Jump to content
GTA-Series.com Forums
Sign in to follow this  
antonio vercetti

GTA VICE CITY 2

Recommended Posts

Anche se è solo un intermezzo si presenta bene.Toglimi una curiosità:questa vicenda segue la continuity della prima generazione di GTA o è una sorta di universo parallolo :huh: ?

Share this post


Link to post
Share on other sites

Anche se è solo un intermezzo si presenta bene.Toglimi una curiosità:questa vicenda segue la continuity della prima generazione di GTA o è una sorta di universo parallolo :huh: ?

una via di mezzo tra entrambe.... :D

stasera forse posto 2 capitlo visto che il 5 dovrebbe essere corto....vedremo...

grazie a tutti per i commenti

Share this post


Link to post
Share on other sites

CAPITOLO 5

Il Passepartout dei Leone

Vercetti Estate 14/07/1998 ore15,00

Tommy era a bordo piscina con una mappa di Liberty City sotto gl’occhi nel tentativo di trovare postazioni strategiche per attaccare i Leone ; un rumore assordante di motori ruppe la sua concentrazione :

Mar : Tommy , sono arrivati

Tommy usci in cortile ma si trovò dinazi solo Mitch Baker con 9 dei suoi uomini

Tom : Che c***o significa ? dov’è Ken ?

MB : Significa che è l’ultima volta che mi mandi a prendere quello svistato ! è insopportabile ! piange sempre , ha paura anche dell aria !! se non fossi un uomo di parola l’avrei ucciso 20 secondi dopo averlo trovato ! comunque tranquillo stà arrivando.

Qualche secondo dopo un taxi Kaufman entrò in villa

Ken : Tommyyyyyy !!!!

I due si abbracciarono

Tom : Bentornato a casa Ken ! entra , ripoasati e fatti una bella doccia ; stasera si cena al Malibù ; avremo modo di parlare più tardi

Ken entrò in villa baciando e abbracciando tutti : Tommy rimase con Mitch

MB : Bene Tommy il tuo amico è qui

Tom : Qui invece ci sono i tuoi 40.000 $

MB : Avevamo detto 50.000 $

Tom : Avevamo anche detto di scortarlo fino in villa , i 10.000 $ mancanti considerali come una multa e poi…tu vivi per l’azione , il brivido , la strada , l’avventura non per i soldi….non è vero ?

Baker sorrise e rimontò in moto

MB : E’ un piacere fare affari con te Vercetti !!

I biker ripartirono verso il loro covo.

Malibù Club ore 21,30

Tommy , Mercedes , Candy , Ken e sei uomini della gang ( tra cui ovviamente Mario) entrarono nell locale e tra aragoste , carni di prima scelta , vini d’annata , champagne e buona musica tirarono fino alle prime luci dell alba ; c’era poco da festeggiare , ma Tommy pensò che era un bene divertirsi prima della guerra…..Guerra che però non andava trascurata……

Tom : Allora Ken racconta ! che hai fatto in questi 6 anni ??

Ken divenne un fiume in piena. Raccontò di tutte le sue disavventure a Las Venturas , dei Sindaco , dei Forelli , dell casinò e della conoscenza fatta con Salvatore Leone…fù a quell punto che Tommy lo interruppe :

Tom : Hai detto Salvatore Leone ? lo conosci ?

Ken : Se lo conosco !!??! HA TENTATO DI UCCIDERMI QUELL BASTARDO ! fortuna un ragazzo dell luogo mi ha aiutato facendogli credere di avermi ucciso…ma aspetta un attimo…TU COME CONOSCI SAL ?

Tom : L’ho conosciuto qualche giorno fà…..poche ore ma mi sono bastate

Ken : Non dirmi che siamo alleati con lui !!!??

Tom : Al contrario ! Avery è stato ucciso da un leone

Ken : Capisco…qual è il piano allora ?

Tom : Semplicissimo ! tu trovi Avery e con carte e timbri lo riporti a Vice City ed io ammazzo Sal e la sua p*****ella

Ken : Mi piace !! ben gli stà a quell bastardo !!! mi spiace per Maria ma pazienza…

Tom : Maria ? e chi c***o sarebbe Maria ?

Ken : Mi PRENDI PER IL CULO ? Maria Latore la donna/fidanzata/p*****a di Salvatore Leone…la conoscono tutti !! voi no ?

Il viso di Tommy si illuminò , un mega sorriso apparve sull suo volto ; si versò un bicchiere di champagne , ne versò uno a Ken poi sprofondando nella sedia :

Tom : Continua amico mio ! parlami di questa Maria Latore….

Ken raccontò di come Maria e Salvatore si fossero conosciuti in sua presenza al casinò di Las Venturas , di come litigavano sempre , dell amore di maria per 1) soldi 2)droga 3)shopping e soprattutto bei ragazzi e di come MAMMACOCA abbia cementato la loro amicizia…

Tom : Ken…pensi di poterla rintracciare ?

Ken : Anche subito ! vuoi il numero di cellulare o l’indirizzo di casa ?

Tommy lo abbracciò e gli disse

Tom : Voglio che tu mi stia bene a sentire….

I due chiacchierarono in maniera fitta e silenziosa con Ken che ascoltava molto attentamente

Portland Wiew 15/07/1998 Ore 11,15

Ken prese il cellulare chiamò Tommy

Ken : Tommy !!! alla grande ! il corpo di Avery sarà a Vice domani stesso ! il procuratore che seguiva il caso è un mio caro amico abbiamo fatto tutto in una quarantina di minuti. Ascoltami : alle 9,30 lo preleviamo dall ospedale e con un ambulanza verrà trasportato all stazione di polizia per i controlli di rito , il tempo di firmare le carte per il trasporto aereo ed arriviamo.

Tom : Perfetto ! di al procuratore che manderemo 4/5 ragazzi come scorta ; Maria ? ricordi il piano ?

Ken : Si si tranquillo sono già davanti casa sua….

Passarono una quarantina di minuti e Maria usci di casa ; Ken le andò incontro

Ken : Meravigliosa creatura !!! ciao

ML : Ken !!? o mio DIO ! sei tu ? come stai ? ma non eri morto ?

Ken : Per Salvatore lo sono !! mi raccomando acqua in bocca ! in nome della nostra vecchia amicizia…

ML : Tranquillo quell vecchio bavoso non saprà nulla ! ma che ci fai qui ??

Ken : Avevo voglia di vederti sei una delle poche persone amiche che mi rimangono…

ML : Già ! ma sei scomparso ! che fine hai fatto ?

Ken : Se sali in auto te lo spiego

ML : WOW !!!!! MA E’ TUA ??

Ken : No di un amico

I due salirono sulla Cheetah e partirono a tutta velocità per le vie di Liberty City .

Lungo il tragitto Ken le parlò di Tommy : della sua immensa villa , dei suoi locali , dei suoi milioni di $ , delle sue auto e soprattutto dell suo studio cinematografico.

Ad ogni parola dell avvocato Maria rimaneva sempre più affascinata da questo amico misterioso ; Ken allora alzò il tiro fermandosi davanti alla boutique più in di Liberty City :

Ken : Mary…tesoro ! ti spiace se mi fermo un attimo a ritirare della roba per Tommy ? faccio in in un lampo anzi….perchè non entri con me ? ci metteremo pochi secondi è già tutto prenotato

I due entrarono e 5 minuti dopo uscirono con 11 buste contenenti capi firmati : il meno costoso dei quali aveva un valore pari a 650 $ ; misero a fatica tutto in macchina ma ovviamente essenso un auto sportiva Maria “fu costretta” a tenere 3 buste sulle ginocchia

Ken : Maledette tasche ! tesoro fammi una cortesia ; metti il mio portamonete nell cruscotto

Maria apri e rimase a bocca spalancata : all interno vi erano 4/5 buste da 1 kg di coca ; a quell punto mancava solo il colpo di grazia infatti il telefono squillò : Ken con la scusa della guida mise il vivavoce :

Ken : Tommy che succede ?

Maria sobbalzò sull sedile…era la voce dell amico misterioso.

Tom : Siamo in m***a ! Daisy si è licenziata ! come facciamo ora senza attrice principale ??

Ken : Tranquillo amico troverò io una soluzione ci vediamo a casa

Agganciò il telefono.

ML: Ken amore….perchè non mi presenti Tommy ? sai che ho sempre sognato di fare cinema e che farei qualsiasi cosa pur di realizzare il mio sogno ….QUALSIASI COSA…

La mano di Maria si appoggiò sull “pacco” di Ken

Ken : EHM EHM possiamo provarci…io parto per Vice City tra 2 ore….vuoi venire ?

Maria gfece un sorriso malizioso e rispose….

ML : Io sono già venuta…ahahahahhah

Vercetti Estate ore 21.15

I due arrivarono in villa a bordo di una favolosa Limousine ; appena scesa Maria non credeva ai propri occhi : la Vercetti Estate era favolosa ! al suo cospetto la villa di Salvatore sembrava un monolocale.

Era la sua occasione ; si sistemò il mini leopardato indossato per l occasione e si preparò ad incontrare Tommy.

Tommy era in piscina circondato da splendide donne che gli danzavano vicino mentre altre erano “impegnate” a bere e sniffare mezzenude abbracciate a noti uomini d’affari e politici

Maria si sentiva a casa : questa è vita !! Champagne , Coca , soldi , uomini di potere cosa chiedere di più ? a parte conoscere il padrone di casa….

ML : Ken ! perché non mi hai detto che era un party in piscina ?!! che figura ci faccio !!??

