Jump to content
GTA-Series.com Forums
Sign in to follow this  
antonio vercetti

GTA VICE CITY 2

Recommended Posts

Vice City 11/07/1998

Erano passati ormai 12 anni da quella tremenda sparatoria all’ interno della Vercetti Estate E l’esito di quella pioggia di proiettili lo conoscevano tutti : Sonny Forelli era uno dei tanti nomi nell passato della mafia , Tommy Vercetti era IL RE di Vice City.

Come ogni mercoledì il re si preparava ad uscire di casa per recarsi alla tipografia ; lo faceva ogni settimana : un buon motivo per salutare il suo caro amico Kelly anche se quell giorno aveva motivazioni molto più pesanti , doveva ritirare 35 milioni di $ necessari per l acquisto di un palazzo in costruzione a Liberty City.

Uscito dall suo ufficio si trovò dinanzi (con suo grande stupore) Mario e Steve

Tom : E voi che c***o ci fate qui ?? vi avevo detto di andare a prendere Avery all aeroporto !

Mar : Si capo ma…..

Tom : Ma un c***o !! ci sono di mezzo 35 milioni ! idioti !!!

Ste : Capo….credo sia meglio…..se tu…..

Tom : Io cosa ???

La voce di Phil fece il suo ingresso in villa

Phil : Tommy…stanno semplicemente cercando di dirti che se non hanno fatto il loro lavoro è solo perché non ne’ avevano più uno

Tom : Vuoi dirmi che….

Phil : Voglio dirti che Avery è stato assassinato 5 ore fa

Tom : In che modo ?

Phil : Appena sceso dall aereo una pj600 l’ha avvicinato e gli ha sparato; un professionista ! : colpi diretti e maledettamente precisi ! è bastato un caricatore per tutti e 3 il povero Avery e i nostri ehm I TUOI 2 uomini

Gl’occhi di Tommy si riempirono di rabbia…avrebbe voluto urlare al mondo tutto la sua vendetta uno dei suoi più grandi amici e soci era morto !! che dire ?? che fare ?? riusci’ a pronunciare solo 3 lettere

Tom : Chi ?

Mar : Non lo sappiamo Yakuza , Yardie , Cartello , Leone

Phil : Qualsiasi sia la gang sapevano cosa aveva in borsa Avery anche perché l’hanno presa prima di fuggire…RIPETO troppo pulito come lavoro roba da Italiani o Giapponesi solo loro posso avere un sicario cosi

Tom : AVEVANO UN SICARIO !! Mario !! chiama Kelly e digli di portare i soldi

Phil : Ma a che ti servono i soldi ? senza Avery come pensi di fare l’affare ?

Tom : fa***lo l’affare !!! ANDIAMO A LIBERTY CITY !!

ho dimenticato di scrivere che questo è il 1 capitolo e si intola "L'AFFARE PIU' CARO"

In totale ne sono 9 se vi piace continuo a metto gl'altri :D:D:D

Share this post


Link to post
Share on other sites

CAPITOLO 2

Ritorno a Liberty City

Liberty City 12/07/1998 Aereoporto St.Francis ore 10.30

Dopo 12 anni il macellaio di Harwood era tornado a casa….Liberty City quanti ricordi , quante avventure , quanta nostalgia….ma non c’era tempo per i sentimenti Avery era morto e qualcuno doveva pagare,ma chi ??

Tom : Meglio cominciare da Portland ! i quartieri malfamati sono delle miniere d’oro per le informazioni

Phil: Ohhh finalmente un po’ di azione ! ero stufo di sparare a barattoli !!

Tom : Phil…cosa pensi di fare ??

Phil: Cosa faccio ?? aiuto il buon DIO ad avere tanti inquilini in più ! ahahahahah

Tom : Non credo proprio ! amico mio se non l’hai notato hai un braccio solo e non stiamo andando ad un pic-nic

Phil : Un braccio mi basta e avanza per questi scarafaggi ! poi ho sempre il mio angelo custode (appoggia il braccio sulla spalla di Tommy) non mi succederà nulla con te vicino ; mi hai già salvato il culo una volta ricordi ?

Tom : Già ma sarò troppo impegnato per farlo di nuovo !! và al tuo negozio sarai più utile da li

Phil : Sei solo uno str***o figlio di p*****a !! speriamo che crepi !!

Phil se ne andò borbottando e imprecando mentre il resto della banda sali in auto

Attraversarono il ponte mobile di Shoreside e in perfetta fila indiana si diressero verso Aspatria : 2 washington con all interno 8 uomini precedevano e seguivano la Cheetah in cui viaggiavano Tommy e Mario , ma d un tratto però :

Mar : Capo guarda là ! non è il palazzo dell affare

Tommy si voltò e rimase folgorato leggendo una sola ma pesantissima parola “VENDUTO”

Tom : Ma che c***o….? Sarà meglio sbrigarsi questa situazione non mi piace affatto

Le 3 auto ripartirono a velocità folle dirette a Portland

PORTLAND VIEW ORE 12.00

Tom : Phil ha parlato di asiatici e italiani vediamo che si dice a Chinatown…

Facce incuriosite e minacciose li accolsero le auto viaggiavano lente e vigili per le strade e i vicoli dell quartiere fino a che….

