Jump to content
GTA-Series.com Forums
Sign in to follow this  
NJL

La storia di Tony:TCS

Recommended Posts

Capitolo XII:La conclusione

Tony cercava di non mostrare al suo avversario che la mano gli tremava.Non riusciva a capacitarsi di cio che provava.Paura.Lui che si era trovato in situazioni pericolose e apparentemente mortali ora che era ad un semplice passo dalla sua agognata vendetta aveva paura.Non sapeva da cosa fosse causata,forse perchè gli sembrava strano che dopo tante disavventure fosse finalmente giunto alla fine della caccia,forse perchè uccidendolo avrebbe rotto il giuramento per Chai o forse perchè non gli sembrava giusto.

T:Ehy tu.

Claude lo fissava come se non avesse parlato.

Tony ispirò a fondo,poi continuò.

T:Perchè l'hai uccisa?Maria intendo.

Il muto lo guardò impassibile per un attimo poi aprì bocca.

C:Parlava troppo.

Tony era sbigottito.L'ira gli salì in gola mentre a stento parlò.

T:Solo per questo?

C:Mi ha messo nei guai.

Un pò di calma ritornò nel corpo di Tony.

T:§Come immaginavo.E' stato a causa di quella donna se Speed è dovuto scappare da Salvatore rifugiandosi nella Yakuza.Adesso non so se essere davvero arrabiato con lui.Ma cosa dovrei fare allora?Lasciarlo andare dopo che ho impiegato così tanto tempo a cercarlo?Non ha senso,non ha... :ahsisi: §

Si rese conto che era da più di un minuto che teneva la pistola puntata su Speed e quest'ultimo ormai intravedeva l'indecisione sul suo volto pur rimandendo fermo dov'era.

T:§...Cosa faccio?§

ATTENZIONE:Ora partirà un doppio finale stile GTA IV.Quello qui sotto è il Finale Vendetta,se invece volete il Finale Perdono scendete più giù fino al secondo titolo.Scusate l'interruzione e buona lettura :) .

Una Nuova Vecchia Vita

Tony rimase in quella posizione ancora un altro istante.

T:§Non posso fermarmi ora.§

Poi strinse con forza l'impugnatura dell'arma e guardò il muto con odio.

T:Lo sai da quanto tempo lavoravo per i Leone?Lo sai quanto ci ho messo a far arrivare Salvatore dov'era prima che lo ammazzasi?Naturalmente no.Meglio per te perchè altrimenti avresti un idea di quello che voglio farti e non staresti così tranquillo.Hai rovinato la mia vita Speed,la mia e quelle di altri e ora le pagherai tutte!

Claude abbassò la testa come rassegnato.Cipriani non riuscì a reprimere un ghigno mentre prendeva bene la mira verso la testa.

Il muto lo lasciò fare....poi scartò di lato!Fra la sorpresa di Tony con velocità si chinò a terra nel punto dove prima era caduta la sua pistola.Cipriani gli puntò nuovamente la sua arma addosso ma ormai era troppo tardi.

I due premettero i grilletti quasi nello stesso istante.Quasi.

BAM!

.......

.......

Un urlo strozzato uscì dalle labbra di Tony mentre tastava con la mano sotto il polmone sinistro dove era stato preso.Nonostante questo ebbe la forza di vedere com'era andata a Claude.

Anche lui stava cercando di trovare il punto dov'era stato centrato ma era difficile dato che la pallotola gli si era conficcata sopra gli occhi.

Cipriani lo vide continuare a rimanere lì,traballando ma senza cadere,come se non accettase di essere stato ucciso proprio quando credeva di essere salvo,di aver superato tutte la sessantina di prove che gli erano state poste.Finchè non parve capirlo e allora senza un lamento fece l'atto di cadere all'indietro e sarebbe finito in acqua nello stesso punto dove aveva buttato Maria se Cipriani,sebbene ferito,non avesse avuto la forza di trattenerlo con una mano.

Lo gettò davanti sul marciapiede ed in preda ad una incontrollata quanto insensata furia assasina gli sparò ripetutamente alla schiena.

T:Questo è per Sal!Questo è per Luigi!Questo è per Joey!Questo è per la Mafia!Questo è per Catalina!Questo è per Tony Cipriani!!!Ho avuto la mia vendetta Claude!Che tu possa marcire per sempre!

Stette a fissare quel corpo bucherellato per un paio di minuti poi lo perquisì trovandoci un bazooka.

T:§Ecco come ha sistemato il Capo...Ahi.La ferita.§

Salì in macchina e si allontanò un pò dal luogo del delitto.Poi con un coltellino si tolse il proiettile e mise sul buco un fazzoletto.

T:§Sono distrutto...Devo riposarmi...§

Schiacciò un breve sonnellino di mezz'ora.Al risveglio si sentiva già meglio.Ripartì verso Chinatown.