Maria era furiosa ma per tranquillizzarla bastò un semplice gesto ; sbucato dall nulla Tommy le prese la mano e gliela baciò poi fissandola negl’occhi

Tom : Signorina….con la sua bellezza non potrà far mai brutta figura ! ma che maleducato ! ! lei è la signorina ??

ML : Maria Latore ; ma lei può chiamarmi Mary…

Tom : Bene Mary ! piacere io sono…

ML : Tommy Vercetti ! lo sanno tutti (sorrise e facendogli l’occhiolino gli strinse forte la mano)

Tom : Bene ora che ci siamo conosciuti mi permetta di invitarla alla festa….

La coppia occasionale si avviò verso la piscina e la festa continuò ! Maria non sapeva ancora ciò che era in serbo per lei….

La musica era assordante , i tappi di Champagne volavano in aria come fuochi d’artifico il giorno dell ringraziamento , la coca appariva a chili e scompariva in pochi secondi , le coppie nascevano e si mescolavano tranne una : Tommy e Maria quella notte IL RE si dedicava solo alla sua nuova musa….

All alba i 2 salirono in camera ; Maria era distrutta : stanca per il danzare , stordita dall alcol e strafatta di coca….appena realizzò di essere in camera da letto gettò via il costume (o meglio lo slip visto che il pezzo superiore era rimasto nn si sa bene dove in piscina) si gettò sull letto e guardò Tommy

ML : Fottimi Tommy !! scopami fino a farmi svenire !

Tom : Non mi sembri una donna in astinenza perché tanta fretta ?

ML : Perché ho bisogno di essere scopata da un vero uomo ! e non da un vecchio di m***a come Salvatore !

Tom : Salvatore ?? e chi sarebbe Salvatore ?

ML : E’ UNO str***o !!! uno vecchio bavoso che si spaccia per il mio uomo ma l’unica

cosa che riesce a drizzarglielo è uccidere persone e passare il tempo con il suo adorato Antonio da lui chiamato ”TONY” sput !! Tony qui !! Tony qua !! bleahhhhhhh ma sai sai sai perché gli piace cosi tanto ??? …PERCHE’ E’ UN FROCIO COME LUI !!! ho provato a farmelo…MI HA RIFIUTATO !!! mi ha detto sei la donna del boss !! ahahahahahhahaha che sfigato !!

dico ‘ mi hai vista ? sono una figa !! gl uomini mi sbavano dietro e loro due che fanno ?? stanno sempre assieme

Tom : Perché sono cosi legati ??

ML : Te l’ho detto sono froci ! pensa che Tony è corso a salvargli la vita più di una volta !! ti rendi conto ?? ma lascialo crepare qull vecchiaccio !!! ma ora ha capito…infatti ha un nuovo “amichetto” il grande industriale Donald Love ! un miliardario caduto in digrazia ma che grazie a Tony è ritornato di nuovo ricco…. che teneri !!! immagino già il giorno delle nozze “Vuoi tu Antonio “Tony” Cipriani…..

ECCOLO !! il piano aveva funzionato , Tommy aveva avuto la sua risposta ; il nome che cercava era :

Antonio”Tony”Cipriani

Mise un dito sulla bocca di Maria per zittirla poi la fissò guardando il suo corpo nudo e pensò tra sé

Tom : [ Ho il nome che cerco non ho più bisogno di lei….però…è pur sempre la donna di Salvatore....]

Tommy sorrise : AVEVA IL NOME DEL SICARIO E STAVA PER FOTTERSI LA DONNA DI SALVATORE LEONE !!

La raggiunse sull letto e la possedé fino all nascere dell sole…..

Share this post


Link to post
Share on other sites

CAPITOLO 5

Il Passepartout dei Leone

Vercetti Estate 14/07/1998 ore15,00

Tommy era a bordo piscina con una mappa di Liberty City sotto gl’occhi nel tentativo di trovare postazioni strategiche per attaccare i Leone ; un rumore assordante di motori ruppe la sua concentrazione :

Mar : Tommy , sono arrivati

Tommy usci in cortile ma si trovò dinazi solo Mitch Baker con 9 dei suoi uomini

Tom : Che c***o significa ? dov’è Ken ?

MB : Significa che è l’ultima volta che mi mandi a prendere quello svistato ! è insopportabile ! piange sempre , ha paura anche dell aria !! se non fossi un uomo di parola l’avrei ucciso 20 secondi dopo averlo trovato ! comunque tranquillo stà arrivando.

Qualche secondo dopo un taxi Kaufman entrò in villa

Ken : Tommyyyyyy !!!!

I due si abbracciarono

Tom : Bentornato a casa Ken ! entra , ripoasati e fatti una bella doccia ; stasera si cena al Malibù ; avremo modo di parlare più tardi

Ken entrò in villa baciando e abbracciando tutti : Tommy rimase con Mitch

MB : Bene Tommy il tuo amico è qui

Tom : Qui invece ci sono i tuoi 40.000 $

MB : Avevamo detto 50.000 $

Tom : Avevamo anche detto di scortarlo fino in villa , i 10.000 $ mancanti considerali come una multa e poi…tu vivi per l’azione , il brivido , la strada , l’avventura non per i soldi….non è vero ?

Baker sorrise e rimontò in moto

MB : E’ un piacere fare affari con te Vercetti !!

I biker ripartirono verso il loro covo.

Malibù Club ore 21,30

Tommy , Mercedes , Candy , Ken e sei uomini della gang ( tra cui ovviamente Mario) entrarono nell locale e tra aragoste , carni di prima scelta , vini d’annata , champagne e buona musica tirarono fino alle prime luci dell alba ; c’era poco da festeggiare , ma Tommy pensò che era un bene divertirsi prima della guerra…..Guerra che però non andava trascurata……

Tom : Allora Ken racconta ! che hai fatto in questi 6 anni ??

Ken divenne un fiume in piena. Raccontò di tutte le sue disavventure a Las Venturas , dei Sindaco , dei Forelli , dell casinò e della conoscenza fatta con Salvatore Leone…fù a quell punto che Tommy lo interruppe :

Tom : Hai detto Salvatore Leone ? lo conosci ?

Ken : Se lo conosco !!??! HA TENTATO DI UCCIDERMI QUELL BASTARDO ! fortuna un ragazzo dell luogo mi ha aiutato facendogli credere di avermi ucciso…ma aspetta un attimo…TU COME CONOSCI SAL ?

Tom : L’ho conosciuto qualche giorno fà…..poche ore ma mi sono bastate

Ken : Non dirmi che siamo alleati con lui !!!??

Tom : Al contrario ! Avery è stato ucciso da un leone

Ken : Capisco…qual è il piano allora ?

Tom : Semplicissimo ! tu trovi Avery e con carte e timbri lo riporti a Vice City ed io ammazzo Sal e la sua p*****ella

Ken : Mi piace !! ben gli stà a quell bastardo !!! mi spiace per Maria ma pazienza…

Tom : Maria ? e chi c***o sarebbe Maria ?

Ken : Mi PRENDI PER IL CULO ? Maria Latore la donna/fidanzata/p*****a di Salvatore Leone…la conoscono tutti !! voi no ?

Il viso di Tommy si illuminò , un mega sorriso apparve sull suo volto ; si versò un bicchiere di champagne , ne versò uno a Ken poi sprofondando nella sedia :

Tom : Continua amico mio ! parlami di questa Maria Latore….

Ken raccontò di come Maria e Salvatore si fossero conosciuti in sua presenza al casinò di Las Venturas , di come litigavano sempre , dell amore di maria per 1) soldi 2)droga 3)shopping e soprattutto bei ragazzi e di come MAMMACOCA abbia cementato la loro amicizia…

Tom : Ken…pensi di poterla rintracciare ?

Ken : Anche subito ! vuoi il numero di cellulare o l’indirizzo di casa ?

Tommy lo abbracciò e gli disse

Tom : Voglio che tu mi stia bene a sentire….

I due chiacchierarono in maniera fitta e silenziosa con Ken che ascoltava molto attentamente

Portland Wiew 15/07/1998 Ore 11,15

Ken prese il cellulare chiamò Tommy

Ken : Tommy !!! alla grande ! il corpo di Avery sarà a Vice domani stesso ! il procuratore che seguiva il caso è un mio caro amico abbiamo fatto tutto in una quarantina di minuti. Ascoltami : alle 9,30 lo preleviamo dall ospedale e con un ambulanza verrà trasportato all stazione di polizia per i controlli di rito , il tempo di firmare le carte per il trasporto aereo ed arriviamo.

Tom : Perfetto ! di al procuratore che manderemo 4/5 ragazzi come scorta ; Maria ? ricordi il piano ?

Ken : Si si tranquillo sono già davanti casa sua….

Passarono una quarantina di minuti e Maria usci di casa ; Ken le andò incontro

Ken : Meravigliosa creatura !!! ciao

ML : Ken !!? o mio DIO ! sei tu ? come stai ? ma non eri morto ?

Ken : Per Salvatore lo sono !! mi raccomando acqua in bocca ! in nome della nostra vecchia amicizia…

ML : Tranquillo quell vecchio bavoso non saprà nulla ! ma che ci fai qui ??

Ken : Avevo voglia di vederti sei una delle poche persone amiche che mi rimangono…

ML : Già ! ma sei scomparso ! che fine hai fatto ?

Ken : Se sali in auto te lo spiego

ML : WOW !!!!! MA E’ TUA ??

Ken : No di un amico

I due salirono sulla Cheetah e partirono a tutta velocità per le vie di Liberty City .