Due uomini bloccarono la strada ed uno di loro si avvicino alla Cheetah…Tommy non si scompose e apri il finestrino

Tr1 : Mi spiace straniero fine della corsa , il tuo viaggio turistico finisce qui ! questa è la zona dellaTriade e puoi continuare solo pagando il pedaggio

Tommy alzò le spalle a mò di rassegnazione poi con tutta calma si chinò e apri il cruscotto

I due asiatici si guardarono soddisfatti e sorridenti tra loro ma….

BAM ! BAM !

Due colpi di Colt 45 si conficcarono nell piede dell malcapitatochiaccherone

Tr2: Ma che mmmmmmmm

La frase non si concluse poiché la canna della Colt si era trasferita nella bocca dell 2 membro della triade

Tom : Sentite stronzetti non ho tempo da perdere ! cosa sapete della morte di Avery Carrington ?

Tr2 : Avery chi ? senti amico noi gestiamo solo la nostra zona !! i Leone !! i Leone loro hanno in pugno Liberty City

Tom : I Leone eh !! ok vedremo….ma se scopro che mi avete mentito tornerò e diventerete sushi per squali !!!

Ripartirono tra i volti scossi e doloranti dei 2

Tom : Se non erro i Leone hanno una bisca e un ristorante nella zona di Saint Mark’s , facciamoci un salto

Mar : Cosa ? capo ma non è azzardato andare nella tana dell lupo con soli 10 uomini ?

Tom : E perché ‘ è ora di pranzo no ?

Mar : Che DIO ci aiuti….

Tom : Perché ? si mangia cosi male ??

Mar : va******lo Tommy !!

Tom : Ahahahaahahahah

Lungo il tragitto il cellulare di Tommy squillò !!

Tom : Si ?

Phil :Tommy sono Phil

Tom : Pazzo ubriacone !! ahahah passata la rabbia !? tranquillo non devi scusarti

Phil : NON VOGLIO SCUSARMI !! CASOMAI SEI TU CHE MI DEVI DELLE SCUSE

Tom : E per quale motivo se è lecito sapere ?

Phil : Forse perché so’alcune cosette….perchè la gente parla perché ho un negozio di armi e con il mio lavoro…..

.

Tom : E VAI ALL DUNQUE PHIL !!!!!

Phil : Il palazzo l’ha comprato un certo Donald Love

Tom : CHI ???

Phil : Hai sentito benissimo e guarda il caso un buon numero di uomini dei Leone è sempre all suo fianco ; Tommy…è un Leone che devi cercare ! il loro sicario migliore…

Tom : Sei grande Phil !!!

Chiuse il cellulare e sorrise ; la strade presa era quella giusta e la tappa successiva cadeva a pennello destinazione il ristorante della famiglia Cipriani….

Share this post


Link to post
Share on other sites

CAPITOLO 2

Ritorno a Liberty City

Liberty City 12/07/1998 Aereoporto St.Francis ore 10.30

Dopo 12 anni il macellaio di Harwood era tornado a casa….Liberty City quanti ricordi , quante avventure , quanta nostalgia….ma non c’era tempo per i sentimenti Avery era morto e qualcuno doveva pagare,ma chi ??

Tom : Meglio cominciare da Portland ! i quartieri malfamati sono delle miniere d’oro per le informazioni

Phil: Ohhh finalmente un po’ di azione ! ero stufo di sparare a barattoli !!

Tom : Phil…cosa pensi di fare ??

Phil: Cosa faccio ?? aiuto il buon DIO ad avere tanti inquilini in più ! ahahahahah

Tom : Non credo proprio ! amico mio se non l’hai notato hai un braccio solo e non stiamo andando ad un pic-nic

Phil : Un braccio mi basta e avanza per questi scarafaggi ! poi ho sempre il mio angelo custode (appoggia il braccio sulla spalla di Tommy) non mi succederà nulla con te vicino ; mi hai già salvato il culo una volta ricordi ?

Tom : Già ma sarò troppo impegnato per farlo di nuovo !! và al tuo negozio sarai più utile da li

Phil : Sei solo uno str***o figlio di p*****a !! speriamo che crepi !!

