Jump to content
GTA-Series.com Forums
[Logan]

Dinastia dei cantastorie

Recommended Posts

La dinastia dei Cantastorie

Logan

Rocky

Au{R}oN

Ryder90

Shagohod

Goldrake

Flash

R3DANG3L

????

Zack

Gazda

Max Pujol

Izzy

HBK

Shadd

Rev

Diamond

Mak-10

Empedocles

Zackareth

HBK

R-Phoenix

Manu

Atti

fquffio

Scri[G]no

Grove

Ed eccoci qua, come volevate eccovi il topic interamente dedicato alla dinastia dei cantastorie. Spero che si ingrandisca sempre di più. :lol:

Qua potete fare qualsiasi tipo di commento sulle storie e la dinastia, lascerei l'altro topic pulito soltanto per la consultazione del regolamento.

Ecco tutte le storie della dinastia:

1. Logan - Deliri autunnali (puntata de "I Simpson") 19 Nov 2005, 19:08

Una sera d'autunno, Bart rubò un camion giallo con l'occorrente per fare delle marachelle, ma ad un certo punto una macchina della polizia che tamponò un idrante di servizio e lo fece implodere, fermò lo scalmanato.

Il giorno seguente fu portato insieme a Milhouse alla centrale di polizia dove sentirono le poliziotte che parlavano ai genitori di un ragazzino assai strano che non aveva nessuna voglia di ascoltarle mentre i fantasmi stuzzicavano il pappagallino colorato di John, detto Tagliagola, spaventando una signora molto gnocca vista da lontano. Qualcosa attirò l'attenzione dei presenti, causando molta fantasticheria ma anche molta paura dato che da due porte uscirono dei loschi alieni che in un attimo si spogliarono con fretta. Milhouse decise, bestemmiando, di togliersi la sparachiodi per metterla in azione, quando improvvisamente la mamma lo chiamo' con veemenza per rimproverarlo: "Razza di imprudente, non sai che hai fumato erba, potresti lasciarmene un brutto ricordo. Vai da Boe a chiamare il piccolo centro per finocchi di periferia e stanzia ma sappi che Homer è una checca e che impazzisce guardando ciambelle". Spaventato decise senza indugio, di cercare tante ciotole piene di ciambelle. Quindi andò a Springfield per acquistare delle lattine di birra per ubriacarsi con Marge e dormire nella piscina insieme a Barney ruttando a squarciagola, facendosi venire acido.Il giorno precedente aveva mangiato delle polpette nasali molto grosse che facevano venire il vomito. Quando Homer andava grattandosi le ascelle emetteva sgradevoli odori che davano fastidio anche ad un armadillo in calore. Così un mattino Bartolomeo fece delle feci abbastanza mollicce ma allo stesso tempo puzzolenti e abbastanza voluminose. La mamma di Bartolomeo andò in coma dopo aver annusato la puzza emanata dallo sterco di suo figlio. 1000 mosche andarono a posarsi sulla testa del clown e scapparono stordite dal vento.

2. Rocky - Chitemmuò! (ultimo livello di un gioco) 25 Nov 2005, 14:04

Quando apparve il boss, ebbi paura ma senza fretta tirai con abilità una striscia di coca per non svenire. A quanto pare era incredibile che tutta la resistenza sarebbe aumentata precipitevolissimevolmente se avessi annusato la calza puzzolente della nonna Geppa che quando faceva i maglioncini sonnecchiava. Improvvisamente l'aeronave venne distrutta dal figlio di p*****a magnetico, ma ero finalmente riuscito a farmi strada tra i banchi di nebbia e le gambe aperte della sua alleata più vicina. Cosi’ mi immersi all'improvviso in un grande, nuovo, magazzino volante che fluttuava roteando sotto di me; feci incatenare Ermenegildo con la maglia di un interista bastardo simile così stranamente alle schifezze di Smeagle.

Così ebbi ragione, e gridai con furore "Viva la FIGA" e i coinquilini si picchiarono come dei pippaioli inc****ati per il cane dell'Innominato che puzzava di letame putrido. Allora si scaccolarono addosso per tutta la giornata.

Così il giorno seguente saltellando allegramente nel parco, incontrai una topa, che prostituendosi, veniva qui a cagare come il canguro di una favola a Settembre. <<Chitemmuò!>> disse dopo che gli tolsero la mutanda di Ronald che ormai sputava della cacca, come un cerbiatto appena nato. Però sparafleshandosi, perse ricognitivamente la strada del manicomio, quindi quella della nonna, eppure annusando il neurofonosubdermale, riuscì a ballare felicemente sulla passerella della mafia piena, finchè caddi e Sonny leccandosi lussuriosamente morì sulla veranda.

Allora mi dedicai alla gnoccona chinata in posizione del lemure che fece una capriola rotolando per uscire dal bordello.

La mattina successiva il capriolo disse zompettando: "Porca spammona t***a" infatti Lapo che aveva inalato molta coca, disse: "Trans, come fai ad annusare il letame di Ceppo?", continuò "Sei sobrio?".

Prese erba a palate, appena uscita da GTA-Series, e fuggendo investì una baldracca di m***a che puzzava come LemurusCeppusCortus che ruttava sperma dal culo.

3. Au{R}oN - La rovina della scuola (scuola) 14 Dec 2005, 14:11

Quel piccolo ranocchio secchione, seduto al fianco sinistro della brufolona in prima fila, si stava masturbando felicemente guardando la foto sbiadita perchè era vecchia e puzzava di spazzatura, intanto Ernesto Sparalesto vomitava verdognolo catrame delle sigarette.

L'indomani mattina Tonio andò subito nel luogo macabro dello stesso dì precedente, incontrando difficoltà come se nessuno avesse mai rotto quel grande masso di catrame situato sotto l'inguine di Lapo. <<Strunz!>> gridò un passante ubriaco davanti a lui. Tonio ci stava provando con Ernesto, che però era invaghito da una piccola e brutta gnoma chiamata Clotilde.

La "siora" vedendo Tonio a lezione di nacchere s'inc***ò come Arnoldo Sparapoldo senza il libretto delle istruzioni. In prima fila toccò il banco sporco di m***a Teodosio, poi Sant'Anna fece un piccolo salto e cadde sul soffitto. "Preside caro, sei ghei!"

Il libro cadde proprio sulla vagina di Clotilde Sputagilde che decise di decidere se chiamare la sua compagna Ermenegilda oppure cagare caccoline marroni sulla tastiera di Gianfranco. Scelse però Ernesto, che intanto si stava grattando freneticamente le chiappe cellulitose che sapevano di vomito e fagioli; improvvisamente vide una m***a secca, che era sopra il vibratore, e la ruppe perché non sapeva che fosse di vetro. Nonostante godesse di buon udito, si assordò pericolosamente ma irrimediabilmente le orecchie gigantesche. "Derededde" urlò Ugo Tognazzi figlio puzzomanimenescentissimamente perverso e zozzone, "Lasopeldodolè!" gridò il professore rocco, riferendosi a quel babbeo.

Forse avrebbe potuto scrivere "Orangotangolollo", ma preferì lasciare la classe sporca, visto che aveva altro di cui occuparsi come fare scherzetti ai suoi criceti radioattivi morti e puzzolenti.

Questa storia pazza stava andando a farsi benedire, ma suonando un clavicembalo riuscì a raccontarla e subito corse da Rocco Tanica che suonava il trombone trombando con Eva la storpia baldracca. Finalmente Tonio riuscì a studiare sessuologia, nonostante fumasse.

4. Ryder90 - Babbo Zatale (Natale) 2 Jan 2006, 14:32

Il mio regalo di Natale fu un barattolo, contenente caramelle e sanguisughe carnivore assassine. Quando aprii il pacchetto capii che le sanguisughe erano sazie di plasma gelatinoso, così acquistai altre sanguisughe e contai milioni di Zato occorrenti per comprare una casetta di marzapane. Per nulla soddisfatto, presi a schiaffi il commerciante capo redattore della Stampa locale, che decise di picchiarmi ficcandomi un bastone su per il culo. Dolorante camminai verso l'ambulatorio di mio nonno, il "Pazzoide" ricoverato al reparto chirurgia.

