Jump to content
GTA-Series.com Forums
Grove

.::Il Telefilm/Serie del Momento::.

Recommended Posts

On 26/10/2017 at 2:26 AM, MikeT said:

Fammi sapere che ne pensi, mi interessa ma non l'ho ancora visto per colpa di questo periodo in cui sono molto impegnato.

Viste le prime tre trasmesse. Consigliatissima, direi. Non spoilero nulla per abitudine e per non privare - te e/o altri - della scoperta della trama. Diciamo che è un prodotto tipicamente HBO : la ricostruzione della New York degli anni'70 è minuziosa e fedelissima, da un punto di vista di regia e fotografia siamo al top. Le strade del quartiere potrebbero pure ispirare un GTA old-style :D.  Che altro dire? Mi limito a consigliarti di non farti condizionare da un inizio forse un poco "lento" (su questo punto io e un amico che la segue anche lui non siamo esattamente d'accordo) e di lasciarti trasportare. Le prime tre puntate per me sono state decisamente ottime.

Edited by AlessioLaker

Share this post


Link to post
Share on other sites
Il 5/11/2017 at 15:45, AlessioLaker ha scritto:

Viste le prime tre trasmesse. Consigliatissima, direi. Non spoilero nulla per abitudine e per non privare - te e/o altri - della scoperta della trama. Diciamo che è un prodotto tipicamente HBO : la ricostruzione della New York degli anni'70 è minuziosa e fedelissima, da un punto di vista di regia e fotografia siamo al top. Le strade del quartiere potrebbero pure ispirare un GTA old-style :D.  Che altro dire? Mi limito a consigliarti di non farti condizionare da un inizio forse un poco "lento" (su questo punto io e un amico che la segue anche lui non siamo esattamente d'accordo) e di lasciarti trasportare. Le prime tre puntate per me sono state decisamente ottime.

Ci avrei scommesso :sisi: finisco I Kennedy che ho iniziato da un paio di settimane e mi butto su questa.

Share this post


Link to post
Share on other sites

@MikeT : I Kennedy devo rivederlo con calma. Ne ho sentito parlare bene, ma non sono riuscito a vederla. Mi sembra ottimo quanto promettente l'esordio della miniserie "Long Road Home" (ispirata ad una storia vera) , su un gruppo di soldati americani che cadono in un'imboscata nel 2004 durante la guerra in Iraq.  

Edited by AlessioLaker

Share this post


Link to post
Share on other sites

Non è assolutamente la serie del momento ma - per chi ha sky - sui box sets ci sono le 6 stagioni di Oz, potente serie ambientata in un carcere. La vidi quando la davano anni fa su Italia 1(le ultime 2 serie gentilmente fornite da un caro amico :D),e l'ho rivista con grande piacere. Prodotto di ottima qualità.

Edited by AlessioLaker

Share this post


Link to post
Share on other sites

Sto guardando su Netflix Black Lightning dopo il migliaio di notifiche arrivate per email. Un colpo basso. Netflix mi ha abituato a certi capolavori con Altered Carbon (per le serie tv) e Bright (per i film), ma questa serie tv è abbastanza scarsa... scarsa di sceneggiatura e di trama, anche la recitazione risulta abbastanza scarsa.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Cominciato la seconda stagione di Atlanta, prima su Sky, poi ho dovuto ripiegare sullo streaming web perché quei "Pezzi di m***a di Sky" (cit.) avevano sp*****ato tutti gli episodi e me la stavo a guardare male

Share this post


Link to post
Share on other sites

Iniziato qualche giorno fa la serie di "Dal Tramonto all'Alba" dopo aver rivisto il classico di Rodriguez del 1996. Troppo patinato e apparentemente complesso per risultare una buona serie di questo film. Denatura da un lato le sue origini, scimmiottandole dall'altro. Per ora non mi convince, vediamo come prosegue nella seconda stagione.

00-65.jpg

 

Share this post


Link to post
Share on other sites

Stasera sono curioso di vedere le prime della miniserie "Escape at Dannemora", con Benicio Del Toro e Patricia Arquette. La storia dovrebbe basarsi sull'ingegnosa vera fuga di due assassini dal Clinton Correctional Facility (nello stato di New York) avvenuta nel 2015, agevolata da complicità fra il personale interno . Dal 1865, anno di apertura della prigione, nessun detenuto era mai riuscito a scappare.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Non ho parole,uno dei protagonisti di uno dei telefilm della mia adolescenza che hanno contribuito a farmi amare ancora più Los Angeles e la California.

Il giovedì sera era fisso l'appuntamento con lui,Kelly, Brenda, Brandon e gli altri :una delle serie che mi ha segnato, spiegando (come pure Miami Vice , già in replica e che a 10/11 anni quando la trasmettevano in prima tv apprezzavo ma non potevo necessariamente comprendere fino in fondo, e Melrose Place ) problematiche e tematiche non solo spensierate.

L'ho apprezzato pure in altri ruoli, ma è chiaro che per me resta in primis il ricordo di lui nel tormentato ragazzo di Beverly Hills 90210.

Ciao Dylan, che la terra ti sia lieve.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now

  • Recently Browsing   0 members

    No registered users viewing this page.

×