Phil se ne andò borbottando e imprecando mentre il resto della banda sali in auto

Attraversarono il ponte mobile di Shoreside e in perfetta fila indiana si diressero verso Aspatria : 2 washington con all interno 8 uomini precedevano e seguivano la Cheetah in cui viaggiavano Tommy e Mario , ma d un tratto però :

Mar : Capo guarda là ! non è il palazzo dell affare

Tommy si voltò e rimase folgorato leggendo una sola ma pesantissima parola “VENDUTO”

Tom : Ma che c***o….? Sarà meglio sbrigarsi questa situazione non mi piace affatto

Le 3 auto ripartirono a velocità folle dirette a Portland

PORTLAND VIEW ORE 12.00

Tom : Phil ha parlato di asiatici e italiani vediamo che si dice a Chinatown…

Facce incuriosite e minacciose li accolsero le auto viaggiavano lente e vigili per le strade e i vicoli dell quartiere fino a che….

Due uomini bloccarono la strada ed uno di loro si avvicino alla Cheetah…Tommy non si scompose e apri il finestrino

Tr1 : Mi spiace straniero fine della corsa , il tuo viaggio turistico finisce qui ! questa è la zona dellaTriade e puoi continuare solo pagando il pedaggio

Tommy alzò le spalle a mò di rassegnazione poi con tutta calma si chinò e apri il cruscotto

I due asiatici si guardarono soddisfatti e sorridenti tra loro ma….

BAM ! BAM !

Due colpi di Colt 45 si conficcarono nell piede dell malcapitatochiaccherone

Tr2: Ma che mmmmmmmm

La frase non si concluse poiché la canna della Colt si era trasferita nella bocca dell 2 membro della triade

Tom : Sentite stronzetti non ho tempo da perdere ! cosa sapete della morte di Avery Carrington ?

Tr2 : Avery chi ? senti amico noi gestiamo solo la nostra zona !! i Leone !! i Leone loro hanno in pugno Liberty City

Tom : I Leone eh !! ok vedremo….ma se scopro che mi avete mentito tornerò e diventerete sushi per squali !!!

Ripartirono tra i volti scossi e doloranti dei 2

Tom : Se non erro i Leone hanno una bisca e un ristorante nella zona di Saint Mark’s , facciamoci un salto

Mar : Cosa ? capo ma non è azzardato andare nella tana dell lupo con soli 10 uomini ?

Tom : E perché ‘ è ora di pranzo no ?

Mar : Che DIO ci aiuti….

Tom : Perché ? si mangia cosi male ??

Mar : va******lo Tommy !!

Tom : Ahahahaahahahah

Lungo il tragitto il cellulare di Tommy squillò !!

Tom : Si ?

Phil :Tommy sono Phil

Tom : Pazzo ubriacone !! ahahah passata la rabbia !? tranquillo non devi scusarti

Phil : NON VOGLIO SCUSARMI !! CASOMAI SEI TU CHE MI DEVI DELLE SCUSE

Tom : E per quale motivo se è lecito sapere ?

Phil : Forse perché so’alcune cosette….perchè la gente parla perché ho un negozio di armi e con il mio lavoro…..

.

Tom : E VAI ALL DUNQUE PHIL !!!!!

Phil : Il palazzo l’ha comprato un certo Donald Love

Tom : CHI ???

Phil : Hai sentito benissimo e guarda il caso un buon numero di uomini dei Leone è sempre all suo fianco ; Tommy…è un Leone che devi cercare ! il loro sicario migliore…

Tom : Sei grande Phil !!!

Chiuse il cellulare e sorrise ; la strade presa era quella giusta e la tappa successiva cadeva a pennello destinazione il ristorante della famiglia Cipriani….

Davvero bella, bravo! Tommy sempre scherzoso, e? Comunque vediamo cosa farà con Cipriani..

Share this post


Link to post
Share on other sites

Sospettavo sarebbero stai tirati in ballo Tony e Sal fin da quando ho letto la data:1998 :lol: .

Pure io.. per fortuna non era 1992 a SA sennò mi preoccupavo (mi dispiaceva un po' per Carl).

Share this post


Link to post
Share on other sites

Capitolo 3

RE CONTRO RE

Portland ore 13.40

Il convoglio si dirigeva verso il “Ristorante Cipriani” , vi era allegria a bordo visto che i pezzi dell puzzle stavano andando regolarmente all loro posto, tutto filava liscio anche troppo….

BUUUUUUUUUUUM !!!!

Un enorme esplosione ruppe la tranquillità ; Tommy diede uno sguardo al retrovisore e vide che la Washington a lui accodata era diventata una palla di fuoco.

Quando il fumo svani’ tutto divenne più chiaro : due furgoni con un marchio di una lavanderia stavano avanzando ad alta velocità e da tre finestrini su quattro spuntavano delle armi tra cui un bazooka

Tom : Ecco fatto lo sapevo ! la triade ! ma gli asiatici non erano uomini d’onore ? di parola ?