Arrivato lì, fui visitato da Reberto Ranotti, figlio di Zato che correva nudo verso Zato, che lollò e addobbò l'albero nasalizio con delle luci rosse abbastanza luminescenti e contornate di vischio puzzolente. Era carino il furgone giallo e nero, così da salirci sù e riscendere volando via dal finestrino bruciato male. Un pazzo, Zato, augurò Buon Natale al postino cretino alto un metro e qualche centimetro che tutti chiamavano Zato Tenue, giardiniere senza pisello ed effemminato. Un segantino lavorava in puzzoleria soprannominata "La casa Puzzolente", quando un passante colpi' Zato alla spalla e Babbo Natale ruttò fortissimo facendo spaventare le ancelle moribonde. <<Lota!>> urlò a Ermenegildo, suo padre disse che doveva morire perchè era ingrassato troppo fino a scoppiare e vomitare dal naso lardo. Ritornando al Natale ricevetti anche alcuni regali riciclati, fatti da ON!T@G@, alby14, al[e]ssio e Demon così brutti da buttarli nel cesso tirando lo sciaquone.

Babbo Natale intanto regalò un sedere a Keyra e lei disse :"Ti denuncio perchè sei un bastardo, io volevo un pene, la mia vicina altrettanto!" ma Zato disse : "Popolo, ascoltate i fischi di mia sorella che è una bella ragazza come Babbo Natale!" Zato, intanto, baciava la vecchia befana morta.

Allora non mangiai e nel piatto sputai pezzi appiccicosi di sperma di mucca pazza che pur di mangiare, mangiò.

5. Shagohod - TV: Trash Visions (la TV) 9 Jan 2006, 15:34

Un presentatore televisivo di lurida provenienza rideva divertito osservando Germano Mosconi ciucciare il pinguino di Zato, nonostante cinque richiami di Nenno. Un altro infamoide aveva ucciso mortalmente Costantino Frociolollo mentre guardava Cicciolina imbalsamata che non si divertiva a prenderlo nel suo clavicembalo e cantava una strofa idiota sp*****ata molto velocemente. Intanto mangiò il sasso blu per soffocarsi meglio e crepare velocemente, BOOM!

La TV scoppiò schizzando via verso la porta d'ingresso, per scorreggiare dovetti sforzarmi molto. Intanto mio zio piccolo, Rocco, pensò di andare a fa***lo correndo verso l' infinito finito che era nel succo di limone marcio e sporco. La trasmissione televisiva "Il pene chiuso" parla di elefanti nani ma ben dotati di brutto orecchio sporco e cattivo.

<<Genoveffa!>> urlò Giannorberto figlio di Supenu, <<Accorri, qui Presy sta impazzendo, perchè il tonno Onofrio Panzi è ormai inscattolettato nel Madagascar, dove ha scorreggiato fortissimo davanti a Carmelo "lungopelo", detto fatto e travestito da Platinette>>.

<<Che culo grosso che hai Sigfrido buffone batuffoloso>> mormorò Ernesto inchiappettando Morofardaopartu, mentre leccava il mitraglione di Chicco Gesubaldo. Mike Buongiorno disse <<Allegria!>> mentre Pasquale leccava Ernesto sul paraurti della biella manovella impiastricciandosi le palle appiccicose e maleodoranti di cemento fresco e tarzanelli fritti da Conan Superdetective con gli occhi putrefatti. <<Fiet!>> Biasimò figaro domandandosi cosa fosse una Lecciso. Albano morì di uno strabiliante bruciore al dente della stupidità leccisiana acuto. Non pensava che Lapo sniffasse dixan come Ceppo, così sparsi cocaina. Comevolevasidimostrare Orlolfo mori'. Zippo prese un aspirapolvere in cucina perchè gli insettoidusinfamoidus si mangiarono tutta la protoplasmoidisca avanzata. Nel reality show, Latrinaus si trombava Genoveffa Baldracconis che, mentre tergiversava, mangiava minipantofole appariscenti aromatizzate con Giurato caciocavallo che ruttava abberrantemente zincocitrato e feccia. Amadeus cazzeggiava con il binocolo spanato dicendo:<<Il c***o!!>>. Così turbowneggiò Cucuzza Superpuzza che rubò l'angelo custodito nel cassetto di Lucius Cazzus.

6. Goldrake - L'orrida storia di donne e sudiciume (le donne) 19 Jan 2006, 22:26

Le troie erano arrapanti perchè pomiciavano con i cammelli della zia, che baciavano di m***a con tutti quanti che, però, masturbando il pene con forza e passione, facevano comunella, poi dodoleggiavano con il Plasmafosforo che onduleggiava come Panzamolla, che scorreggiò. Nessuno cagò dentro il cesso, che puzzava come la madre di Giovanna Culodipanna, che faceva pena.

La vicina, Rosa, pensò di fare fuori un farabutto, che strombettava felicemente con Fisher nella piscina di Costanzo che sculettava scorreggiando felicemente. Un uomo disse:<<NO!>>. Intanto Rocco lo sconosciuto prese il bastone e uccise il bacarospo, che stupidamente correva verso il porcile puzzolente dove cani e porci si inchiappettavano. Quando Coccolodè zompettò, magicamente cadde e si ingessò. <<Vaccacarla>> disse Gilda Alonzi, segretaria di Don Pancrazio detto "Il Lollospastico", spippettantosi tutto gioiosamente saltando e ballando. <<Spolpettiamoci!>> urlò Maurizio Conlpanzo mentre si lavava i testicoli marciti perchè erano sporchi di rugiada che era diventata cristallizzata e aveva un pistillo che essendo lontano apparì piccolissimo a nonna Pina che lecco' le orecchie di Peppe detto Pipparrone poichè erano ceruminose.

Inevitabilmente Pina cadde nella beffa escogitata da Nino il nudista di Gallipoli, detto "dono pilliferalfrocio" che dopo stuntò fra scorreggianti maialini. <<Succhialo donna!>> esclamò Agenore prendendolo in bocca piangendo e godendo. <<Tiberio!>> sussurrò con voce arrapante e lussuriosa.

Una donna molto sporca decise che il suo barbagianni doveva andare a farsi tagliare il pizzetto, che crebbe troppo dal buco del culo perché era lungo come la Quaresima. Nel Bhutan si era formata una enorme voragine, larga come la casa di Cucuzza. L'amico di Nino era gobbuto perchè stava sempre masturbando nonna Gina.

Ton'no'str***o era talmente ingenuo che zia Caterina tolse la sottana e scivolò inchiappettata dal verme che alloggiava nel monolocale sudicio. Il pornografo-impotente, inculò un cretino detto "er mutanda puzzone" che mangiava Lerdammer marcio.

7. Flash - The houses of Burdell (la casa) 25 Jan 2006, 14:56

La casa di un totano, costruita nella fattoria di Peppino, era molto spaziosa, nella quale Rocco mangiava escrementi fritti. Gennaro succhiava un calippo blu che risaltava per bellezza e per bruttezza.

Il pesce palla nuotava sul termosifone puzzolente e pieno di cacca puzzolente. Invece il nostro pupazzo stava bevendo il the verde che aveva preparato il giorno prima. In mare, caserecciamente, si portavano bistecche e salmoni per scavalcare la marea, che era talmente alta che arrivava fin dove c'era la balena. Nel salotto c'era MacGuyver morto, era un cadavere marcio. Sulla credenza di Flash Gordon si spezzava la schiena e la lavatrice. Mario, stupito, diventò brutto, scorbutico, basso e

ghei.

Purtroppo egli picchiettò sul muro che si era rotto perchè era troppo antico senza contare che puzzava come una rozza marcia, quindi Jolanda si mangiava un elefante al rabarbaro africano. Il morto imputridito era assecondato da quel gran ricchione di Sandokah, che fece una cagata immane: pensò di picchiare Mario il grassone, che ovviamente mangiava la torta al cioccolato amaro. La stalla puzzava tanto mentre la casa profumava di uranio al pepe verde con la maionese viola. Naturalmente Ermenegildo sapeva che non sarebbe andato al porcile, quella troglodita infatti era appena tornata dall' oltretomba e diceva <<Porco cane!>>. Proprio mentre sgusciava una noce, Mario tagliava peni sporchi, inzuppati di vernice. Jessica Simpson, morta mentre cantava "La danza del porcello" con Al Pacino che ballava "La cucaraccia con R3D", si decompose. Intanto Pippo raggiunse Peppa Pazza che uccise Peppo. Il seminterrato era puzzolente come un immondezzaio pieno fino a scoppiare. La soffitta di Ernesto era diventata sporca di latte poiche' lo fece cadere. Zia Rapunzia prese un coltello e sgozzò marzullo che stava sparando ca***te. Nel cesso scagazzato si trovarono escrementi profumati.

