AlessioLaker

Formula 1 2017

37 messaggi in questo topic

Bellissimo duello Vettel-Hamilton (con strepitoso sorpasso del tedesco dopo sosta ai box), ma la Mercedes azzecca la prima sosta con gomme medie e quella è la mossa vincente, oltre ad un Bottas a fare tatticamente da tappo al ferrarista, ancora leader della classifica iridata. Raikkonen esce subito di scena , preso fra Bottas e Verstappen. Finora sono usciti bei gran premi, niente male lo spettacolo.

Condividi questo messaggio


Collegamento al messaggio
Condividi su altri siti

Doppietta Ferrari a Monaco dopo 16 anni, a posizioni invertite rispetto alle prove: dopo il pit stop Vettel inanella diversi giri sull'1'15", Kimi deve cedere. Hamilton sesto. La Ferrari in 6 GP ha vinto quanto nei 3 anni precedenti, complessivamente. 

Condividi questo messaggio


Collegamento al messaggio
Condividi su altri siti

OT

F.1 o IndyCar che sia , per Alonso è sempre la stessa storia: motore rotto. McLaren-Honda lontanissima dai fasti storici per prestazioni e affidabilità.

Sato iscrive il suo nome dell'albo d'oro, assurdo. 

Grandi Castroneves e Montoya, comunque.

Modificato da AlessioLaker

Condividi questo messaggio


Collegamento al messaggio
Condividi su altri siti
21 ore fa, AlessioLaker ha scritto:

OT

F.1 o IndyCar che sia , per Alonso è sempre la stessa storia: motore rotto. McLaren-Honda lontanissima dai fasti storici per prestazioni e affidabilità.

Sato iscrive il suo nome dell'albo d'oro, assurdo. 

Grandi Castroneves e Montoya, comunque.

Sfortunatamente questo GP non me lo sono potuto guardare causa studio. Tuttavia mi sono potuto godere le fasi finali del Q3 e la faccia nera, oserei dire anche più che nera, di Raikkonen. Secondo me questo GP spettava a lui dopo il miracolo delle prove. Felicissimo in ogni caso di vedere le rosse in prima e seconda posizione e le grigie lontane (vedere Hamilton nella mischia mi ha fatto stare bene nonostante sia la mia seconda scuderia preferita)

Modificato da Dark_Stark27

Condividi questo messaggio


Collegamento al messaggio
Condividi su altri siti
Il 28/5/2017 at 21:43, AlessioLaker ha scritto:

OT

F.1 o IndyCar che sia , per Alonso è sempre la stessa storia: motore rotto. McLaren-Honda lontanissima dai fasti storici per prestazioni e affidabilità.

Sato iscrive il suo nome dell'albo d'oro, assurdo. 

Grandi Castroneves e Montoya, comunque.

Ma Sato un genio :stralol:, si è fatto il 99% di Gara ad aspettare che la metà dei Piloti si facesse fuori da sola e poi negli ultimi 8 Giri ha dato tutto con quel duello con Castroneves e ha vinto, chapeau :sisi: 

Alonso non so manco cosa gli direi per consolarlo, sta di fatto che ha buttato ormai 3 Anni di carriera dietro al Motore Honda, temo che se l'anno prossimo non cambia Scuderia, si ritirerà.

Condividi questo messaggio


Collegamento al messaggio
Condividi su altri siti

>Verstappen sfiora l'ala anteriore destra di Vettel, costringendolo al fatale pit-stop
>Si ritira per rottura del cambio
>Addio distacco di 25 punti

Avrei voluto dire giornata di m***a per colpa di Max ma almeno il 4° può bastare come premio di consolazione. <_<

Condividi questo messaggio


Collegamento al messaggio
Condividi su altri siti

Che poi Kvyat è stato retrocesso all'altra scuderia per due incidenti e Verstappen tutte le m*****ate che ha fatto sono state maggiormente ignorate :stralol:, non ce l'ho con lui eh, gli incidenti capitano, ma non capisco il diverso trattamento.

Condividi questo messaggio


Collegamento al messaggio
Condividi su altri siti

Perché purtroppo Verstappen è quello che, nel bene o nel male, osa di più nei sorpassi. Sì, va come un kamikaze giapponese a Pearl Harbor ma è anche per questo che negli anni scorsi è superiore a Sainz.

Condividi questo messaggio


Collegamento al messaggio
Condividi su altri siti

Parlo con ancora metà GP: Hamilton uno str***o, Raikkonen sfigato come la m***a, Bottas un'idiota. Aspettiamo ancora 26 giri.

EDIT: GP finito, il più movimentato, ma il più inc***oso GP che io ricordi di aver visto. Esplosi quando Hamilton è stato costretto al Pit-Stop, nervosi quando Vettel, con la vittoria in tasca, è stato costretto ai 10 secondi di stop per una responsabilità che reputo non sua. Relativamente felice per Bottas che da ultimo ha concluso secondo, ma si riconferma schiavetto di Hamilton quando piano piano perdeva terreno per poi far rallentare Vettel. Povero Raikkonen.

