora farò uccidere anche el tu amigo Phil! Non dovevi farci fallire miseramente 2 anni fa, è stato un errore! Sono il nuovo boss dei Cholo e ho fatto un'alleanza con gli Haitiani, che sono furiosi con te dopo averli uccisi in quell'incontro. Tu e i tuoi fo***ti amici morirete, così imparerete a fotterci! st***zi!

PHIL: Ti prego Victor Vance, AIUTAMII! Sono nei guai fino al collo, c***o! Dei fo***ti Cholo sono venuti a prendermi, ne sono una cinquantina, non posso ucciderli tutti! Ti prego vieni, se non vuoi che muoia. Anzi, prima passa dalla sorella di Luoise, ti prego! Io posso raggiungere mio padre ora, puoi lasciarmi in pace!!

Victor era così agitato che neanche rispose. Per pochi secondi gli venne in mente il volto di Luoise, quando la conobbe per la prima volta a casa di Marty e quando la salvò dalle grinfie di quest'ultimo; poi quando insieme costruirono un impero ed infine quando litigarono. Purtroppo, una volta fatta pace i Mendez la fecero fuori e non ci poté fare nulla, era arrivato troppo tardi. Vic prese i suoi canne mozze e decise di andare a salvare le ultime due persone che conosceva (oltre a Lance) e che gli sono state di aiuto.

VIC: Preparatevi, amici, STO ARRIVANDO! Vi salverò da quei fo***ti Cholo!

Continua..

Share this post


Link to post
Share on other sites

bello anche il ritono dei "invicibili" cholo come dicevano prima di ucciderli mi piace 10/10

Grazie per il voto.. lo sconosciuto ora ha il passaggio libero, grazie alla morte di Gomez. Ma riuscirà ad uccidere anche Victor?

Share this post


Link to post
Share on other sites

Quindi lo sconosciuto ha fatto il doppio gioco :angry: .Ho paura che alla fine Victor si troverà a fare una scelta su chi salvare.10/10.Nel prossimo mi aspetto più azione ;) .

Share this post


Link to post
Share on other sites

Quindi lo sconosciuto ha fatto il doppio gioco :angry: .Ho paura che alla fine Victor si troverà a fare una scelta su chi salvare.10/10.Nel prossimo mi aspetto più azione ;) .

Per l'azione credo di sì.. almeno spero (l'indice d'azione è relativo). Lo sconosciuto voleva prima liberarsi dai suoi nemici e poi uccidere Vic per vendetta..

Share this post


Link to post
Share on other sites

Ed ecco il capitolo!

CAPITOLO 6: LA CARNEFICINA A CASA DI PHIL

Victor si stava avvicinando a tutta velocità alla casa della sorella di Louise, per verificare se era ancora viva. Purtroppo una Sabre Cholo comparve all'improvviso ed era intenzionata a far saltare in aria quella di Victor. Vic con un fucile mirò alla testa dell'autista, sparò ma la sua mira non era tanto buona. Per ricambiare il favore, il secondo Cholo sull'auto fece saltare in aria il bagagliaio e bucare una ruota.

VIC: fo***ti Cholo, ora vi sistemo..

La strada principale di Vice Mainland era percorsa a tutta velocità dalle due auto. Raggiunta la stazione di polizia, la Sabre Cholo di Victor girò proprio all'ultimo istante, mentre i Cholo non solo misero sotto un civile, ma colpirono pure le volanti della polizia attirandosi così l'attenzione della polizia. Invece Vic andò prima dalla ex-casa della sua (buon'anima) defunta fidanzata e poi da Phil. La minaccia di uccidere un'altra persona oltre a Phil era solo una scusa per far perdere tempo a Vic.

Arrivato al porto, Victor parcheggia l'auto lontano e si avvicina lentamente fino a quando non raggiunse l'entrata della casa di Phil. Qui entrò in gioco il “fattore sorpresa”.

CHOLO #1: Prendejo, hijo de puta, vieni qui! Ora ti faremo dormire, PER SEMPRE!

Proprio quando il Cholo stava per bucare la fronte di Cassidy, un colpo di canne mozze lo fece cadere. Gli altri Cholo, stupiti, non riuscirono neanche a premere il grilletto. Vic ne uccise almeno 20, gli altri riuscirono a nascondersi dietro alcune casse come fece Vic stesso.

CHOLO #21: Hijo de puta, la tua fine è arrivata!