Qualcosa era cambiato. Lorenza ballava la salsa baciata.

8. R3DANG3L - Multigayming (il multiplayer) 6 Feb 2006, 14:21

Il giocatore di COD2 era completamente immerso nel gioco e il cheater rosicava, perchè moriva di aspestosi acuta vedendo il nano bashatore che headshottava come se fosse stato ipnotizzato malamente da Rocco il superdotato che stava morendo sulla collina in montagna 412. La vecchietta prendeva il bastone e killava Ciccio, invece quest'ultimo stava diventanto molto grasso a furia di laggare come i cani. <<Bottaro!>> urlò Nicola Gibbatore da Vinci che sfortunatamente aveva un culo così big che gli esplose. Imho, intanto vidi esplodere un cavallo volante cieco e ubriaco, Fearless era davvero piciu e R3D era ghe, infatti palpava dolcemente il deretano di Hunziker, molto sodo e comodo. Un lemure iniziò flashbangando velocemente i suoi struzzi vagabondi che cagavano marmellata di frutta. Mentre Ciccio rideva come un demente, Giovanni correva come un cretino sputando un ammasso di catarro ogni metro. Il piriwalker pisciava sopra Flash Patatina che si masturbava sul tallone di Achille, ma Agamennone si fece un martini chiaro. Peppino rigurgitò cacca dal naso. Il lemure scoreggiava come un camper, che era pieno di topi morti e avvoltoi pazzi. Mentre tutti puzzavano, Barmenzio profumava di crema counterstrikosa sourceosa. Allora Achille leccò il letame t***ano di Elena la battona. Schiavo di Agamennone, Poseidone diventò tonto perchè cittò come un babbuino disconnesso. Il cane quittò come conigliettoman che rosicava il bastone di metallo. Barmenzio diventò blu per invidia giacchè egli RTCWava come Demon che bashava ma non poteva sapere tutto marroncino. Durante la guerra zuzzurellosa, il matto correva warposamente fino alla staccionata di metallo della cacca che non avrebbe mai defecato il lemure di feci non defecate da Zequila, nè pappalomane l 'inc***omane petomane furbamente maldestro, inciampò sulla scalinata del ristorante. Mentana invece parlava con Prodi, FFS! Wtf era ancora rinco****nito, tuttavia poteva diventare un malato capace di uccidere.

9. ????? - Need For Demenzia (giochi di guida) ?? Lug 2006, ??:??

Need for speed era rotto perché sì. Il gioco arrancava senza alcun segno di felicità, quindi lo premiarono per il peggior incubo per il quale moriva di crepacuore infartosa perfino Razor, che era un campione. Nonostante la caduta, il cuoco continuava a cucinare alcuni piloti ubriachi che non ci credevano e pensavano che loro non fossero cosi fo***ti. Mentre la tata continuava a pulire il mobile, pieno di polvere di fata, il pinguino bianconero tifava juve perdente mai. La fatina Lucia Lucioris faceva diventare piccolo come un fagiolo marcio. Il mostro di Lochness vomitava un clone di Dolly Pochet che, spolpettandosi come Jaffa, saltellava allegramente nella nutella eiaculata. Il ghei era bagnato fradicio perchè aveva preso una pallonata sul parafanghi distruggendolo. Nel portabagagli, Vladimir Luxuria si spezzava dalle risate per sempre, ma lui continuava a pensare a quello che dava cinghiate a un rospo drogato blu. Ma leccava il deretano di un Piergiorgio che spensieratamente leccava un gelato cotto al gusto di banana, era giallognolo e duro e pieno di tanti piccoli, agili ed esuberanti Umpa Lumpa, come un normalissimo e bel usignolo che si metteva nel buco delle mie chiappe sode ed eleganti. Il gatto nero fuggiva da Giorgio che non aveva le mazze da baseball per menare lo struzzo che era sperduto e brutto, intanto nella cantina di Ermenelgildo spuntava un piccolo topo,che stava rosicchiando la catena di banane e friggendo un bel cotechino di capodanno, salato ma dolce, con gelato al cioccolato ed al kiwi puzzolente ma non odoroso. Il cane di Ginoroppoppero era ancora pazzo perchè pensava di aver bevuto. Allora fece un rutto e crollò dal grattacielo alto quanto un grande cactus pungente rosa, così strano che disse: "Sono un emerito ghe’". C’era un nano gigante che gareggiava a velocità elevate contro un palo.

10. Zack - Scleri di fine impero (la caduta dell'impero romano) ?? ??? 2006, ??:??

Per evitare che Presy comandasse inadeguatamente l'impero, ambasciatori ghei furono costretti a subire condanne raccapriccianti e cagnose. Angelo Piluso staccò peli dal naso del tonno per farlo arrosto alla gelateria. Vercingetorige non fu mai capace di comprendere il fatto di indicizzare un complotto ma fu approvato da Daniel, un rasta incrostato come il manto peloso attaccò Aquisgrana pulendo il gabinetto di un filosofo greco ammalato. Pertanto egli non riuscì a comandare la flotta del lemure e fallì pienamente scivolando nella vasca del suo bidè, constatando che era freddo gelato al cioccolato, dolce, un po' salato. Pupo cantava cazzeggiando, soprattutto sparandosi nelle strade di Lutezia, quando [Logan] attraversò, nuotando allegramente verso la statua, il posto denominato Numidia. Esplose un seno appartenente alla Presa della Bastiglia che ignara indicò un pezzo Powoso nel centurione "Zato", che era conoscenza di [Logan] il fratello. Intanto Puzzaman combatteva eroticamente le veline, decrepite no. Intanto un muflone saltò egregiamente scorreggiando fagioli senza che nessuno potesse godere la fragranza che tentavano di emanare le mucche senza gambe, come delle drogate. Ma [Zato] cagò nonna che era piena di Transgender al FunGt secco e dopato artificialmente. Incredibilmente, MDDGTA si stava facendo una pera mentre allegramente mangiava una banana uranizzata sessualmente. Al[e]ssio fece precipitare 4NG giù dal lama gigante che stava cagando delle ventole spinose. Quel c***one di Dnt stava assaltando una baracca che ERON stava curando con amore, ma markpci92 gli vomitò addosso sperma. Presy intanto comandava un ghei quando all'improvviso Vercingetorige arrivò ubriaco sparando al vaso che stava in piedi. Intanto Talco correva nudo nella foresta con il pene incandescente perché cercava un bordello per dare sfogo ai suoi genitali che erano molto inutilizzati poichè sterili. Però Vercingetorige fu preso con zattere mentre picchiava Daniel con un copriwater infuocato perché MDDGTA ci cagava dentro sempre.

11. Gazda - ???? (????) 16 Ago 2006, 01:08

Mamma Vladimira stava impadellando un uovo appena scaduto. Intanto Giorgino stava tagliando le cipolle che Daniel avrebbe approvato per l'ennesima grigliata fatta nel capanno degli scout, sebbene fosse in fase distruttiva. Improvvisamente Al[e]ssio sospese Aur0n perchè aveva ruttato in faccia a Presy dopo aver mangiato fagioli nasali leggermente piccanti. Poi Phantom, quando vide una patatina, la sgranocchiò fogacemente mentre tutto scorreva incessantemente, arrivò andry1535 scivolando su un pezzo di banana lasciato cadere da una sedia per spacciare droga appena scaduta. Intanto Nonna Concetta orinava soldi come se fossero cioccolatini light ma si sporcò di cacca. Intanto Max stava preparando una pistola per asciugare le pozze di vomito sputate vivacemente da Frutta dopo aver fumato una sigaretta finta. Intanto MDDGTA sborrò marmellata scaduta e putrida che puzzava di merluzzo nano e zebeodonte. Ma ci fu Filiberto che leccava Brno che intanto leccava frutta che intanto spargeva la bava su MaKroMu$. Intanto -Kort41_ uccise zack con capocciate termiche e sm***ate e frutta preparò cocomeri per spaccarli in due con pugni. MaKroMu$ vide C[!]ro pugnalare phil mentre ruotava su un carroarmato bianconero guidato da wil, ma quando sentii un urlo venne. Così wil trovò un megafono rotto (gibson) dove viveva FunGt e iniziò a vomitare latte putrido che schizzò via sui piedi di Black provocando una rivoluzione su msn.