Lungo il tragitto Ken le parlò di Tommy : della sua immensa villa , dei suoi locali , dei suoi milioni di $ , delle sue auto e soprattutto dell suo studio cinematografico.

Ad ogni parola dell avvocato Maria rimaneva sempre più affascinata da questo amico misterioso ; Ken allora alzò il tiro fermandosi davanti alla boutique più in di Liberty City :

Ken : Mary…tesoro ! ti spiace se mi fermo un attimo a ritirare della roba per Tommy ? faccio in in un lampo anzi….perchè non entri con me ? ci metteremo pochi secondi è già tutto prenotato

I due entrarono e 5 minuti dopo uscirono con 11 buste contenenti capi firmati : il meno costoso dei quali aveva un valore pari a 650 $ ; misero a fatica tutto in macchina ma ovviamente essenso un auto sportiva Maria “fu costretta” a tenere 3 buste sulle ginocchia

Ken : Maledette tasche ! tesoro fammi una cortesia ; metti il mio portamonete nell cruscotto

Maria apri e rimase a bocca spalancata : all interno vi erano 4/5 buste da 1 kg di coca ; a quell punto mancava solo il colpo di grazia infatti il telefono squillò : Ken con la scusa della guida mise il vivavoce :

Ken : Tommy che succede ?

Maria sobbalzò sull sedile…era la voce dell amico misterioso.

Tom : Siamo in m***a ! Daisy si è licenziata ! come facciamo ora senza attrice principale ??

Ken : Tranquillo amico troverò io una soluzione ci vediamo a casa

Agganciò il telefono.

ML: Ken amore….perchè non mi presenti Tommy ? sai che ho sempre sognato di fare cinema e che farei qualsiasi cosa pur di realizzare il mio sogno ….QUALSIASI COSA…

La mano di Maria si appoggiò sull “pacco” di Ken

Ken : EHM EHM possiamo provarci…io parto per Vice City tra 2 ore….vuoi venire ?

Maria gfece un sorriso malizioso e rispose….

ML : Io sono già venuta…ahahahahhah

Vercetti Estate ore 21.15

I due arrivarono in villa a bordo di una favolosa Limousine ; appena scesa Maria non credeva ai propri occhi : la Vercetti Estate era favolosa ! al suo cospetto la villa di Salvatore sembrava un monolocale.

Era la sua occasione ; si sistemò il mini leopardato indossato per l occasione e si preparò ad incontrare Tommy.

Tommy era in piscina circondato da splendide donne che gli danzavano vicino mentre altre erano “impegnate” a bere e sniffare mezzenude abbracciate a noti uomini d’affari e politici

Maria si sentiva a casa : questa è vita !! Champagne , Coca , soldi , uomini di potere cosa chiedere di più ? a parte conoscere il padrone di casa….

ML : Ken ! perché non mi hai detto che era un party in piscina ?!! che figura ci faccio !!??

Maria era furiosa ma per tranquillizzarla bastò un semplice gesto ; sbucato dall nulla Tommy le prese la mano e gliela baciò poi fissandola negl’occhi

Tom : Signorina….con la sua bellezza non potrà far mai brutta figura ! ma che maleducato ! ! lei è la signorina ??

ML : Maria Latore ; ma lei può chiamarmi Mary…

Tom : Bene Mary ! piacere io sono…

ML : Tommy Vercetti ! lo sanno tutti (sorrise e facendogli l’occhiolino gli strinse forte la mano)

Tom : Bene ora che ci siamo conosciuti mi permetta di invitarla alla festa….

La coppia occasionale si avviò verso la piscina e la festa continuò ! Maria non sapeva ancora ciò che era in serbo per lei….

La musica era assordante , i tappi di Champagne volavano in aria come fuochi d’artifico il giorno dell ringraziamento , la coca appariva a chili e scompariva in pochi secondi , le coppie nascevano e si mescolavano tranne una : Tommy e Maria quella notte IL RE si dedicava solo alla sua nuova musa….

All alba i 2 salirono in camera ; Maria era distrutta : stanca per il danzare , stordita dall alcol e strafatta di coca….appena realizzò di essere in camera da letto gettò via il costume (o meglio lo slip visto che il pezzo superiore era rimasto nn si sa bene dove in piscina) si gettò sull letto e guardò Tommy

ML : Fottimi Tommy !! scopami fino a farmi svenire !

Tom : Non mi sembri una donna in astinenza perché tanta fretta ?

ML : Perché ho bisogno di essere scopata da un vero uomo ! e non da un vecchio di m***a come Salvatore !

Tom : Salvatore ?? e chi sarebbe Salvatore ?

ML : E’ UNO str***o !!! uno vecchio bavoso che si spaccia per il mio uomo ma l’unica

cosa che riesce a drizzarglielo è uccidere persone e passare il tempo con il suo adorato Antonio da lui chiamato ”TONY” sput !! Tony qui !! Tony qua !! bleahhhhhhh ma sai sai sai perché gli piace cosi tanto ??? …PERCHE’ E’ UN FROCIO COME LUI !!! ho provato a farmelo…MI HA RIFIUTATO !!! mi ha detto sei la donna del boss !! ahahahahahhahaha che sfigato !!

dico ‘ mi hai vista ? sono una figa !! gl uomini mi sbavano dietro e loro due che fanno ?? stanno sempre assieme

Tom : Perché sono cosi legati ??

ML : Te l’ho detto sono froci ! pensa che Tony è corso a salvargli la vita più di una volta !! ti rendi conto ?? ma lascialo crepare qull vecchiaccio !!! ma ora ha capito…infatti ha un nuovo “amichetto” il grande industriale Donald Love ! un miliardario caduto in digrazia ma che grazie a Tony è ritornato di nuovo ricco…. che teneri !!! immagino già il giorno delle nozze “Vuoi tu Antonio “Tony” Cipriani…..

ECCOLO !! il piano aveva funzionato , Tommy aveva avuto la sua risposta ; il nome che cercava era :

Antonio”Tony”Cipriani

Mise un dito sulla bocca di Maria per zittirla poi la fissò guardando il suo corpo nudo e pensò tra sé

Tom : [ Ho il nome che cerco non ho più bisogno di lei….però…è pur sempre la donna di Salvatore....]

Tommy sorrise : AVEVA IL NOME DEL SICARIO E STAVA PER FOTTERSI LA DONNA DI SALVATORE LEONE !!

La raggiunse sull letto e la possedé fino all nascere dell sole…..

Eh eh.. oggi la puntata si è fatta piccante :figo: comunque bravo Tommy.. l'ha presa per la "gola" e si è fatto svelare tutto..

Share this post


Link to post
Share on other sites

Eh eh.. oggi la puntata si è fatta piccante :figo: comunque bravo Tommy.. l'ha presa per la "gola" e si è fatto svelare tutto..

Capitolo Caliente :hehe: .Tommy ha preso 2 piccioni con una fava.Ha ottenuto ciò che voleva (lo sapevo che era Tony) e ha tirato un brutto tiro a Leone.

Share this post


Link to post
Share on other sites

CAPITOLO 6

FUORI UNO

Vercetti Estate 16/07/1998

Erano da poco passate le 8 ed il re era già in piedi ; non aveva tempo di starsene a letto e dopo la

notizia della notte precedente non né aveva nessuna voglia.

Scese in giardino e vi trovò Ken addormentato su di una sedia con due ragazze nude addosso ; Tommy le scansò e muovendo la testa da sinistra verso destra le invitò ad andarsene ; prese una bottiglia di champagne o perlomeno ciò che ne restava e gliela versò in faccia…

Ken : Ma che c***o…? Tommy !!! che ore sono ? le otto !! perché mi hai svegliato ?

Tom : Perché nel tardo pomeriggio arriverà il corpo di Avery e tu ancora non hai fatto nulla !!!

Ken : E che dovrei fare ? le carte son pronte..

Tom : Vediamo…la chiesa ? il loculo al cimitero ? il permesso per il funerale ? la bara ? DEVO CONTINUARE ??

Ken : No no è chiaro….mi faccio una doccia e andiamo

Tom : No tu vai ! io ho da fare….

Ken allargò le braccia sconsolato e si avviò ; Tommy invece si diresse nell suo ufficio per chiamare Phil :

Phil : Hey Tommy ! novità ?

Tom : Si ; Phil….devi procurarti informazioni su un certo Antonio “Tony” Cipriani : dove abita , che locali frequenta , di che affari si occupa e via dicendo ; in più devi farmi avere la mappa dell palazzo in cui ha i suoi uffici Donald Love pensi di farcela ?

Phil : Credo di si ; ma devi darmi almeno 2/3 giorni…

Tom : OK ! ma non un giorno di più ! appena sai qualcosa chiamami

La conversazione si concluse e Tommy per alleviare la tensione usci a farsi un giro in auto dirigendosi verso il vecchio rifugio di Phil a Little Haiti.

Passò 3 ore li ; sparardo con precisione chirurgica a barattoli e bottiglie ; sapeva di essere il migliore sulla piazza ma non bisognava dimenticare che non conosceva nulla sulle abilità di Cipriani……….perché rischiare ?

Tra una pioggia di vetro e un caricatore nuovo senti una macchina avvicinarsi a tutta velocità…si nascose nella roulette pronto a far fuoco.

L’auto non era altro che l’Idaho di Ken….un Ken che si presentò agitatissimo….

Ken : Tommy Tommy Tommy finalmente ti ho trovato !!! una tragedia una tragedia !! O mio DIO…. mio DIOOOOO

Tom : Calmati ! che è successo ??

