Jump to content
GTA-Series.com Forums
Sign in to follow this  
AlessioLaker

Motomondiale 2018

Recommended Posts

Rivista con molta differita solo la gara e senza sapere eventuali dichiarazioni dei piloti.Gara non bella, esclusa la breve rimonta di Jorge che continua ad incantare - per velocità, precisione e dolcezza - quando ha fiducia nel mezzo. Fanno bene a prendere il podio senza correre inutili rischi. Campionato riaperto anche per l'accoppiata Ducati (gravissimo errore di Dovi)? Tutto è probabile e MM#93 può di certo sbagliare ancora. A differenza soprattutto dei Ducatisti però Marquez ha la capacità di "guidare sopra i problemi" (espressione cara nel team Yamaha ufficiale fine anni '80/ primi anni '90 del grande Kenny Roberts, quello vero) della moto con più efficacia.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Per 23 giri una delle gare più belle di sempre :sbrilluccico, mi ha ricordato i bei tempi delle battaglie statunitensi vs. australiani di fine anni'80 con sorpassi, trenini, botte e diversi errori. Marquez è riuscito a conservare la gomma morbida per il finale e, dopo aver ripreso il comando con un sorpasso ignorato da una regia idiota, ha allungato in 3 giri piazzando uno strappo assurdo. Secondo Rins, terzo Viñales sub judice. Quarto Dovi, quinto Rossi.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Si ritira sicuramente uno dei piloti più bravi tecnicamente nella guida. Frenato molto dalle tante botte a causa del fisico mingherlino e anche da un talento complessivamente non al livello dei più grandi. Nonostante l'appoggio di Honda non è mai riuscito a mostrare la continuità necessaria in un'intera stagione. Bello a vedersi, ma fra rivali di altre marche e compagni di squadra è capitato in una delle ere peggiori per poter vincere nella top class. Bravo ed incompiuto.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Gara non molto bella (e dopo il Dutch GP non poteva essere altrimenti :asd ). Marquez, dopo aver preso il comando sorpassando Lorenzo, ha gestito bene la gara e, nel momento in cui Rossi si è riavvicinato, ha imposto un ritmo insostenibile per mantenere il gap. Rossi ottimo secondo di fronte ad un Viñales tremendamente efficace as usual nella seconda parte di gara. Petrucci ottimo quarto e meglio rispetto agli ufficiali: Lorenzo , dopo aver comandato il gruppo per diversi giri, è calato alla distanza. Dovizioso praticamente mai in gara. Bautista chiude di fronte alla coppia ufficiale al quinto posto.

Marquez ora è al comando del Mondiale con 46 punti di vantaggio rispetto a Rossi, 56 su Viñales, 77 su Dovizioso ( a pari merito con Zarco), 80 su Lorenzo.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Desmodoppioooooo. Dovi vince una gara noiosa nella prima parte e più tirata nella seconda, Lorenzo regola Marquez che guadagna qualche punto su Rossi, quarto dopo aver superato Crutchlow. Rossi è stato a lungo con i primi, ma nel finale i ducatisti e Marquez ne avevano più.

Marquez ora al comando del Mondiale con 49 punti su Rossi, 68 su Dovi e 76 su Lorenzo. Viñales out, abbattuto alla prima curva da Bradl.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Lorenzo dà un altro pugno in faccia a chi ha dubbi sul suo valore di pilota. Nonostante un piccolo errore alla 3 a 3 giri dalla fine e  l'azzardo della doppia soft il maiorchino si impone con velocità e aggressività su un coriaceo Marquez. Terzo Dovizioso, che perde contatto con i primi due a pochi giri dalla fine. Sesto Rossi. Marquez leader con 59 punti su Rossi, 71 su Lorenzo e 72 su Dovizioso.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Gara annuallata per via della pioggia che ha inondato la pista. L'incidente di Rabat di ieri ha evidentemente lasciato il segno ( frattura di tibia,femore e perone). La sicurezza dei piloti per me viene prima di tutto e, visto che il culo.e le ossa sopra le moto sono le loro, per me avranno avuto ragioni più che valide.

Silverstone per me la MotoGP non la rivede per un pezzo dopo questa figuraccia planetaria.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Desmodovi , lucido e sicuro quanto veloce, colpisce ancora. A metà gara rompe gli indugi e va in fuga toccando pure i due secondi e mezza sugli inseguitori Lorenzo & Marquez, poi cala e subisce un poco il ritorno dei due spagnoli. Il forlivese riesce a non perdere la calma e a tre giri dalla fine piazza una tornata che ristabilisce un rassicurante secondo e mezzo. Peccato per la mancata doppietta Ducati a causa della caduta di Lorenzo nel finale.  Marquez limita i danni e arriva secondo, ottimo terzo Crutchlow. Per i piloti Yamaha (5° Viñales, 7° Rossi) è ancora notte fonda.

Marquez ora è al comando del Mondiale con + 67 su Dovizioso, secondo.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now
Sign in to follow this  

  • Recently Browsing   0 members

    No registered users viewing this page.

×