I membri di quella gang erano armati di mazza da baseball e da pistole, armi di modesta potenza. Impazienti di aspettare dietro le coperture (erano passati 20 minuti), due Cholo si alzarono e cominciarono a sparare, ma furono uccisi tutti quanti. Victor, vedendo il comportamento impaziente di quelli stupidi, rimase nascosto pronto a spiare la mossa dell'avversario. Pian piano furono uccisi in questo modo e ne rimasero solo 5, i luogotenenti del tizio che “dava il lavoro” a Vic fino a poco tempo fa.

VIC: (“Bene, ne rimangono in pochi, uccidiamoli..”).

Appena estrasse i fucili per ucciderne uno, gli altri 4 gli spararono sia al braccio che al resto del corpo. Victor era protetto da un giubbotto antiproiettile, ma il suo braccio no e, colpito dagli Uz-I dei 5 Cholo, lasciò andare un fucile mentre poi il giubbotto era abbastanza messo male e con quelle pallottole si consumò tutto quanto.

VIC: AAAAAA! c***o! Porca t***a.. mi hanno colpito.

I Cholo si avvicinarono al nostro eroe e lo spararono, colpendolo al fianco, alla gamba per farlo strisciare come un verme ed infine al braccio. Vic, tutto insanguinato prova a sparare ad uno dei 4, ma la sua mira non era buona a causa del dolore.

CHOLO #1: Il capo ti dà i tuoi saluti, stronzetto. Ha voluto risistemare la situazione, uccidendo Gomez, e poi vendicarsi di tutti i suoi amici morti! Dopo di te passeremo a Robina, per poi colpire Diaz! AH AH AH!

VIC: Sperate davvero di potermi uccidere? Io.. sono Victor Vance, str***o, e ora ti ucciderò.

CHOLO #2: Hai ancora fiato per parlare, vero? Basta, mi sono stufato di lui. Peccato che il capo lo vuole vivo.. dobbiamo scoprire dov'è il fratello..

Mentre il primo Cholo stava per colpire alla testa di Vic con una mazza -in modo da farlo dormire per un po'- due Cholo caddero a terra, morti.

PHIL: AH AH AH! Morite, brutti st***zi!

Phil aveva preso una pistola e sparato a due Cholo. Purtroppo gli ultimi due, arrabbiati più che mai, presero la mira e spararono al braccio di Phil, poi alle gambe, ed infine mirarono ai gioielli di famglia. Poco prima di sparare, Vic utilizza l'ultimo colpo del suo canne mozze uccidendo un Cholo. Ne rimase uno solo, ma pieno di munizioni, salute e rabbia contro due pieni di proiettili e senza munizioni.

CHOLO: Ormai per te è finita, ci vediamo all'inferno bastardo! Ora, per quello che hai fatto ti ucciderò, poi per Lance setacceremo l'intera città, AH AH AH AH! Addio!

Vic e Phil cercavano di sparare, ma entrambe le armi erano vuote. Quando tutto sembrava finito un colpo di fucile SPAS colpì il Cholo, che tutto sanguinante cadde a terra, insieme agli altri che sporcavano il pavimento di sangue.

VIC: Ehi, ma tu sei..

Share this post


Link to post
Share on other sites

Ed ecco il capitolo!

CAPITOLO 6: LA CARNEFICINA A CASA DI PHIL

Victor si stava avvicinando a tutta velocità alla casa della sorella di Louise, per verificare se era ancora viva. Purtroppo una Sabre Cholo comparve all'improvviso ed era intenzionata a far saltare in aria quella di Victor. Vic con un fucile mirò alla testa dell'autista, sparò ma la sua mira non era tanto buona. Per ricambiare il favore, il secondo Cholo sull'auto fece saltare in aria il bagagliaio e bucare una ruota.

VIC: fo***ti Cholo, ora vi sistemo..

La strada principale di Vice Mainland era percorsa a tutta velocità dalle due auto. Raggiunta la stazione di polizia, la Sabre Cholo di Victor girò proprio all'ultimo istante, mentre i Cholo non solo misero sotto un civile, ma colpirono pure le volanti della polizia attirandosi così l'attenzione della polizia. Invece Vic andò prima dalla ex-casa della sua (buon'anima) defunta fidanzata e poi da Phil. La minaccia di uccidere un'altra persona oltre a Phil era solo una scusa per far perdere tempo a Vic.

Arrivato al porto, Victor parcheggia l'auto lontano e si avvicina lentamente fino a quando non raggiunse l'entrata della casa di Phil. Qui entrò in gioco il "fattore sorpresa".

