Jump to content
GTA-Series.com Forums
Shadd

Giocata Ethernos-Rahima

Recommended Posts

Stufo di questa attesa interminabile, Ethernos, si rivolge ai due compagni di disavventura con tono spazientito:

- Cosa facciamo, ce ne andiamo? Stiamo perdendo tempo per me, questo tizio non si degna di parlarci e confonde solo le idee, io direi di proseguire per le caverne, altrimenti possiamo anche scavarci la fossa qua e subito, perchè moriremo di noia prima che 'sto scellerato apra bocca. -

Detto questo l'uomo barbuto apre la sua sacca e tira fuori la borraccia, dalla quale beve un sorso d'acqua.

Condividi questo messaggio


Collegamento al messaggio
Condividi su altri siti

OFF: ops :frankie:

Non senza nascondere la propria esitazione, Rahima risponde ad Ethernos.

- Preferirei non lasciarlo così, ma a me questo posto non piace e a lui sembra che non piacciamo noi, quindi... -

Scrolla le spalle e incrocia le braccia.

- Tu che dici Gonbur? -

Condividi questo messaggio


Collegamento al messaggio
Condividi su altri siti

- Mmh, forse ci sono! Rahima è stata aggredita in un convoglio per senza niente e lo stesso vale per me, dato che la gente del mio villaggio mi ha praticamente esiliato basandosi su congetture che non stanno nè in cielo nè in terra. Siamo due vittime di due aggressioni per il quale non abbiamo fatto niente. -

L'uomo pensa a quello che ha detto e riprende: - Fatto sta che stiamo perdendo tempo a parer mio.-

Condividi questo messaggio


Collegamento al messaggio
Condividi su altri siti

Occristo il per senza niente.

:ghgh: quanto tempo!

Scrolla le spalle, perplessa.

- Vorrei davvero saperlo. Sono stata molto a contatto con gli spiriti, ma non ho mai visto qualcuno in grado di percepirli così... è come se li vedesse vicino a noi! -

Esclama, evidentemente interessata a saperne di più.

- E per quanto riguarda noi due, dubito che abbiamo qualcosa di importante in comune, la tua ipotesi - E indica Ethernos - mi sembra un po' forzata. -

Condividi questo messaggio


Collegamento al messaggio
Condividi su altri siti

Intanto non ti sei manco degnato di rendere decente quello che hai scritto.

:stralol:

Senza prestare grande attenzione alle inconcludenti parole di Ethernos, Gonbur risponde invece a Rahima.

- Mettiamo caso che li veda davvero e sia solo parzialmente pazzo, cosa potrebbe causare ciò che lo spaventa? -

Intanto l'eremita sembra essersi calmato e, seduto per terra a distanza di sicurezza, osserva la discussione dando aria di comprendere tutto ciò che viene detto, ma senza arrischiare un qualsiasi intervento.

Condividi questo messaggio


Collegamento al messaggio
Condividi su altri siti

Rahima incrocia le braccia pensierosa, fissando per qualche momento un pezzo di legno mezzo affondato nel terreno fangoso.

- Quando molti spiriti si radunano in un certo posto è possibile che si... come si dice... - esita un attimo pronunciando qualcosa di inudibile, poi riprende - che si attacchino, ecco, a qualcuno che passa vicino. -

Guarda Ethernos e poi Gonbur.

- Non ho idea di dove si siano attaccati a noi e perchè solo a noi due, ma dev'essere quello il motivo, nulla di cui preoccuparsi. - e aggiunge sottovoce - Almeno credo. -

Un po' a disagio, si guarda intorno e rivolge una lunga occhiata all'uomo seduto, come tentando di carpirne i pensieri attraverso il viso sporco.

Condividi questo messaggio


Collegamento al messaggio
Condividi su altri siti

Scusate, pensavo toccasse a Gabrybbo

:asd:

Ethernos è sempre più confuso riguardo alla situazione creatasi in quel luogo, ripensa alle ultime parole di Rahima.

- Il vero dilemma è: perchè proprio a noi e non a Gonbur? Siamo veramente sicuri che non ci sia nulla di cui preoccuparsi? - Esclama, poi si avvicina a Rahima e aggiunge sospirando - Vedo che lo zoticone qua per terra sembra interessato a quello che diciamo, magari tu che sei più amichevole potresti provare a chiedergli di nuovo qualcosa, con me di sicuro non ci parlerebbe -

Condividi questo messaggio


Collegamento al messaggio
Condividi su altri siti

Sentendolo riferirsi all'uomo come "zoticone", Rahima rivolge un'occhiata esasperata a Ethernos prima di annuire alla sua idea, un'aria lievemente infastidita sul volto. Si avvicina all'uomo, tenendo però una certa distanza.

- Non sappiamo perchè ci sono quegli spiriti, ma visto che ci seguono almeno da un po' è chiaro che non sono pericolosi, l'avremmo notato. Però non ho mai incontrato qualcuno che può vederli così.. come fai? L'hai imparato da qualcuno? -

Condividi questo messaggio


Collegamento al messaggio
Condividi su altri siti
L'uomo si allontana, ma senza fuggire, dalla donna, approfittandone per rialzarsi con goffa fretta. Alla domanda della luzuynita, che ascolta fissandola con occhi sgranati, si limita a scuotere la testa. Le labbra vibrano semiaperte come se qualcosa incatenasse ad esse parole non dette... o come se semplicemente non sapesse come esprimerle. Avvicinandosi a lui, Rahima ha una strana percezione di leggerezza, come se stesse uscendo all'aperto da uno stanzino dall'aria viziata, ma è una sensazione breve e fugace.

Condividi questo messaggio


Collegamento al messaggio
Condividi su altri siti

Two Steps From Hell - Victory

Giusto per continuare la tradizione musicale :sisi:

Rahima osserva l'uomo, evidentemente affascinata dal mistero di fronte a lei; inclina lievemente la testa di lato valutando ciò che ha appena sentito.

- Quindi lo sai fare da solo, è... incredibile! E... -

Si blocca di colpo, assumendo un'aria più mesta, intuendo forse qualcosa.

- È per questo che vivi qui da solo? -

Condividi questo messaggio


Collegamento al messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o effettua il login per commentare

Devi essere un utente registrato per poter lasciare un commento

Registrati

Registra un nuovo account nella nostra community. È facile!

Registra un nuovo account

Login

Hai già un account? Effettua il login qui.

Effettua il Login

  • Visitatori Recenti   0 utenti

    Nessun utente registrato sta visualizzando questa pagina

×