Jump to content
GTA-Series.com Forums
AlessioLaker

Motomondiale 2017

Recommended Posts

 Honda ottima nel farsi trovare pronta con le slick, Márquez e Pedrosa riescono a fare doppietta rimediando alla disastrosa scelta di gomme iniziale. Team Yamaha e Ducati dietro la lavagna, si fanno cogliere alla sprovvista e Rossi (4° alla fine) e Dovizioso (6°) rientrano nel momento sbagliato, trovandosi a rimontare ma nel traffico e lontani dai primi. Inaspettato terzo posto di Vinales, la sua squadra più pronta nel cambio moto rispetto a quella di Rossi. Coriaceo Cal ,quinto. Disastroso Lorenzo. 

Condividi questo messaggio


Collegamento al messaggio
Condividi su altri siti

 Dovizioso vince meritatamente e con le palle, non solo di testa.Márquez mantiene la leadership, ma deve piegarsi e si prende un va******lo sul traguardo per l'attacco fuori misura all'ultima curva. Terzo Pedrosa, quarto Lorenzo. Zarco migliore delle Yama, gli ufficiali si distruggono la gara con un dritto per uno alla prima curva. 

Condividi questo messaggio


Collegamento al messaggio
Condividi su altri siti

GranDovi torna in testa nel mondiale, guidando senza remore e approfittando della rottura della Honda di Márquez. Vinales secondo nonostante un'azzardata scelta di gomme. Rossi - dopo aver condotto una gara alla Lorenzo - cede nel finale. Giornata storica per la.....rottura del motore Honda :asd

Condividi questo messaggio


Collegamento al messaggio
Condividi su altri siti

Misano l'ho potuta rivedere solo ora, causa imprevisto domestico :D.Márquez è stato perfetto e ha attaccato aggressivamente ma nel momento perfetto della gara. E si è ripreso la testa del mondiale ex aequo con il 4. Petrucci meritava miglior fortuna ma, onestamente, la sbandata a pochi giri della fine aveva lasciato intuire diverse cose. Dovizioso stavolta ha dovuto correre in difesa, come Vinales. Iannone disastroso, il problema al braccio è poco convincente. Lorenzo è caduto, ma ha dimostrato, dopo lo stentato inizio di stagione, di poter puntare ad un buon finale con la Ducati. Grande Zarco, 15esimo spingendo la moto. La Ducati adesso deve provare a mettere più moto possibile fra quella di Dovi e l'unica Honda competitiva, visto l'ectoplasma Pedrosa di Misano, pista in passato che gli aveva dato gioie.

Condividi questo messaggio


Collegamento al messaggio
Condividi su altri siti
Il 31/8/2017 at 22:32, AlessioLaker ha scritto:

Valentino Rossi cade in allenamento con la moto da enduro. Ricoverato all'ospedale di Urbino, si teme possano essere fratturati tibia e perone.

IMHO Rossi non aveva comunque speranze dopo Le Mans. :nono:

Condividi questo messaggio


Collegamento al messaggio
Condividi su altri siti

 Affonda Dovizioso, che scivola a - 16 da MM nel GP più importante dell'anno. In vista del trittico di gare in 14 giorni ad Ottobre da adesso in avanti per il forlivese è praticamente impossibile sbagliare. Márquez vince da fenomeno vero qual'è, da applausi un grande Lorenzo ed un combattivo Pedrosa. Non mi ha sorpreso la volontà di un combattivo Rossi di correre:grande prima parte di gara, poi calo imho non solo fisico. Vinales soffre per battere il convalescente compagno di squadra: pessimo segnale. Chapeau all'Aprilia, sesta.

