Jump to content
GTA-Series.com Forums
Grove

..::Consigli, Domande e Ricerche::..

Recommended Posts

Su consiglio del buon Logan vorrei provare ad istituire questo nuovo topic ciclico che se prendesse bene sarebbe un ottima maniera di scambiarci opinioni e per approfondire tematiche. Inoltre consultando e sfruttando meglio la "sezione recensioni" troveremmo facilmente anche le persone che sono più in sintonia con i nostri gusti in fatto di cinema. Così alleggeriremmo il stra-abusato thread de "L'ultimo film che avete visto" a favore di qualcosa di più ordinato.

Perciò: se avete un genere preferito o se cercate un film simile ad un altro provate a chiedere quà dentro e con molta probabilità vi sarà dato, :)

E rispondendo a Nick (e sverginando così il topic :ehm: ), ti chiedo: cosa intendi tu per film bellobellobello? Più che altro bisogna capire cosa intendi tu per "bello" :sisi: Anche perché Rev ti consiglierebbe Mercenari 2 io ti consiglierei Donnie Darko :stralol: perciò se mi dici "tipo INCEPTION" già diventa più semplice aiutarti nella ricerca.

Condividi questo messaggio


Collegamento al messaggio
Condividi su altri siti

A proposito di film italiani qualcuno ha visto Faccia d'angelo di Porporati da potermi dare un parere? Poi sapete consigliarmi altri film con una sceneggiatura "teatrale" come Le prénom e Carnage? (non ricordo se la seconda domanda l'avevo già posta in passato)

Condividi questo messaggio


Collegamento al messaggio
Condividi su altri siti

Anche perché Rev ti consiglierebbe Mercenari 2 io ti consiglierei Donnie Darko :stralol:

Ma solo perchè a me piace l'ignoranza e a te le gigantiche seghe mentali di un teenager che non scopa.

Comunque, consiglio spassionato, ho appena visto Monamour del sommo Maestro Brass. L'erotico è stupendo.

Condividi questo messaggio


Collegamento al messaggio
Condividi su altri siti

È il più bello -_-

L'ho considerato più che altro un film "facile", destinato alla massa. Non potrò mai dire che è brutto perché è effettivamente bello, ma è semplice, scontato. E' come se la reazione del pubblico fosse già stata scritta, parte del copione. Ho proposto "Seta" perché è proprio il film che più mi viene da contrapporre a Sette Anime. Su Seta, nella sala probabilmente avranno pianto 2 o 3 persone contro l'intera sala di sette anime, ma lo vedo come più delicato, prezioso, sottile.. destinato a pochi animi sensibili.

Sette Anime invece lo vedo come un prodotto grezzo, un pacchetto già preparato e perciò meno personalizzabile, che è lì per svolgere il suo compito: far piangere, sfruttando delle emozioni obbligate.. perché non puoi non piangere :stralol:

Probabilmente non esiste un film più "drammatico", anche se il Requiem for a Dream poco fa citato se la gioca molto con lui (tuttavia Requiem è tutta un'altra storia, imho) :sisi:

Condividi questo messaggio


Collegamento al messaggio
Condividi su altri siti

L'ho considerato più che altro un film "facile", destinato alla massa. Non potrò mai dire che è brutto perché è effettivamente bello, ma è semplice, scontato. E' come se la reazione del pubblico fosse già stata scritta, parte del copione. Ho proposto "Seta" perché è proprio il film che più mi viene da contrapporre a Sette Anime. Su Seta, nella sala probabilmente avranno pianto 2 o 3 persone contro l'intera sala di sette anime, ma lo vedo come più delicato, prezioso, sottile.. destinato a pochi animi sensibili.

Sette Anime invece lo vedo come un prodotto grezzo, un pacchetto già preparato e perciò meno personalizzabile, che è lì per svolgere il suo compito: far piangere, sfruttando delle emozioni obbligate.. perché non puoi non piangere :stralol:

Probabilmente non esiste un film più "drammatico", anche se il Requiem for a Dream poco fa citato se la gioca molto con lui (tuttavia Requiem è tutta un'altra storia, imho) :sisi:

Sono totalmente in disaccordo. La tua descrizione potrebbe andare bene per La ricerca della felicità, io trovo che la trama di Sette Anime sia tutto tranne che scontata. A partire dall'incipit, uno dei pochi che mi abbia dato le stesse sensazioni come se lo stessi leggendo su un libro. In più non penso che se un prodotto tocca nel profondo una cerchia ristretta di persone sia necessariamente di qualità migliore.

