Jump to content
GTA-Series.com Forums
Shadd

Giocata Ethernos-Rahima

Recommended Posts

L'eremita sembra indeciso quando annuisce, come se volesse aggiungere qualcosa che non è in grado di esprimere. Gonbur, incuriosito dalla comprensione di Rahima tenta di avvicinarsi alla scena, ma indietreggia subito quando l'uomo dà segni di agitazione. Il puzzolente uomo si sporge ora verso Rahima con una mano, come volesse cogliere una piccola mela pendente accanto a lei; ritira la mano come a studiarsene il palmo, sebbene essa sia visibilmente vuota.

Twosteppi dominano.

:sese:

Condividi questo messaggio


Collegamento al messaggio
Condividi su altri siti

Ethernos si appoggia ad un tronco di un albero, sorseggia un goccio d'acqua e guarda la scena senza intromettersi, sapendo che potrebbe rovinare tutto. Poi si gira verso Gonbur e fa un cenno col capo come per dire che Rahima ci sta riuscendo pian piano.

Condividi questo messaggio


Collegamento al messaggio
Condividi su altri siti

Rahima si limita a un sorriso osservando invece l'uomo intento a studiarsi il palmo, o meglio ciò che lui può vedervi.

Sebbene incerta delle proprie capacità, la ragazza chiude gli occhi e si concentra, tentando di almeno percepire ciò che l'altro vede chiaramente.

Quindi come l'altra volta è l'abilità Percepisci Spiriti, sono curioso

:sisi:

Modificato da Gabrybbo

Condividi questo messaggio


Collegamento al messaggio
Condividi su altri siti

Si ringraziano le OST di Child of Light che mi fanno rabbrividire e venire idee varie se le ascolto mentre scrivo.

:sisi:

Si consiglia l'ascolto durante lettura e risposta.

Se Logan passa di qua penserà che mi sono fissato. Avrà ragione. :P

Gonbur annuisce in risposta al cenno di Ethernos, anch'egli interessato alla scena.

Rahima sente chiaramente un "tiepido calore" di fronte e intorno a sé: strana sensazione, ma è questo ciò a cui percepire gli spiriti le fa pensare ogni volta. Come invisibili e inermi fiammelle di candela mosse intorno a lei, alcune emanano un calore caldo, altre invece sono come fiamme di freddo, gelide al punto da darle i brividi quando si concentra su di esse. Ce ne sono sempre un po' ovunque, ma stavolta sono di più: le sente chiaramente, e come se un invisibile dito di saggio le stesse indicando la direzione, senza voltarsi è come se le vedesse: una fredda luce gira intorno a Gonbur, varie altre passeggiano per l'aria, una sbuca adesso dal corpo di una mosca catturata da un ragno su un albero a pochi passi da lei. Poi a decine, aggrappate come naufraghi alle sue vesti e a quelle di Ethernos, come avessero voluto lasciare a tutti i costi il loro luogo, approfittando dell'ignaro passaggio dei due viandanti. La sua mente vaga in mezzo a loro, raggelando e tremando finché le ginocchia quasi cedono, poi tutto svanisce, e quando apre gli occhi Rahima vede un calmo, rasserenante sorriso sul volto del barbuto eremita, le palpebre schiudentesi lentamente, come se egli avesse chiuso gli occhi con lei e sapesse esattamente quando riaprirli.

Condividi questo messaggio


Collegamento al messaggio
Condividi su altri siti

Scusate, ho avuto esami vari e non mi pareva giusto rispondere a muzzo al post di shaddolo, è troppo bello.

:sisi:

canzone bonus:

https://www.youtube.com/watch?v=Fn4e6vvN2Cs

- ...uao... -

È tutto ciò che esce dalle labbra di Rahima, completamente esterrefatta dall'esperienza. È stata più forte, più reale di ogni volta in cui si fosse affacciata sul mondo degli spiriti e per un attimo si volta verso Gonbur e Ethernos con un'espressione esaltata sul viso, ricordando solo un attimo dopo di essere l'unica di loro ad aver assistito a quello spettacolo; riporta quindi la sua attenzione sull'uomo, ricomponendosi come meglio riesce.

- È da tanto che vivi qui? -

Condividi questo messaggio


Collegamento al messaggio
Condividi su altri siti

L'uomo annuisce con una faccia confusa, come se stesse fallendo nel trovare un nesso per quella domanda. Gonbur ha un'espressione al contempo paziente e curiosa, come se si aspettasse di vedere qualche evoluzione nella faccenda.

- Può esserci di qualche aiuto? -

Condividi questo messaggio


Collegamento al messaggio
Condividi su altri siti

Rahima si volta un attimo verso Gonbur scrollando le spalle.

- Forse? -

Torna quindi a rivolgersi all'uomo.

- Noi siamo alla ricerca di un gruppo di banditi che forse si nascondono non lontano. Il tuo legame con gli spiriti è più forte di quanto ho mai visto.. davvero, non so che darei per avere un dono simile - aggiunge velocemente a bassa voce, un lieve sorriso sulle labbra - e pensavo che forse hai visto qualcosa che può aiutarci? -

Guarda l'uomo speranzosa.

Condividi questo messaggio


Collegamento al messaggio
Condividi su altri siti

- Soldati. Soldati morti, marciano sotto la luna. -

Proferisce l'uomo dopo qualche secondo di vuota ponderazione senza mai staccare gli occhi da quelli di Rahima, poi alza lentamente il dito verso una direzione precisa.

- Sud est? -

Intercede Gonbur, grattandosi il mento.

- Di là c'è solo Lad Theorn e poco altro. Non vedo come potrebbe aiutarci a trovare i banditi. -

Condividi questo messaggio


Collegamento al messaggio
Condividi su altri siti

Shadd puoi postare la mappa del mondo di gioco e magari anche il Log di Roll20 perchè non ricordo bene alcune cose

- Mmh...soldati - Pensa ad alta voce Ethernos grattandosi la barba insistentemente. Poi prosegue: - E se si riferisse a quei soldati che abbiamo incontrato poco fa, prima di inoltrarci nel bosco? Oppure... - Ethernos si ferma un attimo a prendere fiato e riprende: - Oppure potrebbero essere i nostri amici ad essere in pericolo? Questa storia si fa sempre più intricata, bisogna assolutamente venirne a capo! -

Condividi questo messaggio


Collegamento al messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o effettua il login per commentare

Devi essere un utente registrato per poter lasciare un commento

Registrati

Registra un nuovo account nella nostra community. È facile!

Registra un nuovo account

Login

Hai già un account? Effettua il login qui.

Effettua il Login

  • Visitatori Recenti   0 utenti

    Nessun utente registrato sta visualizzando questa pagina

×