Jump to content
GTA-Series.com Forums
aaabbb

Non so che fare con lei...

Recommended Posts

Prima di scrivervi il tutto, chiedo al buon Alessio e tutto il resto dello staff di perdonarmi, dato ho creato questo account solo per porvi questa domanda, siccome non posso rischiare che qualche mio conoscente oppure la diretta interessata la vedano pubblicata col mio account reale. Se poi proprio siete curiosi di sapere chi sono, scrivetemi pure in privato e ve lo dirò, ma non azzardatevi a sp*****armi dentro questo topic! :stralol:  Scherzi a parte, è privacy e mi incazzerei come una iena se lo faceste.

Bene, dopo questa piccola premessa, cominciamo:

Ho 22 anni, a 16 m'innamorai di una ragazza che conobbi da poco, vi fu subito feeling tra noi con abbracci e dimostrazioni di affetto varie, quindi ero convinto provasse qualcosa anche lei. Decisi quindi di dichiararmi, ma andò male dato che disse che non ero il suo tipo di ragazzo e che mi vedeva solo come un amico. Inutile dire che mi spezzò il cuore. Tentammo per un po' di restare amici, ma col passare del tempo finimmo col perderci di vista smettendo completamente di frequentarci o anche solo scriverci per ben 6 anni... fino ad oggi, poiché il destino ha voluto che diventasse mia collega di lavoro. Un bel guaio, dato che la amo ancora. Appena l'ho rivista, BOOM, si è riacceso tutto. Il nostro rapporto è rimasto quello di un tempo: abbracci, baci, carezze... Il tutto purtroppo sempre in amicizia da parte sua. Lei attualmente è single e vorrei riprovarci, magari con maggiore impulsività stavolta, baciandola all'improvviso... Ma ho troppa paura di rovinare tutto, ho troppa paura che mi rifiuti una seconda volta (anche perché sono sicuro di non attrarla fisicamente) e se dovesse succedere averla tutti i giorni al lavoro sarebbe un incubo. Che posso fare? Soffrire in silenzio? Accontentarmi della sua amicizia nonostante io voglia LEI e solo LEI? La AMO, c***o! Da quando ci siamo ritrovati comunque né io né lei abbiamo più accennato a quanto successo 6 anni fa, e sinceramente non so se inquadrarla come una cosa positiva o negativa. AIUTATEMI! :( 

P.s.: Sono gradite risposte che abbiano una parvenza di serietà, sono uno a cui piacciono le battute e tutto quanto, ma cercate cortesemente di non scrivere cagate da mongoplettici, grazie. :stralol: 

 

Condividi questo messaggio


Collegamento al messaggio
Condividi su altri siti

Ok, forse ti sono sfuggiti giusto due dettagliucci (l'intero senso del topic):

- Non mi interessano le altre.

- Siamo colleghi, se ci provo e va male sarebbe un inferno averla poi tutti i giorni al lavoro.

Condividi questo messaggio


Collegamento al messaggio
Condividi su altri siti

Dovrebbe tornare lo zoccolo duro del foro per rendere questo topic anche solo minimamente interessante. 

Per quanto mi riguarda non sono mai stato un fenomeno in rapporti umani né in generale a dare consigli alle persone, anche perché sono un tipo piuttosto solitario, quindi non credo che possa esserti d'aiuto e di certo non ti dirò le solite frasi fatte che si dicono in questi casi. 

Per come la vedo io se già una volta è andata male non penso che tu ti possa aspettare risultati differenti se ripeti un generico processo, in tutti i settori e campi esistenti, non certo solo per questa situazione. Quindi sì se ci vuoi riprovare devi cambiare approccio. Personalmente non proverei mai il bacio all'improvviso, ma questo è soggettivo, perché per come sono fatto io non lo ritengo proprio adatto, ma magari per te la cosa è diversa, poi considera che si dovrebbero tenere in conto cose tipo come è fatta lei e tante altre variabili che qui non puoi elencare. Poi oh, magari 'sta cosa le piacerà, io non sono uno psicologo ma sai che ci sono queste voci che dicono che alle donne questo tipo di cose piacciono ecc. ecc. anche se come al solito anche qui si dovrebbero tenere in conto diversi fattori.

La situazione è molto intricata, in ogni caso ti auguro un grosso in bocca al lupo.

Condividi questo messaggio


Collegamento al messaggio
Condividi su altri siti

I possibili sviluppi sono tanti. :soso: 

NON CI PROVI

  • Sarete di nuovo amici e colleghi di lavoro, però morirai dentro ogni giorno per il resto della tua vita.