Fu un giorno lungo e caldo quando godzilla schiacciò la macchina di El Presy ma MaxPujol riuscì ad agganciarsi alla gamba di godzilla ed infilarsi sotto le mutande sporche. Io scappai nella fattoria abbandonata, dove vi trovai pop che arrostiva un bisonte chiamato al macello. Intanto un contabile urlava dolorante in cesso perchè la moglie sparava ca***te continuamente, perchè il suo lemure cincischiava; le lenticchie di Wolf intanto bruciavano carbonizzandosi, e il cotechino resuscitò grugnendo di brutto come Grove91. Invece frutta preferiva ingurgitare petrolio.

12. Max Pujol - ???? (????) – 10 Mar 2007, 20:22

Uova, patate, ceci, cipolle e cernie per insaporire; vengono fusi dentro un culo

come formaggio in calore.

E' lasciato scadere per aromatizzarlo caccosamente un rospo desertico abusivo.

Poi nonna Pina e Dolly frullano truzzi mescolati per colorare insalata proletaria.

Dopo 12873647939 anni, Flash disse "Za Eh EH!", magari perchè 4ng si stava addormentando nel frullatore come un n00b.

Chiarboss intanto stava agonizzando allegramente, mentre Flash diceva a 4ng "zitto", poichè mormorava cose sproporzionate e dava pugni in modo assurdo contro +@lez+.

Dopo due fagiani si avvicinarono a un fiammifero bruciato venerandolo e DemySP li stroncò con una padellata.

Atti93, Izzy, chuk89, Zio Elly, Nonna Rolanda e la signora O_O intanto suonavano un pezzo di Gigione arrangiato. Nek li sderenò con flatulenze profumate di Mosconi.

Le pentole impazienti cuocevano il tamarro lesso. Flash, Talco, Gesù, Chuck Norris, Luca Giurato e Cicciolina davano lezioni di Clavicembalo a Peppò, Gesubalda, Mariottide e Juso.

Gennaro Ruggiero cantava canzoni dei Prophilax che scorreggiavano a manetta, improvvisamente Padre Pio sniffò cocaina sul Vecchio Testamento.

Mentre Mazinga scuoteva merluzzi puzzolenti, Pingu strisciava la notizia scandalosa dell'uomo ventosa, al quale profumava la zona pelosa di rosa. Una prugna di =NeXuS= marciva sul grembo di un vitello in calore. Ventordici giorni dopo il giuramento di Eleftheropoulous Vaschetta, Scalfaro Scarface graffiò l'appartamento spartano elettronico di Gengivosa Baldracchina, contessa Botswanense nata il 30 ottembre 81927367216123123 dopo Ponzio Pilato.

IRC crashò e Google diceva "Yahoooo!!", MSN generava plussoidi microscopici che friggevano nella pentola di Clotilde.

L'orangotango mangiava broccoli conditi con cacca, tarzanelli, Jeine, sputazze, acido solforico, mentre un Dante bolliva dentro una tazza invisibile fatta.

Rodolfo intanto affettava una tazza immaginaria.

Bob sputacchiava su Arcibaldo, che s'incazzò come un frullatore trilama sporco di plasma scorratomico.

FunGt, Flash, Max Pujol, Matt, Gesù, Al[e]ssio, Atti93, Gargamella e Puffetta fecero una scorreggia.

13. Izzy - ???? (????) 25 Mar 2007, 15:07

Il nerd giocava a briscola, mentre Atti93 danneggiava Windows con un virus molto benigno, come +@lez+. Borat filmava il tutto senza pensare alle ca***te che sparava; intanto Flash stava urinando fuori misura nel cortile di Chiarboss. Purtroppo il suo orso non poteva difenderlo poichè era ubriaco sgnapo. JJ, Mariottide, Atti93, Goldrake, Pikachu e Berlusconi dormivano fra diciassei nerds a pecora perché volevano fingersi alternativi mentre il fake non faceva troppi dubbi. Quando cominciarono a percuotere il palo della capanna, Magnotta vide una prostituta.

Anselmo Brambilla voleva diventare ghei. eMule sparava scimmie alluppate mentre il culo di Shadd era sulla sedia. G-max 46 bruciò Gta-sa per giocare senza.Sonila giocava sboronamente a suck Strudel mentre wil petava rane sopra il cofano di un drogato.Purtroppo il maggiordomo al[e]ssio voleva cucinare Doppiopaperino del castello catanese fatto d'alchool tendente e interessato al digistonismo. Ma frutta non era Al Capone, quindi è frutta! Dyna leccava frutta alluppatamente e crashava bestemmiando: Lol! ROFL! STFU!!!. Improvvisamente arrivò Toty palpando Gates, che segazzava Kutaragi vomitando processori. Dopo che Bugs Bunny ebbe toccato il culetto viola di Sonila, toccò anche quello di pulcettina90.Mr Incredibile arrapava i nerd con foto porno scattate a Wil mentre giaceva stuprato selvaggiamente da Zorro, così Shaddghei si masturbò andando verso la questura e denunciò frutta perchè si era spogliato mostrando spudoratamente il pene. In rete c'erano spammoni che floodavano in modo cavernoso e nerd arrapati che hackavano youtube.com fallendo come i noob. Intanto Shadd programmava HBK usando Zato e un suo poggiabicchieri aromatizzato con protossido di azoto che bruciava tutto, ma ci disse <<Attenti al nerd dietro a gianlo, può provocare infezioni all'ano>>.Dopo, Pinocchio sporcò la cuccia di Ciiiro di cartapesta ruttando come Adolf Prodi. Qualunquemente Pippo andò a cagare insieme a Fiorello mentre l'argenteria scartavetrava la Panda.

Infine Milan e Flash videogiocavano a Gta5 uccidendo i pedoni ghei.

14. HBK - Ultime Ani-me War (????) 4 Apr 2007, 21:16

Goku si stava alzando per andare a letto a trombare Chichi. Osvaldo e Naruto, insieme morivano dalla voglia di uccidere le donne-ninja che stavano menando i Sayan. Così, Nappa, potando i capelli di Kakashi, trovò un kage-bunshin sul viso storpiato di Vegeta che, sforzandosi di trasformarsi in super Sayan, si ritrovò una scarpa ficcata in culo. Poi Pingu arrivò strombazzando di gioia per aver finalmente pinguinato Bulma e Caska.

Ash Ketchup catturò Caccamòn mentre il famigerato Scrotomòn decise di diagnosticare un gelato nel naso di Junior. Intanto Pikachu, Keroro e FunGt stavano guardando impressionati salvogia perchè diceva str***ate tipo: "I miei banner sono capolavori!"; Max Pujol vendeva carte a Popo per 15.5 €, voleva comprarsi delle nuove Gibson per mangiare e frullare il Digimon. Intanto Snoopy stava mordendo MrBean rabbiosamente perché lo aveva stuffato.

Spongebob insieme a Milan cacciava Snorlax mentre Ranma rosicchiava la banana di [Logan], ma nel frattempo Akane decise di portargliela via. Hinata, che stava al bar di Vacca Brè, emanava placche gengivose, zuccherose e waterose. "Corbezzoli!" diceva la Lavatrice aerospaziale Jeegvà, "Perdinci!" diceva Derrick arrapato dai posternudi dell'Ispettore Gadget. Intanto Gohan scagazzava nella bottiglia bottigliosa di Aeropower che inviava files sul fax biricchino di Scartavergine. Gerry Calà mangiava baccalà a volontà insieme a Mustafà che disse: "Namo a cagà con Kakà", e canticchiava: "Papparappapà!". All'improvviso flavius inorridito scorreggiò, uccidendo Cell. Shadd, felice di aver rovinato la crostata di Nitros, decise di andare nel cesso per lavarsi. Morpi, Chiarboss e f**kmilk erano felici di essersi buttati in un cassonetto della Disney. Intanto Diabolic e Paperino volevano uccidere Pluto per far salsicce che i benpensanti avevano ordinato. Drasticamente Freezer s'infilò nel culo di fl4sh per annusare i tarzanelli. Itachi Uchiha stava tirando la corda, che si spezzò facendolo cadere su un masso di letame.

