AlessioLaker

Motomondiale 2017

7 messaggi in questo topic

All'indomani della noiosetta gara MotoGp di Jerez, ne approfitto per aprire il topic dedicato al motomondiale.

Yamaha in crisi nerissima per gomme e set-up, MV riesce a guidare sopra i problemi meglio di Rossi, che però mantiene la testa del campionato. Ottimo "gettone"di Pedrosa (normalmente fa gare del genere a Sachsenring o Misano) , ha guidato in maniera davvero perfetta. Márquez si accontenta senza rischiare più del dovuto del secondo posto. Ottimo Lorenzo, onestamente non credevo a Jerez avrebbe pagato la media anteriore, soprattutto a Jerez.
Cal e Iannone spreconi,grandissima prova di Zarco con la Yamaha '16. 

Condividi questo messaggio


Collegamento al messaggio
Condividi su altri siti

Purtroppo mi ricorda molto l'ultima vicenda di Scarponi, speriamo l'esito sia diverso

AlessioLaker ha messo thanks

Condividi questo messaggio


Collegamento al messaggio
Condividi su altri siti

Vinales, dopo aver subito un sorpasso capolavoro di Rossi, replica e forza l'errore di Valentino. Punti pesantissimi persi per Rossi in ottica campionato visto anche l'altro grave errore di Márquez. Secondo Pedrosa in campionato, ora. Zarco secondo in gara.

Condividi questo messaggio


Collegamento al messaggio
Condividi su altri siti

 

Sabato quando ho preso la mia R6 per fare un giro ti ho rivolto un pensiero e - inutilmente, purtroppo- una preghiera. Ricordo quando già nell'AMA spaccavi e il tuo approccio scanzonato e divertito al motomondiale. Il 2006 hai vinto un mondiale condizionato in primis dal disastro di Barcellona, ma avevi dimostrato continuità, velocità e fiducia nei tuoi mezzi. Non dimenticherò mai la tuta scucita con gli assi del poker esibita a Valencia, quando sembrava impossibile vincere dopo la frittata di Chef Pedrosa la gara precedente. Avevi grande talento, non al livello dei migliori. Ma il tuo mondiale avrà sicuram ente più valore rispetto aquelli vinti da un Kenny Roberts Jr. o da un Criville. Sorridevi e ci hai fatto divertire in pista negli anni. Ricordo quando volevo comprarmi il tuo casco, ma dissi "non l'ho comprato di Schwantz, non posso prendere questo". Mi avrebbe legato ancora più a te. Ti fecero un bellissimo articolo su Motosprint dove si vedeva casa tua con le moto, i caschi e le tute usate da te e dai fratelli in quel garage immenso e ordinato. Mi piaceva vederti guidare, con lo stile con l'impronta del dirt-track. So che oggi , nonostante il sole qui a Perugia, ero d'umore cupo. E proprio oggi parlavamo di te, con dei colleghi, speravamo ancora nel miracolo. Tornando ascoltavo l'album " Dirt" degli AIC, ho varcato il cancello di casa e , con ancora le note di "Them Bones" in testa e ad alto volume, ho visto un messaggio sul cellulare . Purtroppo non ho avuto bisogno di aprire, avevo già capito. Il destino ti ha portato via in modo beffardo dopo una vita a tutto gas. Non ti porterà mai via dai nostri pensieri e dai nostri cuori, Kentucky Kid.
 
Modificato da AlessioLaker

Condividi questo messaggio


Collegamento al messaggio
Condividi su altri siti

Non è andata bene nemmeno per Nicky sfortunatamente, quando capitano incidenti del genere, che siano personaggi famosi o meno, cerchi sempre di trovare un senso, ma alla fine non rimane altro che l'amara realtà. Nicky, come Michele, come Jules e tanti altri, famosi o meno, erano bravi ragazzi che, seppur coi loro difetti, non meritavano di morire.

Modificato da MikeT

Condividi questo messaggio


Collegamento al messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o effettua il login per commentare

Devi essere un utente registrato per poter lasciare un commento

Registrati

Registra un nuovo account nella nostra community. È facile!


Registra un nuovo account

Login

Hai già un account? Effettua il login qui.


Effettua il Login

  • Visitatori Recenti   0 utenti

    Nessun utente registrato sta visualizzando questa pagina