Mar : Bhe a dirla tutta non hanno mai detto che non l’avremmo pagata per la storia dell vicolo

Tom : Anche questo è vero ! vabbè ho capito , sistemiamoli tanto il pranzo è già bello che andato….

Tommy affiancò la Washington superstite e i 6 iniziarono a sparare ma senza risultati…

Mar : Maledizione !! sono antiproiettile !! ed ora ??

Tom : Tranquillo ci penso io

Aumentò la velocità e nei pressi di Capital Autos con un bell colpo di freno a mano deviò verso lo sfasciacarrozze poi fece per sbandare facendo credere di essere stato colpito ; la Triade abboccò

I due furgoni scesero nell luogo dove vi era la Cheetah ancora in moto ma appena furono vicini una ruspa sbucata fuori dal nulla colpi violentemente uno dei due furgoni facendolo finire nell rettangolo dell demolitore : per Mario fu un gioco da ragazzi azionarlo ed eliminare i primi 4.

Nell vedere il tutto gli asiatici rimasti scesero al volo ma a quell punto furono bersagli troppo facili per i Mac 10 degl uomini di Vercetti

Tom : Anche questa è fatta !

Mar : Non proprio Tommy ! guarda

Altri 3 furgoni erano in arrivo ma poco prima della discesa altrettanti colpi di bazooka li fecero esplodere

Tom : Ma dove li avete presi i bazooka ?

Lui : Ne abbiamo a migliaia

Tommy si voltò e nel vedere uno sconosciuto non esitò a puntargli la pistola alla testa

Tom : E tu chi c***o sei ?

Lui : Mi chiamo Luigi Goterelli ; quella non ti serve….Tommy Vercetti che onore avere qui il re di Vice City !!

Tom : Come sai il mio nome ?

Lui : Nessuno entra a Liberty senza che Salvatore Leone lo venga a sapere : figuriamoci te ! il boss è impaziente di conoscerti e mi manda a dirti che sarebbe onorato di averti come suo ospite a cena stasera

Tom : Chi mi dice che non sia una trappola ?

Lui : Domanda lecita….ma se Salvatore ti avrebbe voluto morto saresti già terra da concime : alla villa alle 21,30 ci sarai ?

Tom : Ci sarò

Villa Leone ore 21.30

Lui : Benvenuto ! non è un problema se ti chiedo di darmi la tua colt vero ?

Tommy (in abito Mr Vercetti) la consegnò

Lui : Perfetto ! so che è seccante ma sai….prego da questa parte faccio strada…

Tom : Non mi perquisite ?

Lui : Non serve…nessuno è cosi stupido da fregare Salvatore Leone

I due entrarono in villa

Sal : Tommy Vercetti !!! finalmente !! ecco l’uomo che mi ha aiutato a far fuori i Forelli !!! che bastardo Sonny eh !! ahahahahhahahprego serviti pure ! gamberetti di prima qualità !! assaggia !

Tom : Dopo di lei Signor Leone….

Sal : Sal ! chiamami Sal ! e mangia pure non sono avvelenati (ne mangia due..)

La cena prosegue tranquilla tra decine di portate , fiumi di champagne , discorsi di affari e ricordi comuni di scontri con la famiglia Forelli

Sal : Vieni figliolo il caffè lo prendiamo in giardino

I due uscirono nelle giardino seguiti a distanza da 5/6 scagnozzi di Salvatore

Sal : Tommy tu sei in gamba e come ben sai i Leone ti rispettano : a differenza dei Forelli noi non siamo avidi….hai mai visto un Leone a Vice City ? credo di no e non lo vedrai mai !! a meno che….

Tom : A meno che….

Sal : Bhe tu hai dato una mano a noi ammazzando Sonny ed io per ricambiare potrei cederti una fetta dei miei affari….tu mi passi la roba ed io la piazzo a Liberty : a te andrà il 70 % a me basta il 30 % diventiamo soci ma ognuno è re a casa sua senza sconfinare

Tom : Non sono qui per affari ; a Vice ho tutto ciò che mi serve e di Liberty City non so che farmene…

Sal : Mi stai dicendo che rifiuti la mia proposta ? bhe ne hai di fegato !! a memoria non ricordo nessuno che l’abbia fatto….o perlomeno nessuno che sia ancora vivo….

Tom : Non solo rifiuto la tua proposta ma ti avverto….. leccarmi il culo non salverà l’assasino di Avery chiunque esso sia

Sal : Quell uomo è come un figlio per me ! ti consiglio di lasciar perdere e tornartene ad abbronzarti all sud finchè sei in tempo !!!

Tom : Io non vado da nessuna parte !!! e tu preparati ad avere un sicario/ figlioccio in meno

Sal : Ok ! non mi lasci altra scelta….RAGAZZI PRENDETELO !

