Jump to content
GTA-Series.com Forums
Riki-GTA

Sogni

Recommended Posts

Se se... Se le polluzioni notturne le chiami disgusto... :ehm:

Ahahaha. :stralol:

No be dai, siamo seri:

salaz.gif

Dai, fa veramente schifo, poi conta che avevo qualche anno in meno, tipo 16 penso penso che quindi il contesto era un incubo. :stralol:

Condividi questo messaggio


Collegamento al messaggio
Condividi su altri siti

Io riesco ad accorgermi dentro al sogno che sto sognando :sisi: , se voglio riesco anche a svegliarmi a comando, ma non so bene come ci riesco, è tutto naturale e impossibile da descrivere.

:stralol: Per cui appena mi capita un sogno, me lo posso godere fino in fondo, anche se ormai dormo a malapena...

Condividi questo messaggio


Collegamento al messaggio
Condividi su altri siti

Vi riporto un sogno che avevo trascritto la mattina che l'ho fatto perché era al confine tra l'inquietante e il comico. :sese:

Serena è una mia amica, Antonio un tizio che al momento del sogno conoscevo appena, Matteo ed Eleonora due miei ex-compagni ed amici. La cosa curiosa è che tutti e quattro nel sogno mantenevano i loro caratteri fisici e psicologici che hanno nella realtà (a parte la frociaggine dilagante del sogno :sese:).

Viaggio d’istruzione a Barcellona, Germania (!). Sera del 31/01. Dalla mia camera d’albergo scendo nella hall, dove trovo Serena. Si parla della festa del suo ragazzo, avvenuta il giorno prima, a cui io non ero andato. Per lei il fatto che eravamo tutti e due a Barcellona è una “scusa”, e si offende. La abbraccio e mi sposto in un altro punto della hall. Mentre si avvicina un orario prefissato (coprifuoco?), mi raggiunge Antonio, che mi suggerisce di andare in un posto. Io accetto acriticamente. Usciamo, e per la strada mi accorgo di non essermi portato soldi, di avere solo 30€ per tutto il viaggio. Dopo tre o quattro stradine buie, raggiungiamo un palazzo, che è quello di mia nonna a Palermo. Saliamo, forse all’ultimo piano, ed entriamo in un appartamento. Il “posto” si rivela essere una sorta di setta satanica/covo di omosessuali. Inizialmente c’è una poco convincente tranquillità, un ragazzo guarda i Griffin alla TV (e in una puntata dei Griffin effettivamente c'è una situazione del genere). I ragazzi sono cordiali, ma capisco ben presto, quasi per intuizione, la vera natura del luogo. Prima ancora che possa decidere il da farsi, noto vicino a me Matteo ed Eleonora. Rivolgo la parola a Matteo per pura curiosità, e lui mi risponde in italiano. A quel punto, la cosa più assurda che mi sia mai capitata in un sogno: capisco di essere in un sogno, E VENGO Sfo***to. Infatti all’improvviso prendo coscienza della situazione e urlo: “Sogno, ho vinto io!”

Qui tuttavia, anziché prendere il controllo del sogno, lo subisco ancora di più: Matteo mi prende in giro, accennando al confine tra sogno e realtà (Cartesio), e io, a quel punto convintissimo di trovarmi nella realtà, decido di salvarmi il culo (in tutti i sensi). Prendo rapidamente Antonio (non è chiaro il suo coinvolgimento nella setta), esco rapidamente e raggiungo un ascensore. Quando siamo dentro l’ascensore, sentiamo un rumore di passi concitati: ci stanno inseguendo. Cerco disperatamente il pulsante 0 per il piano terra, ma non lo trovo. A questo punto mi sveglio.

Condividi questo messaggio


Collegamento al messaggio
Condividi su altri siti

Guarda credimi che succede pure a me. Sento magari anche la forza che carico e immagino sia, non so come dire, proprio "potente" e sebbene colpisco chi sogno non succede assolutamente nulla. :stralol: Magari mi parla e mentre lo meno mi chiede: "Ma perchè mi prendi a pugni?" :stralol:

NO DAI ANCHE A VOI?!?!? A me succede spessisimo.