15. Shadd - Dal cinema al bordello (????) – 12 Aprile 2007, 17:26

Il cinema era vicino, fino a casa di E.T. saranno stati circa 3 metri di strada, e Godzilla stava arrivando rumorosamente. Giunto nei dintorni, incontrò Alex con Ermenegilda che suonavano samarcanda pacificamente, e in cielo una navicella sbatté contro il vetro di Rocco Alfrediny di Napoli proprio quando un gatto attraverso un vibratore stava ownando Sean Connery, che era inc****ato bianco.

Intanto, Silente, che prendeva Gesù per il naso disse: "Ciao mamma guarda il fo***to Ron Potter". Haker Crackers era incredulo, Humphrey non ci entrava con Cumprey, quindi Zanfo Tanfo fece lezione di drogologia cinematografica. Poi Ermenegilda si informò riguardo James Blonde ma costui era vicecontrofigura di Atti93, perciò decise di andare da Topogigio.

Dopo 18237981249712389123 anni di agonia, egli ritornò a Secondigliano bassa pregando. Intanto Parsek incontrò un gatto che sembrava Shadd, quindi lo percosse con badili fucsia e con falli gommosi e basta. g0d giocava a poker e mangiava un asso. Frattanto FunGt aveva usufruito del buono sconto per comprarsi un lettore prezzi.

McFly, Chuck Norris, Totò e The Inseminator andarono al cinema per vedere "Aporcalypse now", ma ad un tratto arrivò Terminator che uccise Chuck Norris con Xena e Marissa.

Nicholas Misirottlucass insieme a Mr.Bean e Pingu compravano dvd taroccatissimi per rivenderli al letamaio oggi.

Dopo che Jerry Scotti presentò "Chi non zaffa non fa sesso", LuisTheKiller uccise il cameraman con un vibratore molliccio.

Così, Zato leccò [Logan] che si stava scroccando una patatina "Nemica Chops", Sigfredi Roccocò era andato a vedere porno HOT, ma morì soffocato dal dolciume cinematografico arrapato di nonna Francesca.

Nel frattempo Aldo, masturbandosi, arrapava benissimo suo cugino, Giovanni che intanto guardava Giacomo ballare. Giovanni, pieno di orgasmo fece un buco nel piscio, Terminator cadde, e picchiò Benigni.

Finito stecchito, calciò una Pasticca per terra piena di mescalina, che rimbalzò vicino al secchio.

16. Rev – Il povero Masterchief (videogames), Apr 16 2008, 07:23 PM.

Masterchief, Tommy e Mario andarono sul precipizio per suicidarsi. Ma quando stavano preparando la corda, un cane cagò qualche pezzo di brioche su Masterchief. Egli prese il cane e lo buttò facendo rumore molto sbadatamente, poi Leonida cadde insieme a Luigi, che disse: "Poffarbacco!". Allora, Leonida urlò "this isn't PASTA". Quindi calciò un persiano albino rabbino cristiano spedendolo a Timbuctù, patria di Mbamba Burzum, guerriero ghei puzzolente proveniente da Asdrubalelandia in motocarrozzella. Tommy cadde giù come un sasso russo ruzzolante puzzolente giallognolo, caratteristico della Leonidia settentrionale. Ricerche approfondite effettuate dalla Microsfrotsr stabilirono che Masterchief e Arbiter erano stati venduti per comprare cacca proveniente dal Pakistan ma originaria del Kurdistan molto meridionale e caldo nonostante la bora pakistana che soffiava insistentemente.

I fratelli Montgolfier, insieme ai ciccioni Mario e Luigi, stavano molestando Leonida con una superc***ola demoniaca perforando porte USB, che erano ricoperte di funghi allucinogeni. Mario sparò tre colpi di Bazooka su Bagghedadde e Osama, che stava sodomizzando Masterchief, bestemmiò, ridacchiò e risucchiò tutto il risucchiabile, persino il deretano di Luigi che pullulava quanto Tokyo notturna, di dieci GARGANTUESCHI condensatori HD-ready che pullulavano abbondantemente di Covenant cittoni. Crash Bandicoot stava stuprando un lemure molto riluttante che inchiappettava alternatamente Masterchief, quando non guardava membri strappati dal deretano pucciposo di Gordon Freeman. Poi, Jack e Ramòn organizzarono avventatamente un rave party. Luigi contemporaneamente picchiò Crash Bandicoot e spacciò molta cocaina tagliata molto fine. Mario intanto era seduto chino sopra Tommy Deh senza mutande e sputava contro Geppetto il joystick, quando egli esplose implodendo potentemente. Niko masturbava ''Michelle'' precipitevolissimevolmente dimostrando che aveva esperienza nel sadomasochismo postbrufolonico, mentre cantava. Quando Roman scassinò la Perestroika, Masterchief inciampò morendo gonfiando l'ultimo topic sexy di Pizzaman49 senza capelloni boccolosi. Altair riesumò un Lemming usando arcani sputi citoplasmatici blu. Settantasette gatti volavano beati verso il pozzo del destino.

17. Diamond – Oh la madòna che spheega! (la sfiga degli utenti del foro), Aug 1 2008, 11:28 AM

Pizzaman, vecchio marpione, guidava un triciclo bimotore rosa, quando vedendo un labrador, scorreggiò stordendolo temporaneamente a Roma. Austin, anche se non amava sciare, andò in Alaska per completare Series insieme a Sammontana, vecchio come il nonno paterno ma, sfortunatamente, aveva rotto il triciclo sprofondando attraverso ghiacciai infuocati che lo avevano maciullato impedendogli di giungere a destinazione. Improvvisamente Shadd, colpì Calimero con il gatto nero fatto apposta per rompere la vetrata del Castorama puzzolente di fango. Demon voleva saltare di sfelicità perché Diamond si grattava con veemenza scorticandosi culo e unghie, purtroppo ogni grattata gli provocava visioni celestiali di donne novantaduenni claudicanti e libidinose. Fantastico! Fu Logan a rompere Pizzaman, che, deflorato da castori monopalla intergalattici, rimase castrato disgraziatamente da Creed. Accidentalmente Diamond scopò la Alba, moglie adultera di Vladimir Luxuria. Luxoria era piena sfortunatamente di pornostar che non ululavano di piacere, così: "AAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAH". Zells, eccitato come pochi, ragionò sul sadomasochismo anticoncezionale con Shadd, e Pujol rimase a cantare "Monsoon" come Boh Kekkultiz ed insieme fecero cagare. Ora il malefico piano architettato da Bewolf ha provocato la diarrea tokiotellica di Demon il postrullatore che deve defecare in apposite coppe scoperte. Anche dopo aver cagato arcobaleni, Mura stava fischiettando allegramente sotto un ponte, ma quando Morellino ascoltò i Dari decise di idolatrarli, e quindi si convertì al punk. HBK fece una scoreggia strobofonica, ultrasonica ma nessuno riuscì a captarla, dato che Zato armeggiava precipitevolissimevolmente delle cuffie potentissime per Chessì. Quindi tutti gli utenti, compreso Zells, vennero a bere una birretta ghiacciata, qui da Boe il barista. Un altro sfortunato utente sbagliò buco, rompendosi sfortunatissimamente culo e orecchio sinistro. Fu così che Sfigaman si trasferì sotto casa e cominciò a leccarsi le ascelle sbavando su una cosa molliccia lollosa. Intanto, senza toccarsi le palle cominciava sfortunatamente a sentire puzza di piedi di mucca.