Gli uomini di Leone accerchiarono Tommy puntadogli i loro fucili a pompa

Sal : Non so se devo sentirmi più offeso perché hai rifiutato di fare affari con me o perché hai pensato di venire a casa mia a dettare legge ed uscirne vivo !!! davvero mi credevi cosi ingenuo ?

??? : E secondo te Tommy Vercetti era cosi str***o da venire qui da solo ?

Mario e i quattro della Washington sbucarono dalla spiaggia sotto la villa e puntarono i loro AK-47 sull boss siculo

Tom : Bene ragazzi sparate pure !! ma vi consiglio di parlare con il vostro capo perché sarà morto prima che uno dei vostri proiettili mi colpisca !

Salvatore fece segno di abbassare le armi

Tom : Signor Leone è stato un piacere ! porti i miei saluti al suo figlioccio e gli dica di farsi vivo il prima possibile altrimenti lo trovo da solo e gli metterò in conto anche il disturbo dell tempo perso a cercarlo !!!

I sei si allontanarono puntando le armi verso Sal… giunti a riva salirono sulla barca e misero in moto direzione Vice City.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Capitolo 3

RE CONTRO RE

Portland ore 13.40

Il convoglio si dirigeva verso il "Ristorante Cipriani" , vi era allegria a bordo visto che i pezzi dell puzzle stavano andando regolarmente all loro posto, tutto filava liscio anche troppo….

BUUUUUUUUUUUM !!!!

Un enorme esplosione ruppe la tranquillità ; Tommy diede uno sguardo al retrovisore e vide che la Washington a lui accodata era diventata una palla di fuoco.

Quando il fumo svani' tutto divenne più chiaro : due furgoni con un marchio di una lavanderia stavano avanzando ad alta velocità e da tre finestrini su quattro spuntavano delle armi tra cui un bazooka

Tom : Ecco fatto lo sapevo ! la triade ! ma gli asiatici non erano uomini d'onore ? di parola ?

Mar : Bhe a dirla tutta non hanno mai detto che non l'avremmo pagata per la storia dell vicolo

Tom : Anche questo è vero ! vabbè ho capito , sistemiamoli tanto il pranzo è già bello che andato….

Tommy affiancò la Washington superstite e i 6 iniziarono a sparare ma senza risultati…

Mar : Maledizione !! sono antiproiettile !! ed ora ??

Tom : Tranquillo ci penso io

Aumentò la velocità e nei pressi di Capital Autos con un bell colpo di freno a mano deviò verso lo sfasciacarrozze poi fece per sbandare facendo credere di essere stato colpito ; la Triade abboccò

I due furgoni scesero nell luogo dove vi era la Cheetah ancora in moto ma appena furono vicini una ruspa sbucata fuori dal nulla colpi violentemente uno dei due furgoni facendolo finire nell rettangolo dell demolitore : per Mario fu un gioco da ragazzi azionarlo ed eliminare i primi 4.

Nell vedere il tutto gli asiatici rimasti scesero al volo ma a quell punto furono bersagli troppo facili per i Mac 10 degl uomini di Vercetti

Tom : Anche questa è fatta !

Mar : Non proprio Tommy ! guarda

Altri 3 furgoni erano in arrivo ma poco prima della discesa altrettanti colpi di bazooka li fecero esplodere

Tom : Ma dove li avete presi i bazooka ?

Lui : Ne abbiamo a migliaia

Tommy si voltò e nel vedere uno sconosciuto non esitò a puntargli la pistola alla testa

Tom : E tu chi c***o sei ?

Lui : Mi chiamo Luigi Goterelli ; quella non ti serve….Tommy Vercetti che onore avere qui il re di Vice City !!

Tom : Come sai il mio nome ?

Lui : Nessuno entra a Liberty senza che Salvatore Leone lo venga a sapere : figuriamoci te ! il boss è impaziente di conoscerti e mi manda a dirti che sarebbe onorato di averti come suo ospite a cena stasera

Tom : Chi mi dice che non sia una trappola ?

Lui : Domanda lecita….ma se Salvatore ti avrebbe voluto morto saresti già terra da concime : alla villa alle 21,30 ci sarai ?

Tom : Ci sarò

Villa Leone ore 21.30

Lui : Benvenuto ! non è un problema se ti chiedo di darmi la tua colt vero ?

Tommy (in abito Mr Vercetti) la consegnò

Lui : Perfetto ! so che è seccante ma sai….prego da questa parte faccio strada…

Tom : Non mi perquisite ?

Lui : Non serve…nessuno è cosi stupido da fregare Salvatore Leone

I due entrarono in villa

Sal : Tommy Vercetti !!! finalmente !! ecco l'uomo che mi ha aiutato a far fuori i Forelli !!! che bastardo Sonny eh !! ahahahahhahahprego serviti pure ! gamberetti di prima qualità !! assaggia !

Tom : Dopo di lei Signor Leone….

Sal : Sal ! chiamami Sal ! e mangia pure non sono avvelenati (ne mangia due..)