Condividi questo messaggio


Collegamento al messaggio
Condividi su altri siti

Sono totalmente in disaccordo. La tua descrizione potrebbe andare bene per La ricerca della felicità, io trovo che la trama di Sette Anime sia tutto tranne che scontata. A partire dall'incipit, uno dei pochi che mi abbia dato le stesse sensazioni come se lo stessi leggendo su un libro. In più non penso che se un prodotto tocca nel profondo una cerchia ristretta di persone sia necessariamente di qualità migliore.

La ricerca della felicità in verità l'ho trovato molto meno scontato, poiché non sapevo fosse una storia vera e non avevo idea di come andasse a finire. E' un film che per quanto semplice mi ha fatto riflettere tantissimo. Comunque no, è questione di gusti. A me sette anime è piaciuto tantissimo però diciamo che l'ho reputato meno delicato, sottile e prezioso rispetto ad altri film del genere, forse proprio perché colpiva emozioni, imho, più generali e "scontate". Ripeto, è gusto personale, e se dovessi valutarlo gli darei comunque un voto molto alto, ma diciamo che, per i motivi che ho detto, non finisce nella mia rosa di film preferiti :sisi:

Condividi questo messaggio


Collegamento al messaggio
Condividi su altri siti

In più non penso che se un prodotto tocca nel profondo una cerchia ristretta di persone sia necessariamente di qualità migliore.

Di questo sono convinto anch'io: il fatto che sia stato premiato da una giuria di un festival indipendente o mainstream, che abbia avuto successo di pubblico o meno possono essere fattori da tenere presente ma rivestono pur sempre un'importanza relativa nel giudizio finale.

A quanto ricordo La ricerca della felicità mi ha fatto l'impressione descritta da Grove, Sette Anime non l'ho visto.

Comunque "Seta", "Vanilla Sky" e "Se mi Lasci ti Cancello" da parte mia per i drammatici.

Un giorno mi spiegherai cosa ci hai trovato di tanto bello in Vanilla Sky. :stralol: Vabbè che l'ho visto un po' male...

Probabilmente non esiste un film più "drammatico", anche se il Requiem for a Dream poco fa citato se la gioca molto con lui (tuttavia Requiem è tutta un'altra storia, imho) :sisi:

Non esiste un film più drammatico? Lancio il guanto di shhfida puntando su una tripletta Kim Ki-duk che sa andarci giù pesante:

The coast Guard, Pieta e il silenzio rumorosissimo di Moebius sul quale però metto in guardia

http://www.youtube.com/watch?v=vceW05vl_2o

Himizu, che intreccia alla storia la sofferenza e il disorientamento di un popolo dopo il terremoto dell'11 marzo 2011, ma anche l'estremo sforzo di conservare un barlume di speranza nel futuro, rivolto soprattutto alle nuove generazioni; qui sotto la magnifica intro su una poesia di François Villoin

Sparo a caso anche: Magnolia, Gran Torino, Le Mepris.

Condividi questo messaggio


Collegamento al messaggio
Condividi su altri siti

L'unico film drammatico che ho visto recentemente è stato "Amabili Resti", non so se è il tuo genere ma io l'ho apprezzato molto (anche per la regia di Jackson che, come sempre, mi ha colpita particolarmente, )

Condividi questo messaggio


Collegamento al messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o effettua il login per commentare

Devi essere un utente registrato per poter lasciare un commento

Registrati

Registra un nuovo account nella nostra community. È facile!

Registra un nuovo account

Login

Hai già un account? Effettua il login qui.

Effettua il Login

  • Visitatori Recenti   0 utenti

    Nessun utente registrato sta visualizzando questa pagina

  • Contenuti Simili

    • Da Raidrew
      Come chiesto da Joker, apro nuovo topic
      Comunque oggi ho bestemmiato profondamente contro il sistema checkpoint. Non c'è niente di peggio di aver completato una missione e morire come un idiota cadendo da qualche parte mentre ti auto-estrai dal campo di battaglia.
      É qualcosa di orribile, indicibile.
      Quanto a missioni esterne e mother base, incastro il pad e lascio che il timer vada avanti
      Dover aspettare davvero quei millenni per le espansioni è un crimine.
    • Da xSeventY
      Un video sigla pieno d'azione della serie televisiva "Squadra speciale cobra 11" fatto interamente su Gta Sa.
      Buona visione!
       