T:§Chai :unsure: ..potrei non raccontarle niente o mentirle.Ma lei mi crederà?E soprattutto avrò davvero il coraggio di farlo?§

Giunto nel quartire della donna notò che la porta di casa era aperta.

T:Strano,ricordavo di averla chiusa.

Scese dall'auto e allora vide tre uomini uscire.

T:Voi!

A:Guardate ragazzi.E' Cipriani.

B:B******o!Sapevamo che saresti ritornato qui.

R:Già e nell'attesa ci siamo divertiti con la tua fidanzatina indiana :ghgh: .

B:Era cinese,cretino.

A:Ha poca importanza ormai.Tanto alla fine cinesi o italo-americani si finisce sempre sottoterra.

T:Maledetti.Ve la farò pagare.

B:Fatti avanti eroe...

Una sventagliata di proiettili provenienti dall'Ak-47 di Tony lo colpì.

R:Brian!

T:I prossimi siete voi.

Tony continuò a sparare finchè i due rimasti non caddero a terra.Dopodichè col cuore in mano entrò in casa.

Chai era distesa in mezzo alla sala.Gli occhi aperti che non riuscivano più a vedere.In lacrime Tony si abbassò e abbracciò il corpo.

T:Perdonami.Se solo fossi giunto qualche minuto prima :cry: .

Piangendo non si accorse che uno dei fratelli Diablo non era morto,ma ferito si era trascinato fino a lui e lo stese con il calcio della pistola.

A terra anche lui Tony lo vide ridere.Una risata maligna.

R:Tu!Schifoso pezzo di m***a.Hai ucciso mio padre e i miei fratelli.Quando li incontrerai digli che ti ci mando io come regalo di vendetta.

T:La vendetta non porta mai a niente di buono.

Sussurrò Cipriani,poi chiuse gli occhi.Troppo debole sia fisicamente che psicologicamente per lottare aspettava di raggiungere Chai.

R:Che c'è?Non hai nemmeno più la forza di lottare?Oppure hai voglia di raggiungere quella p*****a giapponese?

Tony spalancò gli occhi.Una nuova energia gli salì in corpo.Ruggendo si gettò su Ryan tenendogli la mano dove stringeva la pistola.Lentamente,come una sfida a braccia di ferro,la rivolse verso la sua testa.

R:..Fermati...

T:Era cinese,cretino.

Gli fece premere il grilletto mandandolo all'altro mondo.

Era rimasto solo.Tutte le persone che aveva conosciuto se n'erano andate via in un modo o nell'altro.

T:A questo punto non mi resta che una cosa da fare.

Si alzò e con sguardò deciso uscì ritornando in auto.Premette l'acceleratore al massimo e sfrecciò per l'ultima volta nelle strade di Liberty City dirigendosi a Portland.

T:Dove tutto è cominciato.

Da lì si diresse al porto.

T:Alla vecchia maniera.

Da l' alla banchina con l'intenzione di buttarsi con tutta l'auto.Quando però arrivo a quel punto per pocò non investì un tizio che stava passegiando.Il qui presente gli disse delle parole non molto carine e a Cipriani parve di riconoscere la sua voce.

T:Non è possibile. :Oo:

Di scatto decise di buttarsi fuori dall'auto.Così fece e con un tonfo l'automezzo sprofondò da solo nel mare.

Ripresosi Tony si avvicinò all'uomo che lo fissava curioso e quando capì che non si era sbagliato ebbe un colpo.

T:Sal!

S:Tony!Allora eri tu lo s*****o.Scusami il turpiloquio.Ma che ti era preso?Volevi suicidarti?

Il tono era scherzoso e Tony per non rispondere affermativamente cambiò discorso.

T:Ma tu eri..cioè mi avevano detto che eri...

Leone rise nuovamente.

S:Credi che gli attori siano gli unici ad usare controfigure?

Quella era la settimana delle sorprese per Tony.

S:Ero venuto a sapere dell'attentato così ho escogitato lo stratagemma.Solo io e i miei fratelli ne eravamo a conoscenza.Purtroppo quando sono "morto" quei traditori hanno ben pensato di prendere il mio posto e hanno tentato realmente di farmi fuori.Sono dovuto scappare e nascondermi per molto tempo.Però ho seguito alcune delle tue imprese in TV.Davvero lavori per il Cartello?

T:Si ma lo facevo solo per scovare Claude Speed.

S:E l'hai trovato?

T:Si e gli ho dato quello che si meritava.Comunque ormai il Cartello come la Yakuza,i Diablo e quasi tutte le gang di Liberty sono state tolte di mezzo.

S:Grandioso!Allora il terreno è di nuovo fertile.

T:Prego?