La cena prosegue tranquilla tra decine di portate , fiumi di champagne , discorsi di affari e ricordi comuni di scontri con la famiglia Forelli

Sal : Vieni figliolo il caffè lo prendiamo in giardino

I due uscirono nelle giardino seguiti a distanza da 5/6 scagnozzi di Salvatore

Sal : Tommy tu sei in gamba e come ben sai i Leone ti rispettano : a differenza dei Forelli noi non siamo avidi….hai mai visto un Leone a Vice City ? credo di no e non lo vedrai mai !! a meno che….

Tom : A meno che….

Sal : Bhe tu hai dato una mano a noi ammazzando Sonny ed io per ricambiare potrei cederti una fetta dei miei affari….tu mi passi la roba ed io la piazzo a Liberty : a te andrà il 70 % a me basta il 30 % diventiamo soci ma ognuno è re a casa sua senza sconfinare

Tom : Non sono qui per affari ; a Vice ho tutto ciò che mi serve e di Liberty City non so che farmene…

Sal : Mi stai dicendo che rifiuti la mia proposta ? bhe ne hai di fegato !! a memoria non ricordo nessuno che l'abbia fatto….o perlomeno nessuno che sia ancora vivo….

Tom : Non solo rifiuto la tua proposta ma ti avverto….. leccarmi il culo non salverà l'assasino di Avery chiunque esso sia

Sal : Quell uomo è come un figlio per me ! ti consiglio di lasciar perdere e tornartene ad abbronzarti all sud finchè sei in tempo !!!

Tom : Io non vado da nessuna parte !!! e tu preparati ad avere un sicario/ figlioccio in meno

Sal : Ok ! non mi lasci altra scelta….RAGAZZI PRENDETELO !

Gli uomini di Leone accerchiarono Tommy puntadogli i loro fucili a pompa

Sal : Non so se devo sentirmi più offeso perché hai rifiutato di fare affari con me o perché hai pensato di venire a casa mia a dettare legge ed uscirne vivo !!! davvero mi credevi cosi ingenuo ?

??? : E secondo te Tommy Vercetti era cosi str***o da venire qui da solo ?

Mario e i quattro della Washington sbucarono dalla spiaggia sotto la villa e puntarono i loro AK-47 sull boss siculo

Tom : Bene ragazzi sparate pure !! ma vi consiglio di parlare con il vostro capo perché sarà morto prima che uno dei vostri proiettili mi colpisca !

Salvatore fece segno di abbassare le armi

Tom : Signor Leone è stato un piacere ! porti i miei saluti al suo figlioccio e gli dica di farsi vivo il prima possibile altrimenti lo trovo da solo e gli metterò in conto anche il disturbo dell tempo perso a cercarlo !!!

I sei si allontanarono puntando le armi verso Sal… giunti a riva salirono sulla barca e misero in moto direzione Vice City.

Fantastico non mi dirai che Tony è l'assasino!Non vedo l'ora del continuo.

Ps Devo procurarmi al più presto GTA VC B)

Share this post


Link to post
Share on other sites

Capitolo 3

RE CONTRO RE

Portland ore 13.40

Il convoglio si dirigeva verso il “Ristorante Cipriani” , vi era allegria a bordo visto che i pezzi dell puzzle stavano andando regolarmente all loro posto, tutto filava liscio anche troppo….

BUUUUUUUUUUUM !!!!

Un enorme esplosione ruppe la tranquillità ; Tommy diede uno sguardo al retrovisore e vide che la Washington a lui accodata era diventata una palla di fuoco.

Quando il fumo svani’ tutto divenne più chiaro : due furgoni con un marchio di una lavanderia stavano avanzando ad alta velocità e da tre finestrini su quattro spuntavano delle armi tra cui un bazooka

Tom : Ecco fatto lo sapevo ! la triade ! ma gli asiatici non erano uomini d’onore ? di parola ?

Mar : Bhe a dirla tutta non hanno mai detto che non l’avremmo pagata per la storia dell vicolo

Tom : Anche questo è vero ! vabbè ho capito , sistemiamoli tanto il pranzo è già bello che andato….

Tommy affiancò la Washington superstite e i 6 iniziarono a sparare ma senza risultati…

Mar : Maledizione !! sono antiproiettile !! ed ora ??

Tom : Tranquillo ci penso io

Aumentò la velocità e nei pressi di Capital Autos con un bell colpo di freno a mano deviò verso lo sfasciacarrozze poi fece per sbandare facendo credere di essere stato colpito ; la Triade abboccò

I due furgoni scesero nell luogo dove vi era la Cheetah ancora in moto ma appena furono vicini una ruspa sbucata fuori dal nulla colpi violentemente uno dei due furgoni facendolo finire nell rettangolo dell demolitore : per Mario fu un gioco da ragazzi azionarlo ed eliminare i primi 4.