Ken : Avery…è stato rapito !! TI RENDI CONTO ??? hanno ucciso i nostri uomini rubando l autoambulanza e preso il cadavere…

Tom : MALEDIZIONE !! MA COME E’ POSSIBILE ?? come facevano a sapere ?? Ken…DOBBIAMO RITROVARLO ! non può essere lontano

Ken : Magari Sal vuole usarlo per ricattarti ? sarebbe nell suo stile !

Tom : Se è cosi si metterà in contatto con noi…intanto cercate in ogni luogo , smuovi tutte le tue conoscenze legali e illegali e non tornare senza il corpo o uno straccio di informazione

Ken si fiondò ; Tommy rimase seduto li per un paio d’ore e poi tornò in villa ad attendere una telefonata : per un ricatto da parte di Salvatore oppure per informazioni da parte di Phil…

Vercetti Estate 18/07/1998

L’orologio nell ufficio segnava le ore 12,05 quando Phil entrò in villa :

Tom : Phil !! era ora !! ma quanto c’hai messo ?

Phil : Il tempo che ci voleva !! avevo detto 2/3 giorni , ne ho impiegati la metà !!! e ti lamenti pure !?

Tom : Certo ! sono passati 2 giorni e il corpo di Avery ancora non si trova !! prenditela pure comoda !!!

Phil : Che c’entra ora il cadavere di Avery ? non era tutto sistemato ? non aveva fatto tutto Ken ?

Tom : Phil..non dirmi che sei all oscuro di tutto ?? non leggi i giornali ? il giorno della partenza qualcuno ha fatto fuori la mia scorta e ha preso il cadavere di Avery ! possibile che tu non l’abbia saputo ?

In quell momento entrò Maria :

ML : E’ più che possibile…a Liberty la stampa è nelle mani di Salvatore avrà messo a tacere il tutto…..l’unico giornalista che non è nell suo libro paga è un certo Ned Burner un tizio troppo sveglio per farsi prendere….

Intervenne Mario :

Mar : Lo era…è morto stamattina e guarda caso anche il suo corpo è scomparso….

Tommy si grattò il capo…la situazione si stava complicando :

Tom : Ok ok manteniamo la calma ; Phil ! hai la mappa dell palazzo ?

Phil : Eccola nei minini dettagli…

Tom : Benissimo intanto ammazziamo Love ! poi penseremo a Cipriani…approposito ! che hai scoperto ?

Phil : Cipriani è il miglior uomo dei Leone : è tornato da poco a Liberty dopo una “vacanza” forzata voluta dall boss ; pare che abbia fatto fuori un pezzo da 90 e la polizia avesse le prove per incastrarlo…Sal è legatissimo a lui ! gli deve il potere a Liberty e almeno una mezza dozzina di vite visto che gli ha salvato il culo in più occasioni ; lo tratta come un figlio e a tutt’oggi è il numero 2 dell organizzazione italiana . Non ha una dimora fissa possiede 3 abitazioni tra Portland , Staunton e Shoreside nella prima ha anche un ristorante….

Tom : Bell lavoro ! nient’altro ?

Phil : Oh certo ! la cosa più bella….il 20 di ogni mese passa nell ufficio di Love per ritirare una cassata siciliana…dove all interno ovviamente c’è il denaro delle sporche attività della Love Media…non so con precisione di che cifre parliamo……. ma devono essere altissime perché Leone manda il suo uomo migliore o se preferisci l unica persona di cui si fida ciecamente

Tom : Benissimo !! andiamo ragazzi vi offro il dessert ! Phil ! procurami 15 Mac2 , 15 M4 , 20 Pyton 357 , 5 granate , 10 fucili a pompa e 1 MACHETE…

Phil scrisse tutto e si diresse al suo negozio….l’appuntamento era fissato per le 11,15 davanti all palazzo della Love Media.

VILLA DI SALVATORE LEONE 20/07/1998

Un Antonio piuttosto irritato entrò nell ufficio di Salvatore :

ANT : Sal ! che significa ? cosa ti ho fatto ? perché hai incaricato Luigi per il ritiro dei soldi della Love Media ?

Sal : Perché è meglio cosi….ho deciso e non cambierò idea !!!

Ant : E’ per quell Vercetti il socio dell costruttore ?? credi che abbia paura di lui ?? ca***tE ! ci penso io ! se si fa vedere lo spedisco a riabbracciare il suo amico !

Sal : TU NON FAI PROPRIO NULLA ! ora ti siedi e aspetti qui con me che Luigi torni con i soldi ok ?

Ant : Ok Sal….come vuoi…..se hai bisogno di me sono giù in giardino

Antonio usci visibilmente contrariato e nervoso.

LOVE MEDIA 20/10/1998 Ore 11,15

Erano tutti pronti e in posizione : 4 uomini vestiti da impiegati stazionavano davanti all ingresso principale , al lato destro altri 3 vestiti da anziani , al lato sinistro 3 operai , all ingresso secondario Tommy , Mario , Phil e altri 3 scagnozzi .

Il miliardario era in trappola ; appena sarebbe arrivata la Sentinel dei leone si sarebbe scatenato l’inferno ! c’era solo un problema…3 uomini erano di guardia davanti all ingresso dell garage ovvero l’ ingresso da cui sarebbero dovuti entrare Tommy e soci.

Phil : m***a!! Ed ora ! ? quelli sparano a vista ! come lo intrappoliamo se non riusciamo nemmeno ad entrare ?

Tommy ci pensò su….poi corse al furgone…per ritonare con un Rc Globin in mano

Phil : Ti sembra il momento di giocare ? che ci devi fare con quello ?

Tom : Hai sempre quelle capsule di sonnifero con te Phil ?

Phil : Certo ! tieni ! ma che devi farci ?

Tom : Sta’ a guardare…..

Tommy caricò la capsula di sonnifero all Goblin e lo telecomandò sopra la testa dei 3 gorilla di Love per poi farla cadere e addormentarli…..LA VIA ERA LIBERA….

Phil : c***o amico sei un genio !! come ti è venuta in mente quest’idea ?

Tommy sorrise amaro….

Tom : Era un trucco di Avery…..MUOVIAMOCI !!

I sei entrarono….

Una trentina di metri dopo gli apparvero 3 guardie ma furono abbattute facilmente….salirono verso il 1 piano e ad aspettarli ne trovarono 5 , arrivarono scaglionati….2 da destra furono abbattuti in corsa da Phil mentre i 3 che scendevano le scale furono trivellati da Mario…all secondo piano divenennero 7 : i 3 scagnozzi di Tommy furono uccisi…il re e gl’altri si buttarono dietro una scrivania rovesciata appena in tempo da Mario

Phil : Oh m***a ! è una tempesta di piombo !!! Tommy fa’qualcosa !!!

Tommy si sporse per trovare uno spiraglio ma i colpi erano troppi e incessanti ERA IMPOSSIBILE ALZARSI…..a quell punto ebbe un idea…tirò fuori la Pyton e disse :

Tom : Mario !! alle gambe !! sparagli alle gambe !!

Mario esegui…fece partire una raffica di Mac 2 rasoterra che andò a colpire gl’arti inferiori di 4 dei 7 avversari ; mentre barcollavano Tommy si alzò e con 4 colpi di Pyton li stese..ne restavano 3 ben nascosti nei corridoi….

Tommy prese un cadavere e a forza lo mise in piedi…Mario fece lo stesso…poi si divisero i lati e li usarono come scudi ; anche questo piano era andato : stavano per salire all 3 ma qualcosa li bloccò…

I colpi avevano spalancato una porta e lo spettacolo che si presentava non era dei migliori :

Decine e decine di corpi mutilati giacevano appesi come salumi ; i 3 si giravano attorno schifati trattenendo a fatica il vomito….anche il mistero della scomparsa dei cadaveri era svelato…… Love era un cannibale !

La paura che tra quei corpi ci fosse Avery aggredi’ Tommy…..preso da un raptus nervoso iniziò a voltarli e esaminarli uno ad uno aprendo cassetti e credenze in maniera folle ! finalmente trovò una cella frigorifera….fece un gran respiro e si fermò per un attimo trattenendo il fiato prima di aprirla….

Mar : Tommy !! (ratatatatata) che diavolo fai !? stanno arrivando !! andiamo !

Tommy non senti nemmeno la voce dell suo amico né tantomeno gli spari, era concentrato su quella cella frigorifera…. si fece coraggio e la apri’ :

Avery era li ! ed era intero ! fortunamente erano giunti in tempo !

Tirò un sospiro di sollievo poi disse a Mario…

Tom : Lo affido a te ! portatelo via di qui ! ; io ho una faccenda da sistemare !!

Data una pacca sulla spalla a Mario caricò il suo M4 e con gl’occhi pieni di rabbia si uni all resto della gang che nell frattempo aveva fatto irruzione nell palazzo.

Tommy scalava piani come se fosse in ascensore ! la sua bravura unita ad una rabbia cieca ne’ fece una macchina da guerra ! l ufficio di Love era a 2 piani di distanza ma poteva già sentire la sua voce…

Love : Fate qualcosa ! Fate qualcosa ! fermateli ! ma è possibile che non c’è un uscita libera ?? chiamate il mio elicottero !! Goterelli !! maledizione !! fa’ qualcosa ! ma dove sei ?

Love preso dall terrore afferrò una pistola e si nascose dietro la scrivania….ad un tratto la porta dell ufficio si apri….

Donald terrorizzato tirò fuori la pistola e senza guardare sparò !

Lui : Idiota !! sono io !! ma che diavolo fai !! AHHHHH LA MIA GAMBA !!

