Jump to content
GTA-Series.com Forums
Mr. Koala

Pancia.

Recommended Posts

Al di là della nutrizionistica il principio è semplice: se mangi accumuli energia, e se non la usi ti resta addosso. Quindi è ovvio che se non fai un c***o ma mangi come un tricheco e resti tutto il giorno a fancazzare davanti alla pleistescion diventi una sfera poké di adipe.

Se ti annoia fare palestra o andare a correre cerca qualcosa di più coinvolgente tipo combattimento o arti marziali, o qualche altro sport da checche tipo nuoto, cose che comunque ti allenano un minimo.

Perchè te non hai visto me. :ahnono:

Ringrazio il mio metabolismo che mi fa defecare tutto ciò che è inutile. :hail: E difatti peso meno di 65 Kg.

Condividi questo messaggio


Collegamento al messaggio
Condividi su altri siti

Tutti che si sentono toccati... uguale tutti hanno fatto nuoto? Se uno insulta il ballo classico o la scherma non s'incazza nessuno però, eh?

Più che sentirsi toccati, dovresti renderti conto da solo che hai detto una str***ata apocalittica sul nuoto. Lo sappiamo che odi l'acqua e ti laverai una volta ogni anno bisestile ma definire gay chi ci passa del tempo è da stupidi.

Condividi questo messaggio


Collegamento al messaggio
Condividi su altri siti

E allora? Che diavolo mi significa? Solo perchè uno ha tecnica, non vuol dire che non si faccia fatica.

Vuol dire che per quanto si possa far fatica, si consuma di meno che in altri sport. :stralol:

Ed ecco perché il nuotatore non è capace nella corsa, sport di fatica per eccellenza, di durare tanto a lungo.

Condividi questo messaggio


Collegamento al messaggio
Condividi su altri siti

Vuol dire che per quanto si possa far fatica, si consuma di meno che in altri sport. :stralol:

Ed ecco perché il nuotatore non è capace nella corsa, sport di fatica per eccellenza, di durare tanto a lungo.

ca***ta. Io ad esempio faccio muay thai e mi faccio il culo in allenamento, anche allenandomi tutti i giorni. Eppure non riesco a correre molto! E' chiaro che se mi metti a confronto con un corridore, lui resisterà molto di più! E' questione di tecnica anche nella corsa! Eppure prova a mettere un corridore 10 minuti in un ring e vediamo quanto dura. Oppure prova a metterlo mezz'ora sul saccone. Potrà avere tutto il fiato che vuoi ma se non lo sai usare lo finisci subito!

Se il nuotatore non riesce a correre tanto è perchè non ha la tecnica giusta nella corsa o comunque non è abituato a quel tipo di sforzo. Poi non so se avete presente quanto c***o di fiato ti serve per nuotare seriamente, oppure parlate secondo la vostra esperienza al mare di 100 metri di nuotata a dorso? (io ho fatto nuoto per diversi anni)

Condividi questo messaggio


Collegamento al messaggio
Condividi su altri siti

Vuol dire che per quanto si possa far fatica, si consuma di meno che in altri sport. :stralol:

Ed ecco perché il nuotatore non è capace nella corsa, sport di fatica per eccellenza, di durare tanto a lungo.

Ed ecco che io, nuotatore, ho corso la mezza maratona di Napoli (21,5 km). :stralol:

Nuoto e corsa, al contrario di ciò che dici e che si crede, sono ben abbinati tra loro perchè hanno in comune resistenza muscolare e aerobica (entrambi sono elementi presenti nei due sport).

Condividi questo messaggio


Collegamento al messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o effettua il login per commentare

Devi essere un utente registrato per poter lasciare un commento

Registrati

Registra un nuovo account nella nostra community. È facile!

Registra un nuovo account

Login

Hai già un account? Effettua il login qui.

Effettua il Login

  • Visitatori Recenti   0 utenti

    Nessun utente registrato sta visualizzando questa pagina

×