Comunque sia volevo dirvi, io sono una persona che sogna in modo particolare. Sogno il 90% delle notti, li ricordo benissimo e molto spesso mi "sveglio" dentro ai sogni, come diceva Sigillo li direziono verso la via che voglio io, o almeno che credo di volere. Il fatto è che spesso tento di svegliarmi dal sogno, comincio a battere le mani, fare casino, andare contro i muri e non succede niente, cosi sto malissimo e la mattina quando mi sveglio sono un fascio di nervi, straincca***to. Gli psicologi dicono di stare nel sogno, di "giocarci" continuarlo e finirlo, perchè il TEST del cervello come dicevo prima, va finalizzato, è utile a qualcosa.

E non sapete quante volte mi sono addormentato con un problema fisico/matematico/ingegneristico e mi sono svegliato con una soluzione.

Poi l'ultima cosa è che io sogno donne stupende, di cui mi innamoro pazzamente, soprattutto del carattere non fisicamente. Ecco quando mi sveglio sono tristissimo perchè sono ancora innamorato di quella donna, la ricordo benissimo anche da sveglio, come se fosse esistita davvero, ma non lo è. Così rimango semi depresso per 2 giorni, poi riesco a dimenticarla. Piano piano non ricordo più il viso, e poi neanche il tratto particolare che mi attirava così tanto.

Condividi questo messaggio


Collegamento al messaggio
Condividi su altri siti

NO DAI ANCHE A VOI?!?!? A me succede spessisimo.

Comunque sia volevo dirvi, io sono una persona che sogna in modo particolare. Sogno il 90% delle notti, li ricordo benissimo e molto spesso mi "sveglio" dentro ai sogni, come diceva Sigillo li direziono verso la via che voglio io, o almeno che credo di volere. Il fatto è che spesso tento di svegliarmi dal sogno, comincio a battere le mani, fare casino, andare contro i muri e non succede niente, cosi sto malissimo e la mattina quando mi sveglio sono un fascio di nervi, straincca***to. Gli psicologi dicono di stare nel sogno, di "giocarci" continuarlo e finirlo, perchè il TEST del cervello come dicevo prima, va finalizzato, è utile a qualcosa.

E non sapete quante volte mi sono addormentato con un problema fisico/matematico/ingegneristico e mi sono svegliato con una soluzione.

Poi l'ultima cosa è che io sogno donne stupende, di cui mi innamoro pazzamente, soprattutto del carattere non fisicamente. Ecco quando mi sveglio sono tristissimo perchè sono ancora innamorato di quella donna, la ricordo benissimo anche da sveglio, come se fosse esistita davvero, ma non lo è. Così rimango semi depresso per 2 giorni, poi riesco a dimenticarla. Piano piano non ricordo più il viso, e poi neanche il tratto particolare che mi attirava così tanto.

È successo a me poco tempo fa.

Praticamente in questo sogno avevo conosciuto una ragazza, con cui nel sogno mi ero fidanzato, dopo baci, abbracci e cose del genere mi sveglio. c***o, ci ero rimasto malissimo, mi ero praticamente affezzionato a quella ragazza. :stralol:

Condividi questo messaggio


Collegamento al messaggio
Condividi su altri siti

Io riesco ad accorgermi dentro al sogno che sto sognando :sisi: , se voglio riesco anche a svegliarmi a comando, ma non so bene come ci riesco, è tutto naturale e impossibile da descrivere.

:stralol: Per cui appena mi capita un sogno, me lo posso godere fino in fondo, anche se ormai dormo a malapena...

Lo stesso. Penso che sia abbastanza triste come cosa.

Poi... Non ricordo quasi mai i sogni... Oltretutto non sono mai riuscito a finirne uno. (tipo sul più bello mi sveglio etc) xD

Condividi questo messaggio


Collegamento al messaggio
Condividi su altri siti

Poi l'ultima cosa è che io sogno donne stupende, di cui mi innamoro pazzamente, soprattutto del carattere non fisicamente. Ecco quando mi sveglio sono tristissimo perchè sono ancora innamorato di quella donna, la ricordo benissimo anche da sveglio, come se fosse esistita davvero, ma non lo è. Così rimango semi depresso per 2 giorni, poi riesco a dimenticarla. Piano piano non ricordo più il viso, e poi neanche il tratto particolare che mi attirava così tanto.