S:Ma non capisci?Ora che le maggiori attività criminali di Liberty City sono scomparse c'è ne di nuovo posto per nuove.C'è posto per la Nuova Mafia.

T:Non vorrai di nuovo...?

S:Perchè no Tony?Adesso nessuno può più fermarci.Ho già aperto una nuova società di racket,ma con il tuo aiuto sono sicuro di riuscire a farla crescere.

Tony si lasciò sfuggire un sorriso malinconico.Il suo Boss non era proprio cambiato per niente in tutti quegli anni.

T:Ok,allora andiamo.

S:Bene.Ah,Tony?

T:Si?

S:Dato che si ricomincia daccapo ritorna a chiamarmi Mr. Leone.

Verso Il Futuro

Tony rimase in quella posizione ancora un altro istante.

T:§Al solito,la cosa migliore è quella più difficile.§

Guardò ancora Speed.

T:§Questo ragazzo non c'entra niente.E' stato una vittima degli eventi,come me.La colpa più che altro è di quella pettegola di Maria e di quella testa dura di Sal che non mi ha dato ascolto e poi..,§

Abbassò l'arma.

T:Ho fatto una promessa.Ritieniti fortunato Claude.Ti lascio la vita e abbandono la morte.

Aspettò la reazione stupita dell'uomo ma l'unica cosa che il pilota fece fu aggrotare le sopracciglia come se si aspettasse tutt'altro.

Esitando un ultima volta Tony si girò dirigendosi all'auto.

T:§Devo dirlo a Chai.Ho scordato il telefonino a casa.Mi toccherà andare da lei.E se non mi credesse?Si sarà spaventata quando non mi avrà più visto sul letto.§

Gli venne in mente un piano.Anche se non sembrava un granchè.Si girò e vido Claude che riprendeva la sua pistola

T:Ehy Speed.Non preoccuparti non ho cambiato idea.Sali in macchina.

Claude lo guardò ma sembrava che non lo vedesse.

T:Ascoltami,se avessi voluto ammazzarti l'avrei fatto prima.Voglio solo farti vedere ad una persona,poi potrai andartene tranquillamente per i c***i tuoi.Non puoi rifiutarti perchè sei in debito con me.

Il ragionamento lo smosse completamente e il muto salì in auto al posto di guida,sul sedile accanto Tony.Appena accese la macchina Tony gli puntò nuovamente la pistola addosso.

T:Ti avverto,bello.Prova a schiacciare il freno o a premere troppo forte l'acceleratore e ti faccio volare il cervello fuori dal finestrino.Portami a Chinatown,su.

Nonostante la tensione alta giunsero a destinazione senza intoppi.Ma una volta scesi dall'auto Tony udì delle urla provenire dalla casa di Chai.

T:Chai.Sono Tony.Sei dentro?

Dall'abitazione uscirono due uomini.

T:Voi!

A:Guarda,guarda.E' Cipriani.

B:B******o.Sapevamo che saresti ritornato qui.

Un'altra voce si sentì da dentro.

R:E' arrivato Cipriani.Fantastico,conservatene un pezzo anche per me.Ora sono troppo impegnato con questa mongola.Dai carina vieni dallo zio Ryan,ti ricordi di me?

La quarta voce da dentro fece sobbalzare il cuore di Tony.

C:Tony,aiutami.Indietro,indietro mostro.

T:Chai resisti.Speed,mi spiace ma ora ho bisogno del tuo aiuto.E voi preparatevi.

Tirò fuori l'Ak 47 pronto.

B:Fatevi sotto,eroi.

Un proiettile della canna di Claude lo centrò in piena faccia.

A:Brian!

Perfino Tony rimase sorpreso dalla velocita del muto,ma ricordò che non era la prima volta che lo vedeva in azione°.

Imbracciò il fucile contro Ald pronto ad ucciderlo,ma gli venne in mente il giuramento.

T:§Col c***o,lo faccio per salvare la donna per cui è nato.Però ho dato la mia parola :mmh:

Vide allora Ald prendere la pistola e con un pò di risentimento dovette premere il grilletto.Il Diablo cadde a terra e allora da Casa Yuu uscì l'ultimo.

R:Che succede qua fuori?Ero finalmente riuscito ad acchiappare quella t***a...

Tre colpi di Speed lo raggiunsero e Ryan si accasciò morto sulla porta.

Sgomberato la via Tony entrò e vide chai distesa al centro della stanza.Gli occhi pieni di lacrime guardavano i suoi salvatori.

T:Chai!

C:Tony!

I due si abbraciarono e si baciarono davanti Claude che li osservava senza dire una parola (e sai che novità).

A:Che tenero quadretto.

Tutti si voltarono e videro Ald ferito che si appoggiava al muro.L'indecisione aveva fatto si che Cipriani gli sparasse ma sbagliando quasi volontariamente mira.Aveva preso solo la parte destra del corpo evitando ogni punto vitale.