Nell vedere il tutto gli asiatici rimasti scesero al volo ma a quell punto furono bersagli troppo facili per i Mac 10 degl uomini di Vercetti

Tom : Anche questa è fatta !

Mar : Non proprio Tommy ! guarda

Altri 3 furgoni erano in arrivo ma poco prima della discesa altrettanti colpi di bazooka li fecero esplodere

Tom : Ma dove li avete presi i bazooka ?

Lui : Ne abbiamo a migliaia

Tommy si voltò e nel vedere uno sconosciuto non esitò a puntargli la pistola alla testa

Tom : E tu chi c***o sei ?

Lui : Mi chiamo Luigi Goterelli ; quella non ti serve….Tommy Vercetti che onore avere qui il re di Vice City !!

Tom : Come sai il mio nome ?

Lui : Nessuno entra a Liberty senza che Salvatore Leone lo venga a sapere : figuriamoci te ! il boss è impaziente di conoscerti e mi manda a dirti che sarebbe onorato di averti come suo ospite a cena stasera

Tom : Chi mi dice che non sia una trappola ?

Lui : Domanda lecita….ma se Salvatore ti avrebbe voluto morto saresti già terra da concime : alla villa alle 21,30 ci sarai ?

Tom : Ci sarò

Villa Leone ore 21.30

Lui : Benvenuto ! non è un problema se ti chiedo di darmi la tua colt vero ?

Tommy (in abito Mr Vercetti) la consegnò

Lui : Perfetto ! so che è seccante ma sai….prego da questa parte faccio strada…

Tom : Non mi perquisite ?

Lui : Non serve…nessuno è cosi stupido da fregare Salvatore Leone

I due entrarono in villa

Sal : Tommy Vercetti !!! finalmente !! ecco l’uomo che mi ha aiutato a far fuori i Forelli !!! che bastardo Sonny eh !! ahahahahhahahprego serviti pure ! gamberetti di prima qualità !! assaggia !

Tom : Dopo di lei Signor Leone….

Sal : Sal ! chiamami Sal ! e mangia pure non sono avvelenati (ne mangia due..)

La cena prosegue tranquilla tra decine di portate , fiumi di champagne , discorsi di affari e ricordi comuni di scontri con la famiglia Forelli

Sal : Vieni figliolo il caffè lo prendiamo in giardino

I due uscirono nelle giardino seguiti a distanza da 5/6 scagnozzi di Salvatore

Sal : Tommy tu sei in gamba e come ben sai i Leone ti rispettano : a differenza dei Forelli noi non siamo avidi….hai mai visto un Leone a Vice City ? credo di no e non lo vedrai mai !! a meno che….

Tom : A meno che….

Sal : Bhe tu hai dato una mano a noi ammazzando Sonny ed io per ricambiare potrei cederti una fetta dei miei affari….tu mi passi la roba ed io la piazzo a Liberty : a te andrà il 70 % a me basta il 30 % diventiamo soci ma ognuno è re a casa sua senza sconfinare

Tom : Non sono qui per affari ; a Vice ho tutto ciò che mi serve e di Liberty City non so che farmene…

Sal : Mi stai dicendo che rifiuti la mia proposta ? bhe ne hai di fegato !! a memoria non ricordo nessuno che l’abbia fatto….o perlomeno nessuno che sia ancora vivo….

Tom : Non solo rifiuto la tua proposta ma ti avverto….. leccarmi il culo non salverà l’assasino di Avery chiunque esso sia

Sal : Quell uomo è come un figlio per me ! ti consiglio di lasciar perdere e tornartene ad abbronzarti all sud finchè sei in tempo !!!

Tom : Io non vado da nessuna parte !!! e tu preparati ad avere un sicario/ figlioccio in meno

Sal : Ok ! non mi lasci altra scelta….RAGAZZI PRENDETELO !

Gli uomini di Leone accerchiarono Tommy puntadogli i loro fucili a pompa

Sal : Non so se devo sentirmi più offeso perché hai rifiutato di fare affari con me o perché hai pensato di venire a casa mia a dettare legge ed uscirne vivo !!! davvero mi credevi cosi ingenuo ?

??? : E secondo te Tommy Vercetti era cosi str***o da venire qui da solo ?

Mario e i quattro della Washington sbucarono dalla spiaggia sotto la villa e puntarono i loro AK-47 sull boss siculo

Tom : Bene ragazzi sparate pure !! ma vi consiglio di parlare con il vostro capo perché sarà morto prima che uno dei vostri proiettili mi colpisca !

Salvatore fece segno di abbassare le armi

Tom : Signor Leone è stato un piacere ! porti i miei saluti al suo figlioccio e gli dica di farsi vivo il prima possibile altrimenti lo trovo da solo e gli metterò in conto anche il disturbo dell tempo perso a cercarlo !!!