CI PROVI

  • Lei ci sta e tutti vissero felici e contenti.
  • Lei non ci sta:
    • In preda al panico ti suicidi
    • Molli il lavoro per evitare di vederla tutti i giorni
    • In un qualche modo la fai licenziare
    • Ti trovi un'altra ragazza pur sapendo di non amarla.
    • Diventi gay
    • Non puoi cambiare lavoro, tuttavia ti senti a disagio con lei in ufficio. A questo punto la rapisci, la torturi sperando che finalmente cominci ad amarti e si aprono degli altri subplot
      • Lei finalmente colpita dalla potenza dell'amore viene a stare con te e vissero tutti felici e contenti
      • Lei non ci sta neanche sotto tortura, a questo punto la uccidi e bruci il corpo.
        • Ti costituisci
        • Ti suicidi

 

   

 

 

Condividi questo messaggio


Collegamento al messaggio
Condividi su altri siti

Onestamente non capisco come tu abbia fatto a mantenere dei sentimenti per una persona che non vedi da 6 anni :stralol: ci vuole coraggio.

Comunque prima di pensare a come ritentare di conquistarla o immaginarti il video del vostro matrimonio mentre sei in ufficio che la guardi, pensa prima a conoscerla di nuovo, ora non so da quanto tempo sussista questa situazione immagino da poco, ma comunque mi permetto di dirti che le persone anche se di poco durante gli anni cambiano, per esperienze, maturità, ci sono tanti fattori. Renditi prima conto se questa persona ti piace ancora per quello che è adesso o per quello che era anni fa.

Detto questo, non voglio buttarti giù :stralol: , ma cosa ti fa pensare che se non ha funzionato prima possa funzionare adesso pur essendo passati tanti anni?

Una delle ragioni principali può essere appunto che è cambiata, e adesso ti vede con occhi diversi (che ne sai, magari in tutti questi anni non ha fatto altro che pensare a te e che rifiutarti sia stato un errore), però ciò non toglie che per quanto si possa cambiare certe idee di base rimangono.

Hai detto che sei sicuro che non è fisicamente attratta da te, posso chiederti come mai? lo hai supposto dal rifiuto precedente (le cause potrebbero essere state altre) o te lo ha detto lei? hai mai provato a chiedere, anche ad un amico, se per gli altri ti curi abbastanza? vesti bene? hai qualche difetto che deriva da tue scelte o abitudini? potresti migliorare? esempio: fare palestra/andare dal barbiere? magari se nota che hai migliorato il tuo aspetto la cosa potrebbe lusingarla e potrebbe vederti in maniera migliore.

Per quanto riguarda scelte impulsive come baci improvvisi o un approccio più perseverante, sinceramente te lo sconsiglio, potresti apparire come quello "ossessionato" che dopo anni non ha superato il rifiuto e adesso insiste ancora, e metterla a disagio, a volte le persone cambiano idea per episodi. E seguendo questo discorso ti chiedo, hai mai interpretato i "segnali"? si sente più a suo agio quando ha i suoi spazi e avete rapporti rilassati o preferisce avere più attenzioni?

Dici che il vostro rapporto è molto intimo seppur, a quanto pare, in amicizia, e questo non mi pare un buon segnale, mentre il fatto di non aver accennato a niente per quanto riguarda anni fa non so proprio, può essere che come ho detto prima, lei crede che tu abbia superato la cosa, che adesso siete amici e che non ci sia nemmeno bisogno di parlarne, e questo è negativo, ma può darsi anche che lei adesso provi qualcosa per te ed è un po' imbarazzata nell'intavolare il discorso, perché porterebbe per forza a dover manifestare sentimenti che lei magari attualmente non se la sente di esprimere.

Comunque alla fine, sono solo supposizioni, quello che posso dirti è: prendi tempo, non troppo, come hai fatto prima ma renditi conto prima di come vanno le cose, potrebbe accadere qualcosa o lei potrebbe dirti qualcosa che ti farebbe avere la sicurezza che non è interessata te, e quindi evitarti situazioni scomode, o al contrario potresti avere dei buoni segnali e quindi essere più confidente. In questo caso ti dico provaci, meglio togliersi il dubbio una volta per tutte che avere rimpianti.

Modificato da MikeT

Condividi questo messaggio


Collegamento al messaggio
Condividi su altri siti

Personalmente sono dell'idea che uno non dovrebbe cagare dove mangia, non so se rendo bene l'immagine :stralol: Per come sono fatto io probabilmente cercherei di dimenticarla e guarderei oltre. E' vero che vederla tutti i giorni sul posto di lavoro è una m***a, ma se nel caso ci provasti e la cosa andasse male sarebbe ancora peggio. Però sono passati un po' di anni, immagino che sarete entrambi un po' cambiati, no? Credi che ci possa essere dell'interesse da parte sua?

Condividi questo messaggio


Collegamento al messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o effettua il login per commentare

Devi essere un utente registrato per poter lasciare un commento

Registrati

Registra un nuovo account nella nostra community. È facile!

Registra un nuovo account

Login

Hai già un account? Effettua il login qui.

Effettua il Login

  • Visitatori Recenti   0 utenti

    Nessun utente registrato sta visualizzando questa pagina

×