      http://www.youtube.com/v/Hf1266qxzvc
       
       
    • Da fquffio
      In 'sti giorni mi son messo a vedere un paio di film della Marvel, di quelli tipo supereroe americano DOC tutto muscoli e poco cervello che salva il mondo dai russi e dagli alieni, che iniziano i loro piani malefici attaccando sempre e solo New York. E owiamente mi sono piaciuti un sacco.
      Ho letto qualcosa su Wikipedia del fatto che ci sono delle "fasi", ciascuna delle quali si conclude con un film sugli "Avengers", e non ci ho capito una sega.

      Qualcuno sa darmi qualche delucidazione in più? C'è un "ordine" che dovrei seguire per vedermeli? C'è un elenco completo di film usciti o in uscita che appartengono a questa specie di saga?

      Ah: mi sono re-innamorato per la dodicesima volta in vita mia di Emily VanCamp.
    • Da SlimShady
      ................................................Attenzione Topic con Spoiler.................................................................

      Interstellar di Cristopher Nolan, con Matthew Mc Conaughey, Anne Hathaway.




      Allora, come già accennato nell'altro topic ho visto Interstellar al cinema, non ho timore nel dire che questo film me lo ricorderò per sempre, è stato in grado di trasmettere molte emozioni contrastanti fra di loro quali angoscia, gioia, tristezza e speranza, alternato a volte da qualche risatina scaturita dal simpatico TARS. In particolare ci sono delle scene che ti colpiscono molto, come quando per esempio Cooper fa ritorno sulla base in orbita dopo la tragica ricognizione sul primo pianeta e ascolta tutti i video messaggi accumulati nel tempo.

      Al livello di effetti speciali il film è spettacolare, mi ha offerto paesaggi mozzafiato; come già citato prima, mi ha particolarmente colpito il passaggio dell'Endurance vicino all'immenso Saturno, che inoltre essendo lontano dal Sole è avvolto da una tetra oscurità che ti fa avvertire quel senso di lontananza e nostalgia che provano i protagonisti dalla partenza in poi.

      Secondo la mia opinione il film, assieme all'atmosfera che produce, stimola molto il desiderio di ricerca e di scoperta, è come se a tratti mi avesse fatto ricordare come si guarda attraverso gli occhi di un bambino, sono molto sicuro di ciò che dico siccome sono un tipo che rincorre costantemente il desiderio di sperimentare.

      Da un punto di vista scientifico il film è gran parte fedele alle nostre teorie e quindi riesci a immergerti meglio nel contesto, la relatività è trattata in maniera eccellente, anche se la vita non può esistere in alcun modo su un pianeta vicino ad un buco nero e non credo sia possibile sopravvivere al risucchio di un buco nero.

      Per concludere la colonna sonora, anche questo ben accennato precedentemente, è nella sua semplicità un qualcosa di bellissimo, riascoltandola fa rivivere in me tutte le emozioni che ho provato guardando Interstellar ed è per questo che la tengo sempre sotto mano, stavolta senza lo sfondo di ME3.



      Un film da vedere almeno una volta nella vita (se non due) che ho apprezzato davvero tanto.

      Mi sento un po' a disagio nel valutare la bellezza in numeri ma se proprio la mettiamo su questo piano, un 9 glielo darei senza problemi.
    • Da Lavrain
      Ok, cosa ne pensate?

      Io, dopo aver letto il libro ho permesso al mio Psicologo di farsi una vacanza alle Maldive, chissà dove andrà a farla dopo il film.
      Sarcasmo a parte, il libro è molto interessante ed il Protagonista, per quanto mi riguarda, sembra simboleggiare l'altra faccia della Medaglia, il lato nascosto di una persona, il quale esce in evidenza nel momento in cui accadono determinati eventi o che si presenta intrinsecamente nel modo di agire di una persona.

      Il film esce a Febbraio.
      Volevo postare anche il Trailer ma aspetto la conferma di un MOD che mi dica che posso.
      Comunque, cosa dite degli attori?
      Vi è piaciuto il libro?
      Anche voi avete, come me, vi aspettate che il film sia una cagata, che comunque andrete a vedere per pura curiosità?

      P.S. Non ho ancora ben capito cosa gli hanno fatto i genitori quand'era piccolo ed inoltre non scherzavo riguardante lo psicologo.
×