I sei si allontanarono puntando le armi verso Sal… giunti a riva salirono sulla barca e misero in moto direzione Vice City.

Bello il capitolo.. avevo paura per Tommy.. chissà chi è stato l'assassino di Avery..

Fantastico non mi dirai che Tony è l'assasino!Non vedo l'ora del continuo.

Ps Devo procurarmi al più presto GTA VC B)

Preparati.. è un gioco stupendo!

Share this post


Link to post
Share on other sites

CAPITOLO 4

UN VECCHIO AMICO

Vice City 13/07/1998 Giardino della Vercetti Estate

Tommy e i suoi uomini erano tornati alla base ; dopo una bella dormita , una bella doccia ed una ricca colazione il re si preparava a ricevere Mario per fare il punto della situazione.

Mar : Buongiorno Tommy ; eccoci qua

Tom : Ciao Mario , buongiorno ragazzi allora tiriamo le somme : sappiamo che ad uccidere Avery è stato un sicario dei Leone…sicario a cui Salvatore è molto legato ; inoltre sappiamo che in qualche modo anche Donald Love è coinvolto; infatti il “nostro palazzo” è stato acquistato da lui…

Mar : Non è molto… però una pista c’è ! anzi più di una….

Tom : Anche più di una domanda….Chi è il sicario ? perché Leone lo vuole proteggere al punto di offrirmi una fetta dei suoi affari ??

Mar : Non dimenticare Love ! Avery era il suo maestro…Donald gli deve tutto !!

Tom : Bhe anico mio… questa domanda ha una risposta facilissima

Mar : Sarebbe ?

Tom : Ciò che gl’uomini uniscono….i soldi dividono

Mar : Allora che facciamo ? rapiamo Love e lo torturiamo ??

Tom : No…Donald non sospetta nulla….non immagina che sono a conoscenza dell suo ultimo “capolavoro finanziario”……..capolavoro che pagherà con la sua stessa vita !!!!

Mar : Ok ma nelle frattempo che facciamo ??

Tom : Ci riprendiamo Avery e gli diamo uan degna sepoltura nella “sua” Vice City

Mar : Come pensi di fare ? è stato assassinato…la polizia starà indagando , non sappiamo dov’è il corpo e non dimenticarti che è nell territorio dei Leone ! ci vorrebbe una bomba nucleare…

Tom : No ! ce lo riprendiamo in maniera pulita e senza sparare un colpo…lascia fare a me

UFFICIO DI TOMMY ORE 13,15

Tom : Ken !! amico miooo !! come và ??

Ken : Amico mio ?? come và ??? va******lo VERCETTI !!!

Tom : Vercetti ?? ora mi chiami Vercetti ?? dopo tutto quello che abbiamo passato assieme ?? o l’hai dimenticato ?

Ken : No ! io non l’ho dimenticato ! sei tu lo str***o egoista che mi ha abbandonato !! sono sei anni che non ti fai sentire !

Tom : Non ti ho abbandonato ! ti ho salvato la vita c******e !! SE NON ERA PER ME ERI MORTO GIA’ DA QUALCHE ANNO !!!

Ken : Non venirmi a fare la morale Vercetti ! perché tanto non mi incanti ! se ti fai vivo dopo sei anni è solo perché sei nei guai che succede ?? sei in galera ??

Tom : No sono in villa…. cercando un modo per poter riportare a casa il povero Avery o perlomeno ciò che ne rimane….

Ken : Non dirmi che….

Tom : Non lo sai ? non hai letto i giornali…ascoltato/visto il notiziario??

Rosenberg rimase in silenzio per una ventina di secondi….poi in lacrime :

Ken : Sono al verde Tommy…la tv me l’hanno migliorata 3 mesi fa e non esco di casa da settimane…uan lunga storia….

Tom : Ok ok calmati Ken ! dimmi dove ti trovi

Ken : Sono in un motel a Los Barrancas…una contea a nord-ovest di Las Venturas

Tom : Non muoverti! e non uscire ! manderò Mich e i suoi a prenderti : con loro sarai a sicuro…una volta a casa poi mi racconterai tutto ok ?

Ken : Grazie Tommy !! sei un amico !!

Tommy riagganciò e sprofondò nella sua poltrona….chiuse gl’occhi e pensò tra se…

Tom : [ Tranquillo Avery ! tra un po’ sarai a casa….]

La giornata stava per concludersi e accompagnati da uno splendido sfondo arancio/tramonto un gruppo di Angels partirono a grande velocità verso Los Barracas….

Questo è un capitolo intermedio (come si può notare dalla lunghezza...) ma molto importante !! dall prox capirete il perchè.... :D:D:D

Share this post


Link to post
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now
Sign in to follow this  

  • Recently Browsing   0 members

    No registered users viewing this page.

×