CHOLO #1: Prendejo, hijo de puta, vieni qui! Ora ti faremo dormire, PER SEMPRE!

Proprio quando il Cholo stava per bucare la fronte di Cassidy, un colpo di canne mozze lo fece cadere. Gli altri Cholo, stupiti, non riuscirono neanche a premere il grilletto. Vic ne uccise almeno 20, gli altri riuscirono a nascondersi dietro alcune casse come fece Vic stesso.

CHOLO #21: Hijo de puta, la tua fine è arrivata!

I membri di quella gang erano armati di mazza da baseball e da pistole, armi di modesta potenza. Impazienti di aspettare dietro le coperture (erano passati 20 minuti), due Cholo si alzarono e cominciarono a sparare, ma furono uccisi tutti quanti. Victor, vedendo il comportamento impaziente di quelli stupidi, rimase nascosto pronto a spiare la mossa dell'avversario. Pian piano furono uccisi in questo modo e ne rimasero solo 5, i luogotenenti del tizio che "dava il lavoro" a Vic fino a poco tempo fa.

VIC: ("Bene, ne rimangono in pochi, uccidiamoli..").

Appena estrasse i fucili per ucciderne uno, gli altri 4 gli spararono sia al braccio che al resto del corpo. Victor era protetto da un giubbotto antiproiettile, ma il suo braccio no e, colpito dagli Uz-I dei 5 Cholo, lasciò andare un fucile mentre poi il giubbotto era abbastanza messo male e con quelle pallottole si consumò tutto quanto.

VIC: AAAAAA! c***o! Porca t***a.. mi hanno colpito.

I Cholo si avvicinarono al nostro eroe e lo spararono, colpendolo al fianco, alla gamba per farlo strisciare come un verme ed infine al braccio. Vic, tutto insanguinato prova a sparare ad uno dei 4, ma la sua mira non era buona a causa del dolore.

CHOLO #1: Il capo ti dà i tuoi saluti, stronzetto. Ha voluto risistemare la situazione, uccidendo Gomez, e poi vendicarsi di tutti i suoi amici morti! Dopo di te passeremo a Robina, per poi colpire Diaz! AH AH AH!

VIC: Sperate davvero di potermi uccidere? Io.. sono Victor Vance, str***o, e ora ti ucciderò.

CHOLO #2: Hai ancora fiato per parlare, vero? Basta, mi sono stufato di lui. Peccato che il capo lo vuole vivo.. dobbiamo scoprire dov'è il fratello..

Mentre il primo Cholo stava per colpire alla testa di Vic con una mazza -in modo da farlo dormire per un po'- due Cholo caddero a terra, morti.

PHIL: AH AH AH! Morite, brutti st***zi!

Phil aveva preso una pistola e sparato a due Cholo. Purtroppo gli ultimi due, arrabbiati più che mai, presero la mira e spararono al braccio di Phil, poi alle gambe, ed infine mirarono ai gioielli di famglia. Poco prima di sparare, Vic utilizza l'ultimo colpo del suo canne mozze uccidendo un Cholo. Ne rimase uno solo, ma pieno di munizioni, salute e rabbia contro due pieni di proiettili e senza munizioni.

CHOLO: Ormai per te è finita, ci vediamo all'inferno bastardo! Ora, per quello che hai fatto ti ucciderò, poi per Lance setacceremo l'intera città, AH AH AH AH! Addio!

Vic e Phil cercavano di sparare, ma entrambe le armi erano vuote. Quando tutto sembrava finito un colpo di fucile SPAS colpì il Cholo, che tutto sanguinante cadde a terra, insieme agli altri che sporcavano il pavimento di sangue.

VIC: Ehi, ma tu sei..

8/10.Solo non hai ben spiegato come ha fatto Phil ha liberarsi.Scommetto che Tommy è il salvatore così Vic avrà un debito con lui.

Share this post


Link to post
Share on other sites

8/10.Solo non hai ben spiegato come ha fatto Phil ha liberarsi.Scommetto che Tommy è il salvatore così Vic avrà un debito con lui.

Mi scuso, non ho descritto bene. In realtà i Cholo volevano uccidere Phil (che aveva fatto della scarsa resistenza quando Vic non c'era) e, mentre i Cholo erano impegnati con Vic, Phil ha atteso il momento giusto.

Share this post


Link to post
Share on other sites

molto bella :D

chi sà chi è l uomo misterioso ....?