Anche a me capita qualcosa di simile. Una volta, per giunta, mi sono messo con una ragazza che mi piaceva fisicamente (la conoscevo di vista nella realtà) e, quando mi svegliai, ci rimasi davvero male, la depressione durò almeno 1 settimana o poco più. :stralol:

Vi riporto un sogno che avevo trascritto la mattina che l'ho fatto perché era al confine tra l'inquietante e il comico. :sese:

Almeno hai la fortuna di poterlo raccontare, io a volte faccio sogni così contorti... in cui continuamente avvengono eventi non collegati, tipo il tuo passaggio da Barcellona a Palermo, tanto che alla fine non sono in grado di raccontarlo, ogni frase o azione non ha niente a che fare con altre... Sicuramente è il cervello che sta deframmentando le m*****ate che ho assimilato di giorno. :sese:

Condividi questo messaggio


Collegamento al messaggio
Condividi su altri siti

io una volta avevo sognato,che il mio vicino mi aveva rubato la palla (??),poi lui scappò a casa sua e io instintivamente riusci a beccarlo,ma deficente (io) non l'ho neanche menato

:dontgetit:

Modificato da JackMart

Condividi questo messaggio


Collegamento al messaggio
Condividi su altri siti

Per non parlare di quando sei in una situazione in cui devi osservare qualcosa, notare un dettaglio... e la vista ti si sfuoca... oppure quando devi scappare, non riesci a correre velocemente. :stralol:

Posto per la prima volta qui ma devo quotare.

E' veramente brutto, a volte mi capita di dover scappare da qualcosa o qualcuno, ma sembrano mancarmi le forze.

Condividi questo messaggio


Collegamento al messaggio
Condividi su altri siti

Be' in effetti situazioni analoghe alle vostre: sogni dove do pugni ma neanche smuovono la persona, innamoramento totale di una ragazza etc. etc.

Il fatto è che a volte certi sogni sono così fighi che ci vorrei restare. Oppure cerco di riprendere il sogno la notte dopo. Molti li dimentico, altri li ricordo, come per esempio cadere dai burroni con proprio la sensazione di vuoto totale!

Vorrei anch'io controllare i miei sogni... <_<

Condividi questo messaggio


Collegamento al messaggio
Condividi su altri siti

Non vorrei traumatizzarti ma il sogno è così.

Invece volevo chiedervi: Gente voi riuscite a interagire con voi stessi durante un sogno?

A me capita spessissimo che oltre bestemmiare a comando, mi trovo in una situazione (Chessò il ciglio di un burrone e vai a capire perchè mi devo buttare) che posso dire: Ma sì, tanto è un sogno e non succede nulla. E lo faccio. Così come in un sacco di altre situazioni, "Mi parlo". Succede anche a voi?

Anche a me è capitato un paio di volte di capire che è un sogno e di comportarmi di conseguenza. Il difficile non è capire che si sta sognando, ma non svegliarsi appena lo si è capito. Almeno per me.

Condividi questo messaggio


Collegamento al messaggio
Condividi su altri siti

proprio una settimana fa stavo facendo un sogno che avrei voluto durasse molto di più, un mio amico infatti suonando il campanello mi ha svegliato proprio mentre il sogno si stava sviluppando e andava avanti, quanto lo odio :stralol:

peccato però...è stata l'unica volta che l'ho sognata, era così tutto nitido, per un momento ho creduto fosse tutto vero e quando purtroppo ho realizzato che in realtà era solo un sogno ci sono rimasto davvero male :8(:

Condividi questo messaggio


Collegamento al messaggio
Condividi su altri siti

Mi è capitato di fare dei sogni dove stavo insieme con una determinata ragazza e il rapporto sembrava perfetto... ragazze che conosco eh non immaginarie... questi sono i sogni più lunghi e intensi che ricordo... tant'è che una volta sveglio sento ancora la sensazione di benessere che ho in quel sogno e soprattutto mi sento quasi innamorato della ragazza del sogno. Mi capita anche di stare una settimana con quella sensazione, come se il sogno fosse avvenuto realmente... E il bello di questi sogni è che non sono per niente pornografici :stralol: Soffro di mancanza d'affetto? :stralol:

comunque volevo sapere se anche a voi vi capita di prendervi una cotta tremenda per qualche giorno a seguito di un sogno...

Condividi questo messaggio


Collegamento al messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o effettua il login per commentare

Devi essere un utente registrato per poter lasciare un commento

Registrati

Registra un nuovo account nella nostra community. È facile!

Registra un nuovo account

Login

Hai già un account? Effettua il login qui.

Effettua il Login

  • Visitatori Recenti   0 utenti

    Nessun utente registrato sta visualizzando questa pagina

×