Modificato da AlessioLaker

Condividi questo messaggio


Collegamento al messaggio
Condividi su altri siti

Su Rossi concordo ma diamogli atto che correre con una gamba rotta è una cosa che nemmeno un veterano della Tourist Trophy farebbe.
Il problema è che ciò confuta che la MotoGP viene vista solo per VR46 e infatti non perdono mai occasione di elogiarlo per la gara (che corsa bene lo era fino a un certo punto) quando abbiamo visto un Marquez cattivo e un Lorenzo che finalmente dimostra di saper tenere testa.
c***o, nessuno ha detto niente di Dovizioso nonostante stia facendo una stagione migliore del Dottore.

Condividi questo messaggio


Collegamento al messaggio
Condividi su altri siti

Dovizioso piega Márquez al termine di un incredibile duello e si rilancia a -11 nella corsa al mondiale. Dopo una gara opaca per il forlivese il trittico di gare ravvicinate non poteva iniziare nel modo migliore. Dopo una furiosa rimonta dalla nona posizione in griglia, il ducatista ingaggia una serie di sorpassi e contro-sorpassi con Márquez. Lo spagnolo sembra riuscire a prevalere ma alla curva 11 dell'ultimo giro sbanda e permette al Dovi di riavvicinarsi. Nel rettilineo di ritorno il pilota della Rossa fa valere la potenza della Ducati e fulmina lo spagnolo con una grande staccata.Ovviamente con Márquez non è mai finita e all'ultima staccata il #93 tenta un assalto disperato. Ma, come in Austria, fallisce il tentativo. Mondiale aperto e combattuto, la Ducati ha un'occasione storica. Assurdo che la Michelin sia stata costretta per motivi di sicurezza a ritirare le sue anteriori morbide: Petrucci si prende il rischio e chiude terzo, di fronte ad un redivivo e sorprendente Iannone. Malissimo le Yamaha: Vinales chiude nono e complica l'assalto al mondiale. Rossi cade quando era ottavo. 

Podio tutto italiano in moto3.

Condividi questo messaggio


Collegamento al messaggio
Condividi su altri siti

 Disastro (e dispiacere) per Ducati, con Dovizioso che sbaglia alla prima curva del giro 2, finisce nelle retrovie (pur girando con tempi che gli avrebbero permesso di stare con il gruppo dei primi) nel finale si lascia sfilare cure da una rossa Pramac. In una gara caratterizzata da più di un duello rusticano vince di forza Márquez, che , a 8 giri dalla fine, si libera di forza in duello di Rossi (poi secondo di fronte a Vinales e Zarco) e prende un piccolo margine che conserva fino alla fine.33 punti di vantaggio per lo spagnolo sono oggettivamente troppi da recupe e adesso il #93 ha un doppio match point. Iannone redivivo sesto dopo essere stato in lotta per il podio fino a poche tornate dalla fine. Evidentemente l'assenza della Rodriguez :D giova alle sue prestazioni ...

Modificato da AlessioLaker

Condividi questo messaggio


Collegamento al messaggio
Condividi su altri siti

La dichiarazione di un mio amico rossista :stralol:

24f67b08d6c07de9840d71797fc5eba9.png

Applica questa stessa logica anche nella F1 quando la Ferrari non vince, ritenendo Hamilton un tamarro e la Mercedes una scuderia truccata. Livelli di sodio ai massimi livelli.

Modificato da NeoOrpheus101

Condividi questo messaggio


Collegamento al messaggio
Condividi su altri siti

Perfetto Dovi, ottimo gioco di squadra in Ducati e mondiale ancora in gioco fino a Valencia. Certo , bisogna sperare in rottura, caduta o abbattimento più o meno fortuito :asd del #93 oggi quarto, ma ancora gli uomini in rosso sono in gioco. Ottimo Zarco con la Yama '16, progetto che già aveva mostrato la sua competitività anno scorso. 

Condividi questo messaggio


Collegamento al messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o effettua il login per commentare

Devi essere un utente registrato per poter lasciare un commento

Registrati

Registra un nuovo account nella nostra community. È facile!

Registra un nuovo account

Login

Hai già un account? Effettua il login qui.

Effettua il Login

  • Visitatori Recenti   0 utenti

    Nessun utente registrato sta visualizzando questa pagina

×