Tommy non può essere perchè il capitolo finisce con Vic che dice "tu chi 6 ?" quindi conoscendo già Vercetti deve essere un altra persona il "salvatore"

a patto che Mister non si sia confuso.... :D:D:D (ma ci credo poco)

errore mio dice "ma tu 6...."

vabbè comunque resta il fatto che Tommy lo conosce quindi non può essere lui :D:D:D

Share this post


Link to post
Share on other sites

Errore, Vic non si aspettava l'arrivo di Tommy perché c'era il pericolo urgano quindi non poteva raggiungerlo.

CAPITOLO 7: IL PIANO DELLA TRIADE [PARTE I]

VIC: Ehi, ma tu sei..

Vic svenne, riconobbe appena chi era arrivato in suo soccorso. Dopo 2 ore (erano le 19:00), si ritrovò in una stanza che gli era familiare.

TOMMY: Bene, ti sei risvegliato!

VIC: Ehi, grazie amico..

LANCE: Ma che dici! Grazie a me ed alla LANCE VANCE DANCE!

VIC: Ci sei pure tu.. stavo quasi per morire.. devo stare più attento..

TOMMY: Beh, sei stato davvero bravo, ne hai uccisi quasi cinquanta, ma la prossima volta non fare ca***te del genere. E' più bravo tuo fratello in queste cose (:stralol:)

LANCE: (<_<) Ma parla per te.. nessuno può resistere a me!

TOMMY: Comunque dobbiamo organizzare un piano: oggi ho lavorato per Diaz e, grazie al pericolo uragano che è passato, posso raggiungere dove abiti. Manca poco e potremo uccidere colui che ha fatto una grossa str***ata: UCCIDERCI!

VIC: E Lance? Pensavo che sospettasse di lui..

LANCE: Non ha potuto resistermi, è chiaro ed è stato buono buono..

TOMMY: Lascialo perdere, è in vena di scherzi. Ora facciamo tutti quanti i seri, CHIARO! Fra due giorni, al massimo, attaccheremo Diaz. Lui non se lo aspetta, ma è sempre ben protetto dalle sue guardie davanti alla villa.

VIC: Purtroppo è da due anni che non la vedo più, ma ho sentito dire che, attraverso un labirinto, si può accedere alla piscina all'interno della villa e poi salire le scale fino alla sala principale.

LANCE: Sì, ed io conosco il passaggio! Molte volte sono entrato da quelle parti. Però Diaz potrebbe vederci dalle telecamere e posizionare i suoi uomini.. e ne sono parecchi.

TOMMY: Nessuna preoccupazione; vi siete dimenticati quanto siamo abili con le armi? Per non parlare di un'altra cosa: da solo potrei anche riuscirci, ma insieme prenderemmo insieme l'impero di Diaz!

VIC: OK, e io riprenderò il mio impero.. se lo sono spartite quelle gang da strapazzo. E dopo Diaz, che faremo?

LANCE: E' semplicissimo, prendiamo tutti i business locali e il tuo ex-impero, e ci divideremo i guadagni, no? Tanto ne siamo 3, non di più, non credete?

VIC: OK, ora rimane solo il piano.

TOMMY: Ecco qui: 1) attacchiamo gli uomini davanti al portone, anche se sarà chiuso, tenteranno di ucciderci. Poi 2) ci faremo strada per il labirinto ed entreremo. 3) ne siamo in 3, Lance mi guiderà per la villa fino alla stanza principale, dov'è Diaz, mentre tu farai un po' di fuoco di copertura, costringendo agli uomini di Diaz di combattere su due fronti e li potremo uccidere più facilmente. Ultima parte, entrambe spariamo a Diaz e lo uccidiamo. In fine ci goderemo la sua enorme casona, tu se vuoi ritorna a quella tua che si trova a Vice Beach. Fatto ciò, ci divideremo l'impero di Mr. Coca, conquistando piano piano questa fottuta città! Con i nostro risparmi, io e Lance abbiamo comprato un Lanciafiamme, una AK-47 che vanno a te, così da non poter rischiare la vita come l'ultima volta.

VIC: A proposito, dove ci troviamo?

LANCE: Phil aveva un amico che sapeva curare bene e in fretta. Così non dovrai stare un sacco di tempo in ospedale.

TOMMY: Bene, io ora dovrei andare. Ci vediamo amici, ciao ciao.

Durante lo stesso giorno, a Saint Marco's Bristo, i Forelli stavano parlando sulla “questione Tommy”:

SONNY: Bene, sapete per cosa vi ho chiamato. Con me c'è Marco e Giorgio.