Love : Scusa Goterelli credevo fosse Vercetti….

Lui : Dopo faremo i conti ! ora però prendi la scatola e andiamo !

Love prese la scatola della cassata e si avvicinò alla porta aprendola….

BAM ! BAM ! BAM !

Tre colpi lo colpirono alle due spalle e al ventre….era Tommy…

Tom : Salve Donald ! non dirmi che vai di fretta ? per una volta che vengo a trovarti….

Love: Tommy aspetta !! ASPETTA TI PREGO !! posso spiegarti tutto !!

Tom : Non c’è nulla da spiegare ! Avery ti ha insegnato tutto ! ti ha dato tutto ! quando ti sei messo in proprio non ha mai interferito nei tuoi affari ! e tu ? tu cosa hai fatto ?? l’hai ucciso solo per rubare il suo progetto perché eri al verde !! per la tua avidità !! e non contento volevi anche mangiartelo ! CHE RAZZA DI m***a D’UOMO SEI ???

Love : No ! non è vero ! ! ho preso il corpo per congelarlo e farlo conservare meglio !! te lo giuro Tommy !

Tommy gli sparò ad una gamba e ad una mano….

Tom : NON PRENDIMI PER IL CULO !! SAPEVI BENE CHE AVEVO MANDATO KEN PER RIPORTARLO A VICE....

Love si trascinò ai piedi di Vercetti e si aggrappò alla sua gamba piangendo….

Love : Ti prego Tommy…ti pregooooo non uccidermi !! cosa vuoi ? ti pago !! quanto vuoi ? 10 ? 50 ? 100 anzi no ! 200 milioni di $ !! ti do 200 milioni !! vuoi la Love Media ? è tua ! domani andiamo dall notaio…Non uccidermi !! possiedo mezza Liberty te la cedo !!!

Goterelli (che seguiva la vicenda nascosto dietro al divano dell ufficio con in mano la scatola della cassata contenente i soldi ) provò ad intervenire ; caricò la sua colt e stava per far fuoco quando….

Phil : Se ci provi ti faccio saltare quella testa di c***o !!

Il fucile a pompa di Phil si poggiò sulla nuca di Luigi….

Tom : Guarda chi si rivede Goterelli….qualcosa mi dice che non sei qui per offrirmi una altra cena vero ? hai riferito il mio messaggio al tuo amico Cipriani ? spero di si….perchè non ne avrai più il tempo…Phil ! ammazzalo !

Cassidy stava per far fuoco ma un esplosione fece saltare tutti i vetri della stanza

Tommy e Phil si gettarono a terra per ripararsi (raggiungendo di fatto sull pavimento Love e Goterelli).

Quando la pioggia di vetri cessò videro un elicottero che si avvicinava all finestrone che dava sulla strada…

Tom : m***a ! stanno cercando di scappare !!! fermiamoli Phil !

Phil prese al volo il fucile e mirò a Goterelli ma il peso dell arma unito all contraccolpo ricevuto dall esplosione fece in modo che i colpi non fossero precisi al punto che Goterelli se pur zoppo riusci a salire sull mezzo aereo lasciando però cadere la scatola con i soldi.

Love invece non fù cosi fortunato : Tommy si trovava dalla parte opposta della esplosione e maneggiava una più leggera Pyton ; senza contare che il miliardario era già stato più volte colpito e non aveva la forza di muoversi velocemente…ne consegui che dopo pochi metri il caricatore dell arma di Vercetti si trasferi nella schiena dell malcapitato…

Spari , esplosioni , elicotteri , vetri infranti tutto questo aveva ovviamente attirato l’ interesse della polizia che con le sirene a tutto volume stava circondando il palazzo

Phil : Tommy gli sbirri !! filiamo !

Tom : Tra un attimo ! dammi il machete

Phil glielo passò…..Tommy voltò il corpo di Love mettendolo a pancia in su e con un colpo secco gli staccò di netto la testa ! poi raccolse la scatola della cassata siciliana…

Tom : Ora possiamo andare…

I 2 scesero di corsa e in pochi minuti erano nuovamente all ingresso dell garage ; ad aspettarli c’era Mario..

Tom : Avery ?

Mar : E’ nell bagagliaio…e questi sono i vestiti dei 3 uomini di guardia….tranquillo non si sveglieranno (li indicò facendo notare i buchi nella testa dei tre corpi nudi e senza vita)

Tom : Ottimo lavoro Mario ! grazie da qui in poi ad Avery ci penso io…tu invece devi farmi un altro favore…

Tommy si avvicinò a Mario e gli sussurrò qualcosa all orecchio….

Villa Leone ore 14,30

Salvatore era su tutte le furie ! tutti i notiziari parlavano dell attacco alla Love Media .

Il boss passeggiava nervosamente avanti e indietro nell suo ufficio : in cuor suo sperava che l’elicottero fosse arrivato in tempo per prelevare Goterelli , Love e i soldi.

Qualcuno bussò alla porta

Sal : Avanti !

ScL : Signor Leone…è arrivata la cassata….

Leone si tranquillizzò almeno i soldi erano arrivati….Diede ordine di appoggiare il pacco sull tavolo e disse all suo scagnozzo di uscire…

Sal :[E’ pesantissimo !! con Vercetti in circolazione probabilmente quell cacasotto di Love ci avrà messo qualcosina in più per aumentare la nostra protezione ]

Una teoria logica ma purtroppo per Sal sbagliata…..

Apri la scatola e inzio a tirar fuori i $ ma più andava verso il fondo più le sue dita diventavano viscide…le guardò e notò che erano ROSSE…aumentò la velocità e intravide un orecchio a quell punto : ROVESCIO’ IL TUTTO SULL TAVOLO e tra verdoni da 100 e 200 vide rotolare una testa umana…

Leone prese una penna e la volto fronte a lui…ERA Donald Love

Il boss la fissò a lungo incredulo e offeso per il gesto :

Sal : [ MaledettoVercetti ! vuole umiliarmi rispedendomi i miei soldi..]

Ma anche questa volta la teoria era errata la vera motivazione si trovava scritta in un biglietto arrotolato nell naso di Love…

Salvatore lo prese , lo apri e lesse….

“ FUORI UNO ! “

Share this post


Link to post
Share on other sites

Ahi ahi.Povero Love,anche se alla fine se lo meritava :angry: ...comunque credo che alla fine ci sarà uno scontro diretto fra Tony e Tommy e a giudicare dal tuo nick sei affezionato ad entrambi.Sarà dura per te scegliere.

Share this post


Link to post
Share on other sites

CAPITOLO 7

AD OGNI AZIONE……

Salvatore aveva convocato tutti i membri principali della famiglia , ciò che era successo a Love non poteva passare innoservato ed impunito.

Sal : Amici miei…fratelli ; qui la situazione si stà facendo pesante. Ciò che ha fatto Vercetti non è tollerabile : ha brutalmente ucciso Love e si è intromesso nei nostri affari assaltando e distruggendo il palazzo della Love Media , di questo passo rischiamo di perdere credibilità….se Vercetti può fare i suoi comodi presto tutte le altre gang lo vorranno imitare e tutta la nostra credibilità e il nostro rispetto andrà a farsi fo***re e QUESTO NON DEVE ACCADERE !!

Nel frattempo entrò Antonio :

Ant : Certo ! ora che è un problema “familiare” ci preoccupiamo ! la verità Sal è che qui la credibilità la stò perdendo io ! FAMMI SISTEMARE LA QUESTIONE PERSONALMENTE !

Sal : Antonio….farò finta di non aver sentito…COME OSI ENTRARE E FARE LA VOCE GROSSA ?! ho convocato tutti per discutere il dà farsi…

Ant : Tutti tranne me ! perché ?

Sal : Hai saputo di Luigi ? della sua gamba ? delle parole di Vercetti ?

Ant : Dove vuoi arrivare Sal ?

Sal : Da nessuna parte ; Luigi e altri 50 uomini andranno a Vice City , troveranno la villa di quell maiale e lo spediranno al creatore ! cosi i Leone torneranno padroni di tutto e Vercetti non sarà più un fastidio e questo è tutto.

Ant : Sal ! è me che vuole ! ci penso io…

Sal : Ma non ti avrà ! questo è tutto !

Lo sguardo severo di Leone non ammise repliche ; Antonio abbassò lo sguardo , scosse la testa ed usci sbattendo la porta. Salvatore intanto organizzò il piano…

Vercetti Estate 22/07/1998 ore 15,15

La gang era tutta in villa ; il funerale di Avery era appena finito…il loro caro amico finalmente era a casa e poteva riposare in pace , restava solo un ultima cosa da fare : VENDICARLO UCCIDENDO ANTONIO CIPRIANI però prima bisognava valutare la risposta dei Leone all attacco della Love Media e al conseguente omicidio di Love.

Tom : Bene Avery finalmente potrà riposare tranquillo ; siete stati bravissimi ragazzi…stasera spassatevela perché da domani rinizia la caccia.

Mar : Boss…non credi che dovremmo aspettare un po’ ? Leone sicuramente non passerà sopra a ciò che è successo nella sua città e vorrà vendicarsi…

ML : Puo giurarci che lo farà ! io lo conosco bene e dopo uno sgarro dell genere come minimo arriverà con una quantità di uomini da far invidia ad un esercito…

Tom : Hai detto esercito eh !!?... mi è venuta in mente un idea….

Tommy prese il telefono

Erano quasi le 23 quando un uomo di Vercetti arrivò di corsa in villa….