18. Mak-10 – Le mirabolanti avventure del Sacro Ordine dei Giornalai (i giornalisti), Aug 28 2008, 08:26 PM

Tanto casino per nulla fecero quei paparazzi, che ruppero i microfoni per senza niente. Bubi li picchiò con un randello telecomandato giallo, sputandosi addosso e lapidandosi i peli del capo. Finché vide le p*****e che fotografavano il culo delle reporter, le quali avevano mandato a Bubi tante e-mail contenenti informazioni impertinenti, evitò di massacrarli. Ma Ajeje non andò a fotografare gli zebedei di Pulitzer, nonostante gli addobbi fossero ad essi incollati con SuperAttack, e scrisse che sconosciuti malintenzionati avevano imbrattato un gobbo. Scoreggiando rumorosamente, un giornalaio giornalò la Settimana Animistica divertendosi a elaborare complesse filosofie neoplatoniche, che informavano i comunisti che il presidente del Tagikistan era ghei, così, aperto il water, vi si gettò tuffandosi a bomba. Poi, sazio di cagate inventate, ne inventò a iosa dopo aver lanciato maledizioni maliziose. Pulitzer, paparazzando, scoprì che un orso gli aveva estirpato il pioppo dal naso del cane appartenente alla RAI Sport Satellite. Invece Shadd decise di scrivere la Cosata Mondiale col Vagisil, spalmandolo capillarmente ad ogni giornalista e poi facendolo annusare al tapiro curioso. La proboscide di questo mastodontico essere inutile si infilò nel naso un decoder bluetooth elettrocardiografico, per tappare qualche buco provocato dalla fuoriuscita continua di burro condensato con crema di tartarughe morte duecentosettantacinque anni fa. Il pene metallizzato di Luxuria si muoveva con disinvoltura attraverso la minestra, cucinata appositamente da un paparazzo ghei. Pertanto un Mentana cagava pulendosi reciprocamente con altre spugne spongebobbose. Ovviamente Sky non trasmise la diretta del SuperBowl congolese, perché MediaShopping aveva venduto troppi diritti alle emittenti porno thailandesi. Emilio Fede spruzzò marmellata di pomodori pelati sopra alla tizia italo-americana del TG4. Lei conduceva il meteo regionale mentre Luca Giurato sbavava presentando Unomattina e sbagliava congiuntivi palpeggiandola con il badile fumante di Homer violentemente. Intanto Bubi continuava a ripetere versi ignobili di un ornitorinco poeta.

19. Empedocles – Wanna Potter e la maledizione del calice anomalo (il paranormale), Oct 9 2008, 04:27 PM

Vedendo che un giovane rabdomante captava energia acquosa, Harry lo seguì per imparare a cercare funghi. Egli lanciò un piccolo maleficio su Abzagir, indovino proveniente dal regno dei bragoni. Tale incantesimo rendeva gay tutti coloro che erano messi a pecora, sfruttando il moto ondulatorio delle bacchette gommose. Wanna Potter, sorella del mitico Harry Marchi, agguantò la bacchetta, pronunciando la Maledizione del calice anomalo: «Per tutti i Lerdammer, mi inculi un Coso peloso se quello spasimante non mi guarda!»

Allora Abzagir reagì lanciando pipistrelli mentre Ozzy li mangiava al volo, scatenando indirettamente il Fantasma Formaggino, che alla vista di Wanna morì. Tuttavia la prestidigitatrice Abzagir notò un individuo blu che stava nella Torre Caccolosa: costui era molto nano ma sembrava una sottospecie di stercorario pelato; nonostante ciò, il Mago Forest era totalmente incartato dentro il reggipetto incantato. Abzagir decise di incamminarsi verso il rabdomante per trovare Ozzy, che ruttava amabilmente, ma capitò una disdicevole coincidenza: lo pseudo rabdomante sentenziò che Wanna avrebbe dovuto mangiare il portachiavi dei Gormiti, i temibili uomini bordeaux emozionati. Harry, fedele al partito di Zurlì Berlusconi, si ricordò della seduta spiritica affrontata con coraggio e infilzò le mani di Wanna con un cono maledetto da Odino Squaquaraquà. Egli, essendo visibilmente spaventato, andò dal pappone Zurlì per mandarlo rapidamente dal rabdomante a comprare una cassa di energia cinetica. Purtroppo, detta la formula tragica, egli scoreggiò facendo morire Il Dama. Così, sconvolto, scappò a Castlevania per formulare un sortilegio terrificante che avrebbe ucciso ogni troll gay. Dopo aver trovato il modo per uccidere silenziosamente ogni essere dotato di sopracciglia radioattive, deluso da tutti quelli che lo insultavano, corse a provarlo su Zurlì che lo anticipò prendendo Ozzy che uccise Abzagir e scorreggiò talmente forte da stendere l'erede di Artù. Merlino, intanto, chiese di rubare le pizze a Ozzy.

20. Zackareth – Monnezza bruciacchiata (la scoperta del fuoco), Jun 16 2009, 05:07 PM

Premio della critica: "Questa storia è come gli ultimi album dei Metallica e come il figlio di Alien: un mostro orrendo nato da un parto travagliato durato anni."

Cadendo sul vello di capra, un malfermo essere chiamato Pongo tentava di creare dieci chiazze di sudore con liquidi assai ambigui usciti da luoghi irraggiungibili ai comuni maschi. Intanto una comare s'apprestava a cercare indefessamente il brodo bollente nella tana del lupo mangiafrutta che mangia i frutti. Allora Pongo rischiò di scottarsi le falangi quando, scintillando di fosforo, riuscì a bruciare la frittata. Quando l'acqua bollì, Didò decise che sorseggiando cannabis avrebbe potuto uccidere abborracciatamente a Caso. Dopo essersi fermato, Caso pronunciò una mistica vaccata come imprecazione, infatti, inciampando disse:"Porco Pinguino! Ma che Guevara sia circonciso assieme a Castro se Gesualdo coglieva le banane di Ermenegildo!" Così Aristotele espletò le sue abnegazioni verso la ardente passione omosessuale Odysseusiana vegetariana. Notando una scintilla sporca di cocaina, la mente di Fiaccolo spaziò, quindi scoprì la fiamma viola che aveva appena mandato 147321,5 radiazioni scottanti. Scottanti al plutonio furono codeste virtuose, nonché inesorabilmente verdi acque con riverbero, ma Bartolomeo, infine, stufo di castrare Shadd, saltellò lontano alla cieca inc***osa verso Damasco. Ivi, accese velocemente il cannone focaio, cavalcando una donnola esoterica. Tuttavia trombava. Checchè se ne dica, di cesse n'esistono molte, troppe, ma non si può evitarle perchè sono davvero tantissime! Intanto Caso trovò un incendio presso Foconia, e decise di arrostirsi i maroni e cucinare castagne. Indi pensò che Indy avrebbe fatto bene a cercare Indiana Pingas Giòns, detto "Porrito", visto che roba? Dopo averlo osservato attentamente, Porrito fece anabolizzare il coso prosciugato interamente dal fango bagnato detto "fanghigliume". Bruciò il pinguino perchè egli cinguettava pericolosamente, svegliando Arale. "AAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAH!", inca***ta gridò: "BASTA!

Allora, avete castrato Super Mario insieme a Shadd e Ozzy, quindi CREPATE!"

Così, usando fiammiferoni, accese un focolaio e vi bruciò Ghiri e marmotte cioccolataie. Gastaldo, amico fedele di Arale, spense il fuoco.

21. HBK – Le rivoluzionarie conseguenze di un regale problema di droga (la Rivoluzione Francese), Apr 2 2010, 01:58 AM

Francia, 1789. Il Darth Butcher andava allegramente a corte, quando fu colto da un'improvvisa diarrea fulminante che ne decretò la disfatta. Si sciolse anche l'alleanza promiscua tra Butcheriani, che avevano abbandonato la corte di Versailles per diventare sanculotti e ubriacandosi avevano scorrazzato per la città, vomitando baionette. Inoltre il Re emanò l' ingiustificato verdetto recitante: "Chiunque abbia inghiottito dei rivoluzionari sarà duramente elogiato con una ricompensa salata."

Fattostà che Robespierre per ottenere la passera solitaria incitò madame Series a mandare 30 inviti per andare alla festicciola di Lady "Diana" Oscar Wilde. L'invito però non arrivò perchè il piccione, ubriaco, si appollaiò sul camino Reale. Allorchè, Luigi XVI dovette trucidarlo.