FORELLI #1: OK, boss. Vuole discutere su Tommy Vercetti.

SONNY: Esatto (prese un sigaro e cominciò a fumare), quello è ancora in circolazione! E sembra non ubbidirmi più, dei soldi non me ne f***e un c***o, ma di Vercetti sì..

FORELLI #2: Cosa ne vuole fare, boss?

SONNY: E' semplice, conoscendolo ucciderà un certo Diaz e prenderà il suo potere. Già sono scomparse molte persone come un certo Gonzales, figuriamoci se quell'Italo-Americano non decida di prendere il potere.

MARCO: E tu lo lasci fare? Diventerà potentissimo..

SONNY: Ed è proprio per questo, stupido. Fra un mesetto andremo là e lo uccideremo. Forse avrà degli alleati, quindi..

FORELLI #1: Penso subito a reclutare 20 uomini, capo.

SONNY: No, prendine 60.

GIORGIO: Non sono troppi?

SONNY: Con Tommy Vercetti non si è mai al sicuro, non ti ricordi perché lo chiamano il Macellaio di Hardwood?

Vic uscì fuori dalla casa (era quella di un amico di Phil) e, rubata una Banshee, si diresse alla casa di Phil. Dopo l'attacco dei Cholo, purtroppo, rimasero ben poche armi. Sarebbero bastate per un prossimo attacco? Mancavano pochi giorni che Phil avrebbe ottenuto delle armi potenti (tipo M16), quindi non c'era molto da preoccuparsi. Gli Haitiani, fondendosi con i Cholo, erano diventati fortissimi. A Little Haiti si respirava un'aria tesa, sia per le guerre con i Cubani e con i Vance, sia per la dittatura imposta da questa gang che -grazie a molti poliziotti corrotti- teneva testa alla SWAT e all'esercito, aveva armi e munizioni infinite (così sembrava) e la gente che usciva di casa era armata e pronta ad uccidere. Vic stesso rischiò di essere accoltellato da una prostituta. Arrivato a casa si sdraiò sul divano ed accese la TV.

VIC: Phil, sono tornato! Sto vedendo la TV, non bere troppa broda, ok?

G#1*: VCTV**, edizione speciale. A Little Haiti il caos cresce sempre di più, il governo non sa cosa fare. Alex Shrub non vuole rivelare ancora nulla alla stampa, anche se sembra che il governo abbia aumentato la “dose” dei militari e della SWAT, colpendo le gang da cielo, terra ed aria. Ora mi collegherò con una giornalista sul luogo dello scontro.

G#2: Buona sera Vice City, l'Apocalisse è avvenuta. Qui c'è l'inferno, la gente va in delirio -secondo alcuni grazie anche a molte droghe acquistate dalla gang-, ci sono risse, sparatorie, furti ai negozietti per la mancanza di cibo ed altri beni. La gang -i Cholo, scomparsi due anni fa, e gli Haitiani si sono uniti- sta distruggendo con dei Minigun tutti i veicoli della polizia, ci sono cadaveri dappertutto, carcasse di auto e dei cannibali si stanno cibando dei propri parenti! Molti carro armati dell'esercito sono stati rubati e ormai il governo è in CRISI. I soldati rimasti sono solo 250 su 2500 e i veicoli da 1000 a 30 per i soldati e 50 per i criminali. Little Havana.. ehi no! Aiuto!! No!!

La giornalista cadde a terra sanguinante, la telecamera venne distrutta e il telegiornale finì con questa frase:

G#1: CHE ORRORE! ODIO QUESTA CITTA'! ME NE VADO, ADDIO R********O!

Vic, non vedendo l'amico, iniziò a cercarlo. Davanti al poligono trovò 10 corpi senza vita -appartenevano ai Cholo- , entrò nel poligono e vide 50 Cholo morti. Poi trovò un biglietto con scritto:

[???]: Oye puto, sorpresina. 1 milione di dollari e il tuo amichetto potrà ritornare da te. Poi, chiunque tu sia, devi consegnarci VIC VANCE, quello str***o deve MORIRE!

*G= Giornalista

**VCTV: Vice City TeleVision

Edited by Mr. Vercetti

Share this post


Link to post
Share on other sites

Sta di fatto che è molto bella la parte. Credeteci,ma solo adesso ho capito che è una storia in cui la trama di Vice City viene modificata.Comunque 10/10.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now
Sign in to follow this  

  • Recently Browsing   0 members

    No registered users viewing this page.

×