Modificato da Dark_Stark27

Condividi questo messaggio


Collegamento al messaggio
Condividi su altri siti

MA PORCA p*****a VETTEL!!!
Posso capire benissimo l'inca***tura per Hamilton con quella frenata da mi*****ne durante la SC ma se avessi evitato di rispondere in quel modo avresti avuto la vittoria in mano! Invece hai fatto una sosta forzata di 10 secondi che ti ha costato una gara difficile (visto i rischi di venir sorpassato) e hai guadagnato 3 punti di penalità per un totale di 9. Se tocca i 12 per qualche altra ca***ta, dovrà saltare una gara e ridurre drasticamente le possibilità di poter vincere il mondiale proprio quando la Ferrari si sta rivelando scomoda per le Frecce Argento. Spero che non obbligheranno Seb di fare un'altra stupidata in Austria.
Almeno sono contento per Daniel Ricciardo che è sempre stato fuori dai casini per tutta la gara e la vittoria se la meritava.

Quanto al tracciato. ora che l'ho visto, lo reputo da rivisitare. Il secondo settore è inguardabile.

Condividi questo messaggio


Collegamento al messaggio
Condividi su altri siti

Onestamente ritengo che la cosiddetta reazione di Vettel sia involontaria, poi magari voi avete visto delle inquadrature diverse che io ancora non ho visto, ma dal video della telecamera On Board che hanno mostrato in Televisione si vede il volante muoversi in maniera strana, quasi come quando lo lasci andare in bici per andare senza mani e il manubrio si gira facendoti cadere, ciò è accaduto proprio quando Vettel ha alzato la mano per protestare contro Hamilton e questo mi fa pensare che la presa del volante non fosse solida e la macchina è "scappata" un po' a destra generando la collisione, così come credo che Hamilton non volesse frenare per far sbattere la Ferrari ma abbia frenato per far schiacciare il gruppo, far andare la SC e poi ripartire più velocemente tenendo questo ritmo "a molla".

Lo fa sempre, si lamenta quasi sempre della velocità della Safety Car (in maniera abbastanza insistente e odiosa) e varie volte ha schiacciato dietro il gruppo rallentando, per poi far andare via la SC e avere più spazio davanti per ripartire.

Modificato da MikeT

Condividi questo messaggio


Collegamento al messaggio
Condividi su altri siti
Il 26/6/2017 at 19:02, MikeT ha scritto:

Onestamente ritengo che la cosiddetta reazione di Vettel sia involontaria, poi magari voi avete visto delle inquadrature diverse che io ancora non ho visto, ma dal video della telecamera On Board che hanno mostrato in Televisione si vede il volante muoversi in maniera strana, quasi come quando lo lasci andare in bici per andare senza mani e il manubrio si gira facendoti cadere, ciò è accaduto proprio quando Vettel ha alzato la mano per protestare contro Hamilton e questo mi fa pensare che la presa del volante non fosse solida e la macchina è "scappata" un po' a destra generando la collisione, così come credo che Hamilton non volesse frenare per far sbattere la Ferrari ma abbia frenato per far schiacciare il gruppo, far andare la SC e poi ripartire più velocemente tenendo questo ritmo "a molla".

Lo fa sempre, si lamenta quasi sempre della velocità della Safety Car (in maniera abbastanza insistente e odiosa) e varie volte ha schiacciato dietro il gruppo rallentando, per poi far andare via la SC e avere più spazio davanti per ripartire.

Sinceramente, non so se sia volontario o meno, ma quella reazione mi sembra poco naturale: credo sia difficile su una monoposto con un volante del genere stringersi così. In ogni caso, Hamilton ogni volta rompe i co****ni, ma Vettel poteva evitare di accostarsi ad Hamilton. Anche se, come dice Lauda, il Leader può fare quel che vuole, mi sembra da cretini quasi inchiodare in curva in quel modo.

Mi fa in parte ridere che Hamilton si lamenti della velocità della SC, sia perché quando lo fa sembra un bambino (e ma c***o, posso raggiungere i 370 km/h e sono costretto a stare dietro ad una vettura da strada così? Non è giusto) sia perché parliamo comunque di una Mercedes-AMG GT da 500 cv circa (credo che la SC abbia il motore da 460 cv, magari modificato) che spinge, non quanto una F1, ma spinge e in questo modo "sporca" la figura del marchio costruttore che lo paga, sia perché comunque non è che può fare molto se ci sono i cavolo di detriti. Posso capire fare ogni tanto la battutina e ogni tanto se ne esce "Oh, ma sta SC va lenta, un po' di spinta?" ma ripetere, ogni tre per due, che si va piano per poi inchiodare, dare un colpo di gas e scappare solo per fare il ragazzino, è una rottura di palle. Una volta tifavo per le frecce argentate, quando Hamilton era un ragazzo prodigio e Rosberg un signor guidatore, ma ora che Hamilton fa il c***o che vuole, Bottas che sembra il Chihuahua del bambino e Lauda che sputa nel piatto in cui ha mangiato, tifo di più per Ricciardo e Verstappen (quest'ultimo che sta anche cominciando a dare fastidio per le sue azioni durante i vari GP).

Condividi questo messaggio


Collegamento al messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o effettua il login per commentare

Devi essere un utente registrato per poter lasciare un commento

Registrati

Registra un nuovo account nella nostra community. È facile!

Registra un nuovo account

Login

Hai già un account? Effettua il login qui.

Effettua il Login


  • Visitatori Recenti   0 utenti

    Nessun utente registrato sta visualizzando questa pagina