ScT : Boss boss !! ero a Dowtown nell bar di Baker quando uno dei suoi di ritorno da Liberty ha detto di aver visto una decina di Sentinel dirigersi verso l’autostrada indovina quale direzione hanno preso ? se i miei calcoli non sono errati saranno qui tra una ventina di minuti

Tommy gli diede una pacca sulla spalla e gli disse :

Tom : Menomale era una serata un po’ morta questa ; ragazzi mettetevi in posizione coprite ogni angolo della villa…questi sono professionisti sicuramente attaccheranno da più lati

Tommy sistemò i suoi uomini ai lati della villa lasciando scoperto solo la parte posteriore…

Phil : Hey genio ! e il culo ?? chi ci para il culo ?? la parte posteriore della villa la lasci incustodita ?

Tom : Tranquillo Phil…sono in macchina , dietro c’è il mare e se tutto và come penso nessuno arriverà vivo alle scale della porta di casa ; non ci servono uomini li…

Tutto era pronto la Vercetti Estate era pronta con il suo comitato di benvenuto mancava solo un ultimo ritocco ; Tommy si avvicinò a Ken con un fucile a canne mozze

Tom : Prendi ! mettiti dietro il grande albero all ingresso della villa e se qualcuno cerca di scappare spara a vista . Non muoverti da li e spara solo a chi fugge non cercare di fare l’eroe e resta sempre al coperto

Ken tutto eccitato per il primo compito da killer accettò e si precipitò mettendosi in posizione

Passarono una decina di minuti ed ecco arrivare le Sentinel ;

sei entrarono fermandosi in ordine sparso ai piedi delle scale , due bloccavano l’uscita e altre due erano ferme al lato opposto della strada .

Tommy usci sull pianerottolo insieme a Phil e Mario e con tutta calma scese i primi 2 due scalini , poi voltandosi verso i suoi amici disse

Tom : Accidenti ragazzi ! la pupa aveva ragione Cipriani ha portato l’esercito ahahahahah cos’è ? hai paura di romperti un unghia ?

La porta della Sentinel centrale (quella ferma di fronte a Tommy) si apri ma ad uscirne fù Luigi Goterelli…nell vederlo il volto di Tommy assunse un espressione decisamente arrabbiata

Lui : Tommy ! non fare quella faccia ! dimmi un po’ da quanto tempo non hai un avversario cosi ansioso di battersi ?

Il re tramutò la sua espressione in un sorriso

Tom : Forse hai ragione , potrebbe essere divertente ma c’è solo un problema : IO NON VEDO AVVERSARI QUI…

Lui : Io non farei tanto lo spiritoso se fossi in te…avresti dovuto uccidermi alla Love Media ma hai fallito ed ora ne pagherai le conseguenze…RAGAZZI ! FATELI FUORI !

Tutti gli uomini delle Sentinel scesero e iniziarono a sparare ; Tommy e gl’ altri indietreggiarono e entrarono in villa

I Leone avanzano di gran carriera coperti dall fuoco delle due sentinel all ingresso ; a gruppi di quattro si divisero la villa ma gli uomini di Vercetti venderono cara la pelle e li respingevano .

Dopo cinque minuti di piombo con perdite eque da una parte e dalla altra Goterelli prese un cellulare e pronunciò :

Lui : Ora ! oraaa !!

Dalle due Sentinel ferme all lato opposto della strada spuntarono tre cecchini e in pochi minuti i Leone guadagnarono parecchi uomini sull campo di battaglia ; vantaggio che gli permise di entrare all interno della villa

Una volta dentro però dall suo ufficio Tommy si fece trovare con un Minigun-Vulcan e con una semplice raffica stese almeno 7/8 uomini.

Altri entrarono dalla parte sinistra ma furono “accolti” da Phil e dall suo S.P.A.S. 12 ; altri 5 Leone in meno

Luigi si nascose nell uffico alla destra e ben coperto urlò

Lui : Avanti ! avanti ! : altri 15 uomini fecero ingresso in villa

Tom : Maledizione ! fino a quando hanno quei tre cecchini l’ingresso è scoperto….Phil ! dammi una mano ! Mario !! vai sull tetto ; Maicol , Alan , Gorge , copritelo

I quattro partirono coperti dai colpi di Tommy e Phil

Lui : Arrendetevi ! per voi è la fine !! avanti fateli fuori ! o ci devo pensare io ??

Goterelli si sporse per sparare ed uccise 2 uomini nelle vicinanze di Tommy che avvertito il pericolo sparò una raffica senza però colpire il mafioso….

I 15 minuti seguenti passarono con lo stesso registro : i Leone entravano in villa e i Vercetti gli sparavano a vista ; ma purtroppo per i “padroni di casa” le maggiori perdite si contavano tra le loro fila.

Ad un certo punto da sotto la scrivania dell ufficio:

Mer : Tesoro…questo potrebbe venirti utile…

Mercedes a “quattrozampe” porse un fucile di precisione a Tommy

Tom : Mercedes !!!!!!!!!!! CHE CAVOLO CI FAI TU QUI ????

Mer : E me lo chiedi pure !? sono qui per….

Tre colpi sfiorarono le testa della giovane…

Tom : Ok ok…..me lo dici dopo ORA TORNA DOV’ERI E SE ESCI GIURO CHE TI SPARO IO !!!!

Tommy prese il fucile e dopo averlo caricato chiese a Phil di coprirlo con una raffica : L’ex militare esegui e Vercetti riusci a far fuori i primi due cecchini , mentre mirava al terzo però fu anticipato da Mario che lo stese dall tetto trucidando poi altri 5/6 Leone in corsa verso l ingresso.

La porta principale era coperta ma purtroppo il gran numero di avversari , la loro bravura e la durata dello scontro crearono un altro ben più serio problema…: le munizioni di Tommy e di Phil stavano per finire ; Goterelli (che non era di certo l’ultimo arrivato) se ne accorse ed usci allo scoperto.

Lui : Bene bene bene sembra che qualcuno qui abbia finito le munizioni , vedi Vercetti stavolta hai di fronte i Leone , gli uomini di Salvatore , e soprattutto il sottoscritto ! non una banda di guardie di palazzi senza esperienza…

Tom : Bhe sull esperienza avrei da ridire….

Lui : Cosa vorresti dire ?

Tom : Nulla a parte il fatto che a te rimane solo una pallottola e noi siamo in due…

Lui.: Già ; ma ormai i miei uomini sono tutti all interno della villa e tra un po’ arriveranno qui ; a quell punto avrò tutti i colpi che vorrò per ridurti in un lago di sangue…li senti gli spari ?? le urla dei tuoi uomini ??

L’ intensità degli spari aumentò sensibilmente si sentirono anche tre/quattro granate : Goterelli rideva di gusto…

Dalla parte sinistra(quello che porta nei sotterranei) usci un uomo dei Leone che a passo lento si avvicinava a Luigi

Lui : Ah Lorenzo ! giusto in tempo dammi la tua pistola che sistemo questi due gangster da strapazzo…

Dopo un paio di metri però Lorenzo stramazzò al suolo sanguinante

Lui : Ma che c***o…che succede ?

Poco dopo dalla stesso lato sbucò fuori un uomo vestito da marinaio…poi un altro….poi altri due e via dicendo…

Quando una quindicina di uomini erano in villa dalle scale in alto scese Cortez ; Mercedes nell vederlo gli corse incontro e gli si buttò tra le braccia :

Mer : Papyyyyyyyyy ciaoooooooooo SMACK SMACK SMACK

Cor : Vita mia !!! ciao…Tommy giusto in tempo eh !?

Tommy gli strinse la mano :

Tom : Colonnello ; grazie dell aiuto

Cor : Avevo un debito…e poi guarda come è felice Mercedes ! questo ed altro per chi rende felice la mia principessa…(abbraccia la figlia)

Tom : Non posso crederci….

Cor : Invece devi , per me Mercedes è tutta la mia vita !

Tommy si guardò attorno e disse :

Tom : No volevo solo dire che non posso crederci…..MI HANNO DI NUOVO DISTRUTTO LA VILLA !!!

Goterelli ascoltava impietrito ai piedi della scalinata centrale che portava all ufficio e approfittando della “riunione di famiglia” si gettò a terra e raccolse il Tec 9 di Lorenzo ; iniziò a sparare cercando di uccidere Tommy prendendolo di sorpresa .

Il re però se ne accorse e placcando i due Cortez si gettò a terra :

Tom : Phil ! uccidilo ! ( da terra gli gettò la Pyton di Cortez)

Cassidy la raccolse al volo e sparò 4 colpi senza però riuscire a centrarlo

Phil : Tommy ! Goterelli è riuscito a scappare !

Tom : Se non lo sai tu che l’hai sbagliato…..

Phil : Cosa ? non prendertela con me ! se tu non ti fossi messo a chiacchierare quell bastardo sarebbe già morto !!

Tom : Sarebbe morto anche se tu ti esercitassi di più invece di passare le tue giornate a bere !

Phil : va******lo Vercetti !! quando vuoi !! ti sfido al poligono e ti faccio vedere come si spara !!

Tom : Guarda che l’abbiamo già fatta questa sfida ed hai perso !!

I due finirono naso a naso a ringhiarsi a vicenda quando all improvviso

BUM ! BUM 1 BUM ! il tutto seguito da una frenata brusca e un rumore di carrozzeria che si infrange contro un muro

I due in coro :

Tom , Phil : KEEEEEN !!!!!

Tutti corsero fuori di gran carriera

Tom : KEN ! KEEEEEEN ! KEEEEEEEEEEN !!