Tristemente, François andò via dalla congregazione dei Battlefieldiani ribelli che tramavano contro Marat e decise di vendere informazioni segrete per Clementine. Intanto gli altri organizzarono in segreto un banchetto per tutti i prigionieri di San Bernardo. Così, su due piedi, il ciambellano cincischiò avidamente, ostentando parvenze assai mutevoli e sospette. Il Darth Butcher però, con la perspicacia che tutti sfottevano, contattò François senza fargli sapere che il suo ciambellano stava spupazzando una quaglia rossa, simbolo Haitiano. François prese una spada di eroina tagliata con baguettes che sapevano di piede e tranciò brutalmente Luigi XVI in Francia. Così si scoprì inaspettatamente che Luigi XVI era tossicodipendente; Francois, sconvolto dal ratio a 0.12, ribattè con eleganza sovraumana dicendo che il re Luigi XVI non era sufficientemente adatto per comandare il plotone plutoniano perchè la presa della Pastiglia fece andare tutto Luigi XVI improvvisamente in overdose cronica. Al che il Darth Butcher, sconvolto dall'accaduto, morì sulla soglia della morte. Ma all'esecuzione regale qualcuno cantò: "Viva San Gennaro! Libertè, Egalitè, Sardine arrostité!", sicchè scoppiò inavvertitamente la rissa fra borghesi e ciambellani popolari, conclusasi con molti peti.

10bis. R-Phoenix – ??? (Puntata di CSI: Las Vegas), Jun 17 2011, 09:59 PM

Grissom l'aveva notato che la traccia di forfora era ormai sbiadita nonostante il suicidio, ma Nick non poteva accorgersene, perché ciondolava dalle sette sataniche. Ma ciononostante la prova sembrava evidente: il preservativo Durex era masticato ferocemente con ferocia, tanto che rimpicciolì il fringuello atomico incredibilmente. Solamente Gallipoli fu arrestato per minacce carnali.

Fortunatamente Brass ritenne rilevante la tuba cronomatosferica ovale di Horatio, insudiciata indecorosamente dal capo cosparso di brillantini sezionati del capo della polizia. Procrastinando un tantino, imbelinò Tonio Cartonio Sempronio Fazio insieme a ogni albanese con mascarpone e dimetilfenilpiperazinio tricloridrato digievoluto.

Las Vegas, intanto, splendeva per caso sotto il sole cocente, color arancino mandarino, mentre Fernando Alonso esaminava distrattamente la spregevolissima tuba, appartenuta ad un allibratore californiano occhialuto. Improvvisamente Fernando morì poiché colpito al pene da radiazioni radianti intermittenti. Quindi, separatosi velocemente da Brass, lasciò la verginità quando venne per Cosso, fratello di Casso, donandogli tre mirre succulente. Così conciato, rilevò impronte spermatiche ormai incrostate e decise che leccarle sarebbe stato rigenerante.

Warrick si pippò numerose calci spellandosi abilmente, quindi rinunciò al piacere di leccarsi le spalle. Dopo che si concesse un'aspirina, pensò di redarguire minacciosamente il cannolo saporito che Grissom precedentemente riempì di pinolina. Continuando imperterrito a disintegrare Hitman86, sebbene egli resuscitasse continuamente, Nick non lo malmenò, poi decise di soprassedere e fuggirsene improvvisamente via lontano da Shadd, noto raccoglitore di capperi. Allorchè, improvvisamente sentirono Grissom scorreggiare sonoramente: "DO-MANI!", balbettò, pur arrivando oggi. Purtroppo, era spaventato dal grossissimo assassino seriale omosex, soprannominato "Origami Ocuci", nome pessimo. Perciò rinominò il ciccione, chiamandolo Qwerty, affinché potesse provare a uccidere Hitman86. Testimoni Californiani sostengono che Ocuci nasconde un inutilissimo segreto: egli altri non è che Fernando Alonso. Confessò quindi impunemente la verità nascosta del commissario Montalbano che fece freestyle usando una patata rasata a pratino cretino notata da un pene scaleno tale che andasse in bancarotta.

22. Manu – Le gran Gaussate di Avogadro (Il mondo scientifico), Apr 10 2013, 10:03 PM

Anni fa un giovane Avogadro fece enunciare un teorema di dubbia utilità: il teorema del delirio. Diceva: "Pink significa abbecedario tenuemente, ma, contrariamente agli oli mischiati con fluidi rosei, in effetti è preponderantemente viola." Peculiarmente esterrefatto, si fece inoculare periodicamente un potente antidoto proveniente dalla cirenaica cacca di Atti. Però costui faceva il pirla notturno, ma non si faceva di ero, bensì di dimetiltriptamina. Gauss, invidioso di cotanta ​audacia, decise di strafare: afferrò velocemente decine dei suoi misteriosi panini termodinamici fotoriscaldati e tentò inutilmente una mortale presa testicolare. Avogadro, allorchè estenuato, cominciò spudoratamente a eiaculare acido nitrico altamente radioattivo, che aveva ingerito con foga. Tale acido finì per depolimerizzare la polimerica mozzarella di Shadd, che urlò: «Cosa stai inutilmente depolimerizzando, o enorme pene di gomma?».

Intanto, sulla barchetta di Archimede, una balena enormemente grassa, piena focosamente di impressionanti verruche, ballava con nonchalance un angosciante tango argentino con un bruttissimo bosone da slitta quando qualcuno, improvvisamente, slittò fuori spargendo della colla accollante polimerica che li trasformò in altalenanti neutrini intrisi di Slipknot. Però nessuno sapeva cosa stesse succedendo nella lurida cantina del maniscalco Galileo, amico omofobo di Shadd: Gauss stava infatti lobotomizzando Newton con una pera di aspartame radioattivo preparato con carne protopiezotermoelaborata e basta. Purtroppo Atti non riscontrò che assurde corna, idrocombustionabilmente rilevate nell'obbrobrioso brufolo di Pascal, pertanto svaccò imitando colpevolmente una biasimevole crisi Chrissosa provocata accidentalmente da Lavoisier. Psy moriva dolorosamente dopo rilassanti purghe, maledicendo Berlusconi.

Involontariamente, Gauss causò anali esplosioni di mitilecetilinfetamina che devastarono le galassie asimoviane. Tesla, che stava magnetizzando Scri[G]no con pungenti coleotteri, morì, battendo per poco il record saltellante di Pdor, figlio di Bryanz.

Infine Avogadro trombò violentemente Gauss, ausiliandosi di enormi dildi viola. Whatafart esclamò: "Ma cos'è questa perversione? Perchè invece non vi dedicate all'esplorazione gravitazionale non anale?" - "Mai, nemmeno morto!"

23. Atti – Le frociocrociate di Franco il Francofono (Alla ricerca del Sacro Graal), 07/05/13 - 21:16 PM

Era un'era veramente eroica in Franconia. Eroicamente, Franco La Franceschina stava accarezzando una magica puledra dal tanfo caccoloso. Norberto francamente era francofono, ma non semita. Così Artù aromatizzò un'erba ebraica puzzolente, seppur gradevole al Mullah Ackbar, estimatore del Santo Calice Puzzoloso. Sborrando petrolio color cacarella, Franca riuscì nella magica, eroica, supercalifragilistichespiralidosa impresa della tortura saltellando sul Sultano iracheno. Mariottide, nonostante le crociate, emanava fragranze attraverso sacri orifizi analdemocratici, collocati né colì né colì. Indiperdunquembilmente, Lancilfotto, imparentato con DJFranchino, esplorò anal-gesicamente taverne progettate furboliziamentemente per allevare maghi potteriani storpi. Nonostante Camelot sorgesse vicino al giurassico mondo israeliano, Artù e Ponzio Metallaro decisero di andare allegramente a fa***lo. In onore della nobil trota saracena, Pathossiño masturbava cavalieri coi piedi, intrattenendo vagine cantando. Valorosamente pomposo, Franco, assieme ai lanzichenecchi, rimorchiò sgradevoli cortigiane transessuali al cospetto di Saladino, capomastro ricchionsessuale e segretamente cattolico, mentre questi inculavano Shadd, nonostante tutta la storia fosse una gigantesca frociocrociata inutile. Frattanto, Manuelo stramazzava eroticamente. Con lui ebbe l'illuminazione, che lo condusse al Pueblo Burrito, famoso chevaliér De Bourgogne figlio del celeberrimo duca Merdògne Glacé. Roncispalle, atletico nobile fiorentino, scavò un fo***tissimo fossato noncurante delle conseguenze che avrebbe causato. Infatti, dimenticatosi del precedente tentativo, non temette di aver presunto che avesse riscavato una desueta fossa biologica. Purtroppo non capì l'errore infossato nella fossa di Geltrudedolo, figlio di Franco, trapassato remoto dell'indicativo. Decise quindi di suicidarsi con onore in un castello nel Lazio, acciocché tutti ammirassero quanto opulento fosse. Subito dopo Artù mazzuolò veementemente colui che gli aveva suggerito malamente di andare al minimarket, giacché le principesse, affamate come mucche, gli diedero indicazioni per il castello sbagliato. Così, quell'antipaticone di Artù strusciò il lungo spadone sul mulo di Gestrubale, distraendolo dal suo enorme panino al polpo. "Ohibò", disse l'altro maniscalco, osservando quel nasone.

