Jump to content
GTA-Series.com Forums
AlessioLaker

Motomondiale 2018

Recommended Posts

Per ultimo: nella giornata della tripletta italiana (Dalla Porta in Moto3, Bagnaia in Moto2) purtroppo nelle classi minori la ribalta è tutta per questa follia spaventosa di Fenati:

Solo due gare di sospensione per il momento, non chiaro se decise dal team o dalla FIM. A mio parere come minimo avrebbe dovuto saltare tutta la stagione in corso.

Condividi questo messaggio


Collegamento al messaggio
Condividi su altri siti

http://www.sportmediaset.mediaset.it/motogp/moto2/fenati-ho-chiuso-col-motomondiale-torno-a-lavorare-in-ferramenta-_1235536-201802a.shtml

End of the story. Meglio così per me. Non avrebbe certamentente avuto più la fiducia di colleghi in pista (in primis)e di team manager.

Modificato da AlessioLaker

Condividi questo messaggio


Collegamento al messaggio
Condividi su altri siti

Gara di Aragon condizionata dalla caduta alla prima curva di Lorenzo che, arrivato largo, accelera presto e cade con gomma fredda. Per il maiorchino probabile frattura dell'alluce del piede destro. Nel gruppetto che si stacca da subito (Dovizioso,Marquez,Iannone e Rins) il forlivese prende il comando e lo tiene fino a 10 giri dalla fine quando iniziano le schermaglie:Marquez attacca e si prende la leadership,replica Dovizioso due giri dopo. A tre giri dalla fine Marquez riattacca e, nella sequenza di curve 13-14-15, le repliche di Dovizioso e Iannone ( che uscendo dalla 15 lo prendono in mezzo stile Zonta fra Schumacher e Hakkinen) sembrano ridurre lo spagnolo a più miti consigli. Nonostante la soft al posteriore Marquez non si arrende e a due giri dalla fine piazza l'attacco definitivo, riuscendo a mettere un piccolissimo margine che impedisce a Dovi di provare un attacco decis(iv)o. Terzo Iannone,quarto Rins. Sesto Espargaro con la sorprendente Aprilia. Dopo i disastri in qualifica, Rossi risale fino all'ottavo posto grazie anche a qualche caduta davanti.

Considerazione a latere: credo non ci siano più molti dubbi sulla grandissima competitività della Rossa di Borgo Panigale in questo periodo. Su una pista storicamente ostica come Aragon ci si poteva aspettare addirittura una doppietta,quest'anno.

 

Modificato da AlessioLaker

Condividi questo messaggio


Collegamento al messaggio
Condividi su altri siti

Nelle classi minori intanto Bagnaia in Moto2(secondo dietro Binder, terzo Baldassarri) guadagna punti in classifica su Oliveira solo settimo. Ora Bagnaia è a + 19 sul portoghese.

In Moto3 vince Martin in solitaria: dopo le penalizzazioni in qualifica per rallentamento eccessivo Bezzecchi rimonta fino al secondo posto, terzo Bastianini. Martin guida la classifica con + 8 suBezzecchi.

Condividi questo messaggio


Collegamento al messaggio
Condividi su altri siti

Stavolta Marquez non perde il duello finale contro Dovi: lo spagnolo risolve la gara con un sorpasso fulminante a ruota posteriore sollevata (che ricorda vagamente Hockenheim '91) e infila il Ducatista che non trova gli spazi per reagire - nonostante i tentativi - fino al traguardo. Ultimi 4 giri incandescenti e bellissimi, dopo che il trittico Dovi-Marquez-Rossi aveva fatto una mini-fuga iniziale. Rossi (qualche problema di elettronica per lui?) nel finale cede ad un ritrovato Viñales.

Se Marquez vince la prossima è matematicamente campione del mondo. 

On 9/30/2018 at 9:17 PM, NeoOrpheus101 said:

Alessio, un giorno mi devi introdurre a Moto 2 e 3. Sembrano più interessanti della classe regina XD

 

Bagnaia vince bene in Moto2 ben coadiuvato da Marini: Oliveira al traguardo è solo terzo, adesso Bagnaia conduce con + 28 punti sul portoghese a 4 gare dalla fine (più di un GP di vantaggio) . In Moto3 Di Giannantonio si impone e il podio è tutto tricolore con Dalla Porta seconda e  Foggia terzo. 

Bezzecchi , in lotta per il terzo posto fino all'ultima curva, viene travolto da Bastianini e cade. Martin allunga in classifica a +26 su Bezzecchi. 

@NeoOrpheus101: su Moto2 e Moto3 quando posso ti scrivo un piccolo post. Le classi minori mi sono sempre piaciute anche perché io sono cresciuto guardando pure le 250 (quando avevo 16 anni sognavo di comprarmi una Suzuki RGV Gamma 250, modello che faceva furore su strada all'epoca e meno nel mondiale :D ma comunque mi ricordava la Suzuki 500 di Schwantz  )e le 125 rigorosamente 2 Tempi

Condividi questo messaggio


Collegamento al messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o effettua il login per commentare

Devi essere un utente registrato per poter lasciare un commento

Registrati

Registra un nuovo account nella nostra community. È facile!

Registra un nuovo account

Login

Hai già un account? Effettua il login qui.

Effettua il Login

  • Visitatori Recenti   0 utenti

    Nessun utente registrato sta visualizzando questa pagina

×