NeoOrpheus101

Formula 1 2018

10 messaggi in questo topic

Non mi piace esteticamente come credo a tutti, ma il fatto è che condivido la domanda che si fanno in tanti e cioè, è davvero così necessario? Avrebbe salvato la vita a Jules Bianchi senza entrare nel merito degli errori di gestione della gara? forse e dico forse, ci dovevano pensare 40 anni fa, a quel punto credo avrebbe salvato delle vite, ma che sarebbe successo nel caso di Niki Lauda?

Tanti interrogativi, ma dovendo analizzare la situazione odierna, dove ormai non muore più nessuno e anche gli incidenti gravi sono rarissimi, credo che non serva a molto.

Condividi questo messaggio


Collegamento al messaggio
Condividi su altri siti

Ottima vittoria di Vettel , fortunato a cogliere il momento giusto per prendere il comando della corsa e bravo a gestire poi la gara. Ritorno di Hamilton compromesso da un suo lungo dovuto ad un errore mentre effettuava una regolazione sul display e poi - probabilmente - da qualche piccolo problema tecnico. Con un paio di giri in più ci sarebbe stata probabile doppietta Rossa e , forse, addirittura Hamilton giù dal podio in favore della RB. Ciò non toglie che, nonostante la vittoria, la Mercedes mi sembra ancora superiore. 

Dopo le sorprendenti qualifiche, gara assolutamente sfortunata per le Haas.

 

 

Condividi questo messaggio


Collegamento al messaggio
Condividi su altri siti

Brutto incidente al box Ferrari - durante un pit stop di Kimi - che vede coinvolto un meccanico: trasportato in ospedale, al momento non si hanno aggiornamenti sulle sue condizioni. Vettel riesce a resistere al ritorno di Bottas nel finale: Ferrari praticamente costretta a correre gli ultimi giri con le supersoft più che finite, probabilmente anche a causa dell'incidente occorso in pit lane. Terzo Hamilton, protagonista di un bel sorpasso iniziale su 3 avversari. Sorprende un volitivo e aggressivo Gasly, quarto con la Toro Rosso. Red Bull fuori entrambe nei primissimi giri per uscite di pista (Ricciardo) e foratura (Verstappen)

Il meccanico Ferrari ha tibia e perone fratturati: buona notizia, vista la dinamica. Per Ricciardo devo correggermi: motore praticamente spento e RB costretta quindi al ritiro

Condividi questo messaggio


Collegamento al messaggio
Condividi su altri siti

La gara più intensa che si è vista negli ultimi anni. All'ultimo giro avevamo temuto il sorpasso di Bottas ma Vettel tira ancora una volta una magia fuori dal comune.
Hai dimenticato anche il buon piazzamento di Ericsson della Sauber (nono).

Modificato da NeoOrpheus101

Condividi questo messaggio


Collegamento al messaggio
Condividi su altri siti

Ricciardo, autore di un sorpasso magistrale su Hamilton, vince il GP in Cina davanti a Bottas (autore di un ottimo stint con gomma bianca) e a Raikkonen (autore di una partenza dormiente e in generale sempre fuori dai giochi). Purtroppo la ribalta la prende Max Verstappen che, con una manovra folle, distrugge la gara di un Vettel in sostanziale controllo della situazione ed era terzo al momento della botta. L'olandese prenderà una penalizzazione di 10 secondi, ma ovvio che in generale resti sempre la sensazione di pericolo incombente con lui alle spalle. Purtroppo alla fine Vettel arriverà solo ottavo, con Hamilton quarto che recupera punti in classifica. Al momento Vettel comanda con 54, seguono Hamilton (45), Bottas (40) e Ricciardo (37).

Condividi questo messaggio


Collegamento al messaggio
Condividi su altri siti

Una curiosità su Dan The Man:

https://twitter.com/F1/status/985943187524063234?s=19

50 minutes ago, NeoOrpheus101 said:

Vettel aveva cominciato a declinare con il secondo stint.
Da non dimenticare che il contatto con Verstappen è uguale a quello che ha fatto Gasly con il compagno Hartley.

Vero. A proposito di Verstappen: difficile mettere in dubbio il suo talento, pur se con lui dietro il rischio di attacco al limite ( non solo sorpasso) è sempre concreto.

Per me come pilota è più continuo e - forse - più affidabile il compagno Ricciardo.

Condividi questo messaggio


Collegamento al messaggio
Condividi su altri siti

Delusione Ferrari ma gara fenomenale di Ricciardo, che adesso sicuramente avrà più considerazione rispetto al suo compagno di squadra.

Volevo solo fare una piccola analisi riguardo Raikkonen, ovvia la sua voglia di provare a vincere almeno un ultima volta consapevole che forse questa sarà la sua ultima stagione in Ferrari, vista la situazione non credo accetterà di buon grado di fare da "spalla" a Vettel anche quest'anno e credo che se dovesse arrivare primo a Baku potremmo vedere una diretta competizione per il Titolo tra due piloti Ferrari come non si vede da anni, onestamente la cosa mi stuzzica e se deve vincere qualcuno il prossimo GP spero lo vinca lui, ovviamente questo non deve significare che tra i due litiganti il terzo gode e qualcun'altro vincerà il Mondiale.

Modificato da MikeT

Condividi questo messaggio


Collegamento al messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o effettua il login per commentare

Devi essere un utente registrato per poter lasciare un commento

Registrati

Registra un nuovo account nella nostra community. È facile!

Registra un nuovo account

Login

Hai già un account? Effettua il login qui.

Effettua il Login


  • Visitatori Recenti   0 utenti

    Nessun utente registrato sta visualizzando questa pagina