24. fquffio – I pirati dei Balcani e i loro problemi gastrointestinali (Navigazione e pirati), 06/02/14 - 00:30 AM

V

ento oleoso scivolava dolcemente sulle vele fradice. Il transatlantico Titanic, costruito in Musulmania, navigava a pieno regime nelle acque del Mar Tirio, in mano agli abilissimi ufficiali pinguini. Improvvisamente, Edward Bucodiculo, figlio del maniscalco reale, ebbe un conato di vomito che lo rese dolorante. Decise quindi di salpare all'alba verso nuovi ventosi lidi. Elizabeth trentaseiesima, vetusta nonna conosciuta per i suoi cappelli demodè, cucinò metanfetamine nella stiva della galeazza per sollazzare Edward e Adolf. Felici come due trans, decisero di arrembare giocosamente la Pirla Sporca, ignorando che la polvere pruriginosa costituiva un pericolo esiziale per le loro ghiandole falliche. A un marinaio effeminato, infatti, bruciavano i peti provenienti dall'orifizio ombelicale di lato. Nonostante questo, era beatamente appisolato sopra l'abominevole pinguino mannaro. "Yarr! Arrr" disse, "YAAAAHR" gridò, "Corpo di mille falene!" rispose poi il marinaio, avendo scorreggiato per luoghi oscuri. Piraton, grande pirata, piratò il nuovo videogioco analogico della Ubisoft: "Corsari, preparatevi a sniffare coca e razziare".

Nessuno tranne Shadd aveva avvistato isole all'orizzonte, ma alcuni bucanieri bucaioli bucarono i testicoli di Adolf Bobo, permettendogli di inalare peti nebbiosi, rischiarando l'aria marittima. Intanto, Bucodiculo, stupefatto da cotanta inadempienza, masticò rumorosamente bacche cipriote appena arraffate dal suo mozzo zozzo. Sentendo fragorosi rumori dalla cambusa, sguinzagliò il pundek peloso dalla cabina e indagò sui cadaveri bruciacchiati dei pinguini strafatti di segatura bagnata. Mentre analizzava le perizie, fu colpito casualmente dai lapilli, che ancora erano caldi da quando Elizabeth nacque. Allora i terribili pirati dei Balcani decisero di cantare l'antico inno zoroastriano balcanoso, "Jer Pickatimaterinu". Elizabeth udì chiaramente un peto, proveniente dalle toilette pubbliche vicino ai cadaveri di tre bestie sataniche e, incredibilmente, fu denudata da voraci, anoressici preti, sebbene fossero palesemente stati denudati dalla bagnina a loro volta. Elizabeth, quindi, si decise a sconfiggere i preti balcanosi.

25. Scri[G]no – Un'inculata multiculturale (Spionaggio), 09/03/14 - 23:27 PM

Johnny il casaro decise di accasarsi, ma casualmente cascò in casa di Casadei. Così, Casapound intercettò un caso casuale: costose custodie erano custodite a Medjugorje. Cosa contenessero le casse era un segreto, ma Arnaldo conosceva Snowden, celebre spia casearia, che adorava Casaleggio. I broccoli che, essendo marciti nelle casse, percepì Arnaldo, erano stati manomessi da Johnny sfruttando la naturale propensione degli stafilococchi al sapore di batterio di palude a riprodursi. Snowden, addirittura, si unse il naso con l'unguento segreto, causando pubblicamente la scoperta del meccanismo di unzione natalizia di Nunzia, una presentatrice rappresentativa degli impresentabili broccoli Cristiani. Suor Giovanna, madre di Snowden, cucinando broccoli broccolosi, bruciò la casa, ballando il barlafus gaio. Johnny decise di accettare la missione missionaria della nonna centenaria, presidentessa del club degli spioni arrapati, dirigendosi rapidamente nella tana della dirigente dirigibile morbida quanto un sasso. Proprio quando Snowden si protese dal precipizio precipitevolissimevolmente precipitoso, scivolò fino a sfondare il muro, scoprendo numerosi tunnel ferroviari sotterranei segreti. Fu inaspettatamente trovato legato e sbrodolato a terra dagli Italioti Compari, branco di zoticoni sporcaccioni golosi di negritas e noccioline, mentre tutto si deteriorava miseramente. Quando gli eiaculò addosso reagì con immenso dispiacere, propellendosi rapidamente verso La Mecca, dove successe un malinteso con Snowden: costui era in città per procacciarsi prosciutto. Johnny spiò Snowden, incurante dell'incombente penetrazione anale da parte di Arnaldo, scoprendo che era stato ipnotizzato con narcisismo da Prodi che cercava di farsi nero mentre ingeriva le mortadelle incastrate nelle chiappe unte e bisunte. In quel preciso momento arrivò Giovanna che aveva afferrato BigMix perché Guerrierosso lo penetrò con una banana ferrata incandescente che bruciò Raidrew golosamente compiaciuta. Johnny intervenne, spronato dalla sua irrefrenabile voglia di banane, riuscendo infine ad incastrare una banana nel pluripenetrato culo di Raidrew che eiaculò copiosamente su Scri[G]no e morì MALE.

Per chi volesse c'è anche l'Archivio Storie in formato .doc, fino alla numero 18. :sese:

Condividi questo messaggio


Collegamento al messaggio
Condividi su altri siti

Ottimo! :D

A breve ci saranno novità qui.

Per la cronaca, "a breve" è appena passato. :fear:

In realtà non è interamente colpa mia: contavo di sistemare il primo post da molto tempo, ma un bug con la modifica dei post arcaici me lo impediva. Adesso però è sistemato, quindi ho potuto dare finalmente alla dinastia il lustro che merita. :sese:

Nel primo post trovate la dinastia aggiornata e tutte le storie finora. Spero che la soluzione degli spoiler vi convinca, dovrebbe permettere di mantenere il post su lunghezze decenti.

Condividi questo messaggio


Collegamento al messaggio
Condividi su altri siti

In quella di Shadd compare il nome "Alex".

Mi commuovo, sembra quasi un presagio della mia venuta.

Alex è un nome/diminuitivo comunissimo, tra l'altro usato sia per maschi che per femmine. Inoltre diversi utenti anche storici lo hanno avuto come nick. Deegocentrati. :sisi:

Condividi questo messaggio


Collegamento al messaggio
Condividi su altri siti

E io sono Rev e non The Rev che è bimbominkissimo.

Non era il tuo nick di allora? :stralol:

Ora lo cambio.

Nella mia manca il trattino tra nick e titolo. Cos'è, discrimini?

No, semplicemente suonava bene "Shadd dal cinema al bordello". :v:

Fra l'altro sto vedendo che si cita Gta 5 in una storia del 2007. :stralol:

E si cita anche Milan, lui ero quasi riuscito a rimuoverlo.

Condividi questo messaggio


Collegamento al messaggio
Condividi su altri siti

Alex è un nome/diminuitivo comunissimo, tra l'altro usato sia per maschi che per femmine. Inoltre diversi utenti anche storici lo hanno avuto come nick. Deegocentrati. :sisi:

Shut the f**k up, c'è comunque il mio nome.

u.u

Modificato da Alex

Condividi questo messaggio


Collegamento al messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o effettua il login per commentare

Devi essere un utente registrato per poter lasciare un commento

Registrati

Registra un nuovo account nella nostra community. È facile!

Registra un nuovo account

Login

Hai già un account? Effettua il login qui.

Effettua il Login

  • Visitatori Recenti   0 utenti

    Nessun utente registrato sta visualizzando questa pagina

×