Jump to content
GTA-Series.com Forums
Empedocles

Podere del Cuore Ardente [Fuori Uasen]

Recommended Posts

- Verso est, gli Areth. Spero per loro che non vorranno darci problemi, o saremo costretti ad "acquisirli". -

< Fa un pausa. >

- Visto che non sai neanche tu perché sei qui fuori, andiamo al villaggio e vediamo se sanno qualcosa di ciò che sta succedendo qui in giro per colpa dei drow. Cerca di nascondere le ali, se ce la fai. Un angelo e un demone che girano in compagnia attirano troppi sguardi. -

Condividi questo messaggio


Collegamento al messaggio
Condividi su altri siti
La scena a cui assistono guardando verso ogni direzione è tranquilla come qualsiasi ambiente di campagna, neanche una persona in vista tra i campi di frumento e cereali vari, alcuni dei quali occupano in altezza più di due metri. In lontananza, un carretto attraversa il ponte sul canale, nel punto dove Uasen allunga la sua strada principale ad ovest verso la gendarmeria locale e le zone più distanti della provincia.

Condividi questo messaggio


Collegamento al messaggio
Condividi su altri siti

- Certo. -

< Ribatte con poco coinvolgimento il demone. >

I due alati camminano in silenzio quasi glaciale fino a giungere al villaggio, dove penetrano nella piazza centrale dopo esser passati tra qualche edificio.

Al topic di Uasen! :V → Ø

Condividi questo messaggio


Collegamento al messaggio
Condividi su altri siti

<Sharek arriva al podere, gettando un occhiata tutto intorno. Con sua somma sorpresa, il casolare non è ancora crollato. Osservato ciò, vi si dirige. Sharek è forse il più malconcio dei due, la nuca, coperta dai lunghi capelli, sanguina ancora leggermente, ed è pieno di graffi un po dovunque, le gambe poi, oltre cicatrici lasciategli dal lupo rabbioso incontrato tempo prima presentano ora graffi più o meno pesanti dovunque. Tuttavia, non sembra badarci troppo, o è troppo rintronato per farvi caso o vi si è abituato.>

Modificato da Zackareth

Condividi questo messaggio


Collegamento al messaggio
Condividi su altri siti

< Fulmina con lo sguardo l'angelo alla poco divertente battuta. >

- Sono tutto fuorché incline all'ironia in questo momento, se permetti... Siamo andati a Thanli per completare l'acquisto, e Yakov e il suo stramaledetto cugino ci hanno praticamente sollevato contro la feccia dell'intero paese per impadronirsi del forziere. Ne siamo usciti vivi per miracolo e senza aver perso i soldi, ma mi sembra ovvio che non abbiamo completato nessun affare. Non credo torneranno più a reclamare questo podere, ma formalmente non è di nostra proprietà, non abbiamo in mano nessun contratto e potremmo avere facilmente problemi con le autorità. -

Condividi questo messaggio


Collegamento al messaggio
Condividi su altri siti

OFF: Assumo che si sia dentro.

- Non va bene per niente. -

< Enuncia Valdemar spuntando dal nulla sulla scala che porta al piano superiore. È vestito e armato di tutto punto con la spada al fianco, come se si aspetti di dover uscire da un momento all'altro. >

- Non è una buona copertura se le autorità sanno che siamo qui senza autorizzazione. E in più mi par di capire che il cugino di Yakov non è esattamente intero, se voi siete qui dopo tutti i guai di cui hai detto. Che si fa? -

< È Sujal il primo a rispondere, rivolgendo però una domanda ai due recatisi a Thanli invece che esporre una conclusione.. >

- In che stato sono Yakov e suo cugino? Sono vivi? -

Condividi questo messaggio


Collegamento al messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o effettua il login per commentare

Devi essere un utente registrato per poter lasciare un commento

Registrati

Registra un nuovo account nella nostra community. È facile!

Registra un nuovo account

Login

Hai già un account? Effettua il login qui.

Effettua il Login

  • Visitatori Recenti   0 utenti

    Nessun utente registrato sta visualizzando questa pagina

×