A:Sapete,tutto ciò mi va venire in mente la mia famiglia.Già,quella che voi due avete sterminato.

Allora alzò il braccio mostrando che stringeva una granata.Con una risata folle disse.

A:Non ho più ragione di vivere,ma voi verrete con me.Questa storia si conclude senza nè vincitori nè vinti.Addio,o meglio,arrivederci.

Lanciò in alto la bomba.In quel momento di panico e terrore Tony fece l'unica cosa possibile.Sparò alla granata e quella esplose a mezz'aria.L'urto sbalzò tutti ai lati della stanza che si ricoprì di fumo.

Quando Tony riprese i sensi vedeva solo grigio.Si mosse lentamente.

T:Chai!Stai bene?..

Un altra botta lo ristese a terra.Su di lui Ald sorrideva feroce.

A:Almeno di te riuscirò a vendicarmi.

Gli puntò la pistola sul muso e lo sparò risuonò.

Ald cadde riverso mentre una macchia di sangue si allargava sulla sua schiena.

Cercando di capirci qualcosa Tony vide un ombra nera fra la nebbia che imboccava l'uscita.Quando tutto si diradò del muto non c'era traccia.

T:§Mi ha salvato la vita e se l'è filata.Credo che per lui il suo debito sia stato ripagato e anche per me. :mellow: §

Chai era svenuta.Preoccupato Cipriani le si avvicinò.Riprese conoscenza.

C:Tony..oh mio Dio che incubo terribile.

T:Ora è finito,tesoro.

Ma lei guardò il cadavere di Ald.

C:Credo che dovrò dare molte spiegazioni alla polizia.

Tony sospirò.

T:Dovremmo.

Rivolse su di lei lo sguardo.

T:Ma non lo faremo.

C:Cosa?

T:Chai.Liberty City è troppo pericolosa per te,ma soprattutto lo sono io.C'è ancora della gente che vorrebbe la mia pelle e la polizia ha un dossier su di me spesso 10 cm.I criminali,i corrotti ti farebbero del male pur di avermi.

C:E allora?

T:Te la sentiresti di sopportare un altro trasferimento?

La ragazza spalancò la bocca.

C:E dove andremo?

Tony si mise una mano in tasca sorprendendosi in quel momento di indossare gli stessi abiti da quando era stato catturato dalla Yakuza.

Mostrò a Chai il biglietto per due che gli aveva dato Maria.

T:Los Santos.Una nuova città,una nuova vita.Per me e per te.

Chai prese il biglietto e lo osservò poi guardò Tony sorridendo.

C:Dicono che abbiano un bel mare anche se non a paragone con quello di Vice.

Tony ricambiò.

T:Allora metti il costume da bagno nelle valigie.Ti do una mano.

Così quel giorno stesso iniziarono e finirono i preparativi e nel pomeriggio erano già all'aereoporto.Verso il loro volo.Verso la loro destinazione.Verso il loro destino

Commento:Fine.Forse.Mi sta venendo in mente l'idea di un continuo,ma non ne sono sicuro.Dovrebbe seguire il Finale Perdono.Adesso però o altre storie in mente.Parlando di questa avrete notato che ho dato voce a Claude.E' accaduto anche in GTA III ma giusto qualche parola,infatti non mi sono sbilanciato.Alla prossima FF!

°Dalla missione "Pesce esplosivo" ma anche le altre di Cipriani a Speed.

Edited by NJL

Share this post


Link to post
Share on other sites

Mi ricorda qualcosa la doppia scelta. Vabbè. cmq il voto è 1miliardo su 10. Con questo ho detto tutto.

Cmq senti a me, è meglio Los Santos, a Vice ci sono gli squali.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Mi ricorda qualcosa la doppia scelta.

Se ti riferisci alla tua storia del sondaggio,l'idea ce l'avevo già da prima.Per quanto riguarda il mare di SA lo so che ci stanno squali,delfini e meduse ma era per fare la battuta.

Comunque tu quale finale hai scelto?(o meglio quale ti è piaciuto di più dato che probabilmente li avrai letti tutti e due)

Share this post


Link to post
Share on other sites

io li ho letti tutti e 2. Mi è piaciuto di più il secondo però. A ogni modo nn ti stavo dicendo che avevi copiato. Ah, a SA non ci sono squali.

Mi sembrava di si,mi sarò confuso con i delfini :huh: .

Share this post


Link to post
Share on other sites

Bellissima, meglio la seconda visto che ormai solo Sal si è salvato. Comunque tutte e due sono dei finali in sospeso.. voto finale: indescrivibile, la tua bravura è senza paura NJL ;)

Share this post


Link to post
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now
Sign in to follow this  

  • Recently Browsing   0 members

    No registered users viewing this page.

×