Ken : Sono quiiii !!

Il gruppo raggiunge Rosenberg vicino all grande albero nei pressi dell ingresso della villa

Tom : L’hai preso ?

Ken : Chi ?

Tom : Come chi ? Goterelli !

Ken : Bhe si e no….

Tom : Che vuol dire si e no ?

Ken : Bhe…io ho preso la macchina e la macchina ha preso lui….

Tom : Ah ! ma che bravo !!

Ken : Guarda che zoppicava quando se ne è andato !

Tom : Zoppicava anche quando è arrivato !!!

Dalle retrovie arrivò Mario :

Mar : Calmati boss ! non è andato tanto lontano (indica la villetta di fronte alla Vercetti Estate) i ragazzi lo tengono sotto tiro appena esce lo fanno fuori.

Tom : NO ! mi serve vivo !!

Cor : Allora andiamo a prenderlo (si volta verso Ken) e tu se devi usare quell coso vedi dove lo devi puntare !!!

I 5 entrano nella villetta e si divisero i lati….Goterelli era in trappola ma aveva pur sempre una casa come riparo e un Tec 9 come farlo uscire allo scoperto ?

Tom : Ok Phil ! inizia a piazzare le granate radiocomandate e all mio via fai saltare tutto !!

Nell udire le parole di Vercetti Goterelli provò la fuga disperata ma Tommy lo fulminò sparandogli alla gamba buona…costringendolo a strisciare per muoversi….i cinque lo raggiunsero e lo accerchiarono

Tom : Ok Goterelli ; avete invocato tanto la pioggia che alla fine è arrivato il diluvio !! i Leone sono finiti ! mi hai sentito? FINITI !!! appena vedo un completo nero con il simbolo dei Leone ammazzo quello che lo indossa !! ed ora vai cane rognoso ! corri dall tuo amico Cipriani e digli che LA MORTE STA ARRIVANDO….DIGLI CHE TOMMY VERCETTI STA’ ARRIVANDO !! E PORTO L’INFERNO CON ME ! MI HAI SENTITO ?? IO PORTO L’INFERNO CON ME !!

Liberty City 23/07/1998 ore 7,10

Liberty doveva ancora svegliarsi : la città era silenziosa e dall Sex Seven Club uscivano gli ultimi superstiti della nottata ; molti dei quali erano membri della famiglia Leone.

All improvviso da Chinatown si vide arrivare un Rumpo ad altissima velocità.

Quando fù nei pressi dell ingresso con una brusca frenata fece un inversione ad u :

il portellone posteriore si apri e due uomini gettarono fuori il corpo in fin di vita di Goterelli ; uno dei passeggeri guardò un membro dei Leone e gli disse :

ScT : Fatelo curare e poi portatelo da Salvatore ; ha un messaggio da riferirgli !

Il Rumpo chiuse la porta e riparti a grande velocità , gli uomini di Salvatore si precipitarono a prestar soccorso all loro boss.

Share this post


Link to post
Share on other sites

CAPITOLO 7

AD OGNI AZIONE……

Salvatore aveva convocato tutti i membri principali della famiglia , ciò che era successo a Love non poteva passare innoservato ed impunito.

Sal : Amici miei…fratelli ; qui la situazione si stà facendo pesante. Ciò che ha fatto Vercetti non è tollerabile : ha brutalmente ucciso Love e si è intromesso nei nostri affari assaltando e distruggendo il palazzo della Love Media , di questo passo rischiamo di perdere credibilità….se Vercetti può fare i suoi comodi presto tutte le altre gang lo vorranno imitare e tutta la nostra credibilità e il nostro rispetto andrà a farsi fo***re e QUESTO NON DEVE ACCADERE !!

Nel frattempo entrò Antonio :

Ant : Certo ! ora che è un problema "familiare" ci preoccupiamo ! la verità Sal è che qui la credibilità la stò perdendo io ! FAMMI SISTEMARE LA QUESTIONE PERSONALMENTE !

Sal : Antonio….farò finta di non aver sentito…COME OSI ENTRARE E FARE LA VOCE GROSSA ?! ho convocato tutti per discutere il dà farsi…

Ant : Tutti tranne me ! perché ?

Sal : Hai saputo di Luigi ? della sua gamba ? delle parole di Vercetti ?

Ant : Dove vuoi arrivare Sal ?

Sal : Da nessuna parte ; Luigi e altri 50 uomini andranno a Vice City , troveranno la villa di quell maiale e lo spediranno al creatore ! cosi i Leone torneranno padroni di tutto e Vercetti non sarà più un fastidio e questo è tutto.

Ant : Sal ! è me che vuole ! ci penso io…

Sal : Ma non ti avrà ! questo è tutto !

Lo sguardo severo di Leone non ammise repliche ; Antonio abbassò lo sguardo , scosse la testa ed usci sbattendo la porta. Salvatore intanto organizzò il piano…

Vercetti Estate 22/07/1998 ore 15,15

La gang era tutta in villa ; il funerale di Avery era appena finito…il loro caro amico finalmente era a casa e poteva riposare in pace , restava solo un ultima cosa da fare : VENDICARLO UCCIDENDO ANTONIO CIPRIANI però prima bisognava valutare la risposta dei Leone all attacco della Love Media e al conseguente omicidio di Love.

Tom : Bene Avery finalmente potrà riposare tranquillo ; siete stati bravissimi ragazzi…stasera spassatevela perché da domani rinizia la caccia.

Mar : Boss…non credi che dovremmo aspettare un po' ? Leone sicuramente non passerà sopra a ciò che è successo nella sua città e vorrà vendicarsi…

ML : Puo giurarci che lo farà ! io lo conosco bene e dopo uno sgarro dell genere come minimo arriverà con una quantità di uomini da far invidia ad un esercito…

Tom : Hai detto esercito eh !!?... mi è venuta in mente un idea….

Tommy prese il telefono

Erano quasi le 23 quando un uomo di Vercetti arrivò di corsa in villa….

ScT : Boss boss !! ero a Dowtown nell bar di Baker quando uno dei suoi di ritorno da Liberty ha detto di aver visto una decina di Sentinel dirigersi verso l'autostrada indovina quale direzione hanno preso ? se i miei calcoli non sono errati saranno qui tra una ventina di minuti

Tommy gli diede una pacca sulla spalla e gli disse :

Tom : Menomale era una serata un po' morta questa ; ragazzi mettetevi in posizione coprite ogni angolo della villa…questi sono professionisti sicuramente attaccheranno da più lati

Tommy sistemò i suoi uomini ai lati della villa lasciando scoperto solo la parte posteriore…

Phil : Hey genio ! e il culo ?? chi ci para il culo ?? la parte posteriore della villa la lasci incustodita ?

Tom : Tranquillo Phil…sono in macchina , dietro c'è il mare e se tutto và come penso nessuno arriverà vivo alle scale della porta di casa ; non ci servono uomini li…

Tutto era pronto la Vercetti Estate era pronta con il suo comitato di benvenuto mancava solo un ultimo ritocco ; Tommy si avvicinò a Ken con un fucile a canne mozze

Tom : Prendi ! mettiti dietro il grande albero all ingresso della villa e se qualcuno cerca di scappare spara a vista . Non muoverti da li e spara solo a chi fugge non cercare di fare l'eroe e resta sempre al coperto

Ken tutto eccitato per il primo compito da killer accettò e si precipitò mettendosi in posizione

Passarono una decina di minuti ed ecco arrivare le Sentinel ;

sei entrarono fermandosi in ordine sparso ai piedi delle scale , due bloccavano l'uscita e altre due erano ferme al lato opposto della strada .

Tommy usci sull pianerottolo insieme a Phil e Mario e con tutta calma scese i primi 2 due scalini , poi voltandosi verso i suoi amici disse

Tom : Accidenti ragazzi ! la pupa aveva ragione Cipriani ha portato l'esercito ahahahahah cos'è ? hai paura di romperti un unghia ?

La porta della Sentinel centrale (quella ferma di fronte a Tommy) si apri ma ad uscirne fù Luigi Goterelli…nell vederlo il volto di Tommy assunse un espressione decisamente arrabbiata

Lui : Tommy ! non fare quella faccia ! dimmi un po' da quanto tempo non hai un avversario cosi ansioso di battersi ?

Il re tramutò la sua espressione in un sorriso

Tom : Forse hai ragione , potrebbe essere divertente ma c'è solo un problema : IO NON VEDO AVVERSARI QUI…

Lui : Io non farei tanto lo spiritoso se fossi in te…avresti dovuto uccidermi alla Love Media ma hai fallito ed ora ne pagherai le conseguenze…RAGAZZI ! FATELI FUORI !

Tutti gli uomini delle Sentinel scesero e iniziarono a sparare ; Tommy e gl' altri indietreggiarono e entrarono in villa

I Leone avanzano di gran carriera coperti dall fuoco delle due sentinel all ingresso ; a gruppi di quattro si divisero la villa ma gli uomini di Vercetti venderono cara la pelle e li respingevano .

Dopo cinque minuti di piombo con perdite eque da una parte e dalla altra Goterelli prese un cellulare e pronunciò :

Lui : Ora ! oraaa !!

Dalle due Sentinel ferme all lato opposto della strada spuntarono tre cecchini e in pochi minuti i Leone guadagnarono parecchi uomini sull campo di battaglia ; vantaggio che gli permise di entrare all interno della villa

Una volta dentro però dall suo ufficio Tommy si fece trovare con un Minigun-Vulcan e con una semplice raffica stese almeno 7/8 uomini.

Altri entrarono dalla parte sinistra ma furono "accolti" da Phil e dall suo S.P.A.S. 12 ; altri 5 Leone in meno

Luigi si nascose nell uffico alla destra e ben coperto urlò

Lui : Avanti ! avanti ! : altri 15 uomini fecero ingresso in villa

Tom : Maledizione ! fino a quando hanno quei tre cecchini l'ingresso è scoperto….Phil ! dammi una mano ! Mario !! vai sull tetto ; Maicol , Alan , Gorge , copritelo

I quattro partirono coperti dai colpi di Tommy e Phil

Lui : Arrendetevi ! per voi è la fine !! avanti fateli fuori ! o ci devo pensare io ??

Goterelli si sporse per sparare ed uccise 2 uomini nelle vicinanze di Tommy che avvertito il pericolo sparò una raffica senza però colpire il mafioso….

I 15 minuti seguenti passarono con lo stesso registro : i Leone entravano in villa e i Vercetti gli sparavano a vista ; ma purtroppo per i "padroni di casa" le maggiori perdite si contavano tra le loro fila.

Ad un certo punto da sotto la scrivania dell ufficio:

Mer : Tesoro…questo potrebbe venirti utile…

Mercedes a "quattrozampe" porse un fucile di precisione a Tommy

Tom : Mercedes !!!!!!!!!!! CHE CAVOLO CI FAI TU QUI ????

Mer : E me lo chiedi pure !? sono qui per….

Tre colpi sfiorarono le testa della giovane…

Tom : Ok ok…..me lo dici dopo ORA TORNA DOV'ERI E SE ESCI GIURO CHE TI SPARO IO !!!!

Tommy prese il fucile e dopo averlo caricato chiese a Phil di coprirlo con una raffica : L'ex militare esegui e Vercetti riusci a far fuori i primi due cecchini , mentre mirava al terzo però fu anticipato da Mario che lo stese dall tetto trucidando poi altri 5/6 Leone in corsa verso l ingresso.

La porta principale era coperta ma purtroppo il gran numero di avversari , la loro bravura e la durata dello scontro crearono un altro ben più serio problema…: le munizioni di Tommy e di Phil stavano per finire ; Goterelli (che non era di certo l'ultimo arrivato) se ne accorse ed usci allo scoperto.

Lui : Bene bene bene sembra che qualcuno qui abbia finito le munizioni , vedi Vercetti stavolta hai di fronte i Leone , gli uomini di Salvatore , e soprattutto il sottoscritto ! non una banda di guardie di palazzi senza esperienza…

Tom : Bhe sull esperienza avrei da ridire….

Lui : Cosa vorresti dire ?

Tom : Nulla a parte il fatto che a te rimane solo una pallottola e noi siamo in due…

Lui.: Già ; ma ormai i miei uomini sono tutti all interno della villa e tra un po' arriveranno qui ; a quell punto avrò tutti i colpi che vorrò per ridurti in un lago di sangue…li senti gli spari ?? le urla dei tuoi uomini ??

L' intensità degli spari aumentò sensibilmente si sentirono anche tre/quattro granate : Goterelli rideva di gusto…

Dalla parte sinistra(quello che porta nei sotterranei) usci un uomo dei Leone che a passo lento si avvicinava a Luigi

Lui : Ah Lorenzo ! giusto in tempo dammi la tua pistola che sistemo questi due gangster da strapazzo…

Dopo un paio di metri però Lorenzo stramazzò al suolo sanguinante

Lui : Ma che c***o…che succede ?

Poco dopo dalla stesso lato sbucò fuori un uomo vestito da marinaio…poi un altro….poi altri due e via dicendo…

Quando una quindicina di uomini erano in villa dalle scale in alto scese Cortez ; Mercedes nell vederlo gli corse incontro e gli si buttò tra le braccia :

Mer : Papyyyyyyyyy ciaoooooooooo SMACK SMACK SMACK

Cor : Vita mia !!! ciao…Tommy giusto in tempo eh !?

Tommy gli strinse la mano :

Tom : Colonnello ; grazie dell aiuto

Cor : Avevo un debito…e poi guarda come è felice Mercedes ! questo ed altro per chi rende felice la mia principessa…(abbraccia la figlia)

Tom : Non posso crederci….

Cor : Invece devi , per me Mercedes è tutta la mia vita !

Tommy si guardò attorno e disse :

Tom : No volevo solo dire che non posso crederci…..MI HANNO DI NUOVO DISTRUTTO LA VILLA !!!

Goterelli ascoltava impietrito ai piedi della scalinata centrale che portava all ufficio e approfittando della "riunione di famiglia" si gettò a terra e raccolse il Tec 9 di Lorenzo ; iniziò a sparare cercando di uccidere Tommy prendendolo di sorpresa .

Il re però se ne accorse e placcando i due Cortez si gettò a terra :

Tom : Phil ! uccidilo ! ( da terra gli gettò la Pyton di Cortez)

Cassidy la raccolse al volo e sparò 4 colpi senza però riuscire a centrarlo

Phil : Tommy ! Goterelli è riuscito a scappare !

Tom : Se non lo sai tu che l'hai sbagliato…..

Phil : Cosa ? non prendertela con me ! se tu non ti fossi messo a chiacchierare quell bastardo sarebbe già morto !!

Tom : Sarebbe morto anche se tu ti esercitassi di più invece di passare le tue giornate a bere !

Phil : va******lo Vercetti !! quando vuoi !! ti sfido al poligono e ti faccio vedere come si spara !!

Tom : Guarda che l'abbiamo già fatta questa sfida ed hai perso !!

I due finirono naso a naso a ringhiarsi a vicenda quando all improvviso

BUM ! BUM 1 BUM ! il tutto seguito da una frenata brusca e un rumore di carrozzeria che si infrange contro un muro

I due in coro :

Tom , Phil : KEEEEEN !!!!!

Tutti corsero fuori di gran carriera

Tom : KEN ! KEEEEEEN ! KEEEEEEEEEEN !!

Ken : Sono quiiii !!

Il gruppo raggiunge Rosenberg vicino all grande albero nei pressi dell ingresso della villa

Tom : L'hai preso ?

Ken : Chi ?

Tom : Come chi ? Goterelli !

Ken : Bhe si e no….

Tom : Che vuol dire si e no ?

Ken : Bhe…io ho preso la macchina e la macchina ha preso lui….

Tom : Ah ! ma che bravo !!

Ken : Guarda che zoppicava quando se ne è andato !

Tom : Zoppicava anche quando è arrivato !!!

Dalle retrovie arrivò Mario :

Mar : Calmati boss ! non è andato tanto lontano (indica la villetta di fronte alla Vercetti Estate) i ragazzi lo tengono sotto tiro appena esce lo fanno fuori.

Tom : NO ! mi serve vivo !!

Cor : Allora andiamo a prenderlo (si volta verso Ken) e tu se devi usare quell coso vedi dove lo devi puntare !!!

I 5 entrano nella villetta e si divisero i lati….Goterelli era in trappola ma aveva pur sempre una casa come riparo e un Tec 9 come farlo uscire allo scoperto ?

Tom : Ok Phil ! inizia a piazzare le granate radiocomandate e all mio via fai saltare tutto !!

Nell udire le parole di Vercetti Goterelli provò la fuga disperata ma Tommy lo fulminò sparandogli alla gamba buona…costringendolo a strisciare per muoversi….i cinque lo raggiunsero e lo accerchiarono

Tom : Ok Goterelli ; avete invocato tanto la pioggia che alla fine è arrivato il diluvio !! i Leone sono finiti ! mi hai sentito? FINITI !!! appena vedo un completo nero con il simbolo dei Leone ammazzo quello che lo indossa !! ed ora vai cane rognoso ! corri dall tuo amico Cipriani e digli che LA MORTE STA ARRIVANDO….DIGLI CHE TOMMY VERCETTI STA' ARRIVANDO !! E PORTO L'INFERNO CON ME ! MI HAI SENTITO ?? IO PORTO L'INFERNO CON ME !!

Liberty City 23/07/1998 ore 7,10

Liberty doveva ancora svegliarsi : la città era silenziosa e dall Sex Seven Club uscivano gli ultimi superstiti della nottata ; molti dei quali erano membri della famiglia Leone.

All improvviso da Chinatown si vide arrivare un Rumpo ad altissima velocità.

Quando fù nei pressi dell ingresso con una brusca frenata fece un inversione ad u :

il portellone posteriore si apri e due uomini gettarono fuori il corpo in fin di vita di Goterelli ; uno dei passeggeri guardò un membro dei Leone e gli disse :

ScT : Fatelo curare e poi portatelo da Salvatore ; ha un messaggio da riferirgli !

Il Rumpo chiuse la porta e riparti a grande velocità , gli uomini di Salvatore si precipitarono a prestar soccorso all loro boss.

11/10.Grande!.Ad essere sincero però io tifo per i Leone :rolleyes: anche se finora le hanno solo prese.Spero tu abbia im mente anche un capitolo dove riescono a causare guai a Tommy,per rendere la guerra più avvincente ed equilibrata :D .

Share this post


Link to post
Share on other sites

Bellissima! Non mi era venuto in mente l'idea di Cortez.. bravissimo! Comunque (rispondedno a NJL), io non li tifo.. dopo quello che hanno fatto per Avery.. comunque sì, anche Tommy deve "soffrire" un po' prima di vincere (o perdere..).

Share this post


Link to post
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now
Sign in to follow this  

  • Recently Browsing   0 members

    No registered users viewing this page.

×