Jump to content
GTA-Series.com Forums

Search the Community

Showing results for tags 'grand theft 2012'.



More search options

  • Search By Tags

    Type tags separated by commas.
  • Search By Author

Content Type


Forums

  • Serie Grand Theft Auto
    • GTA Online
    • Grand Theft Auto V
    • Grand Theft Auto IV
    • Grand Theft Auto: Chinatown Wars
    • Grand Theft Auto: Vice City Stories
    • Grand Theft Auto: Liberty City Stories
    • Grand Theft Auto: San Andreas
    • Grand Theft Auto: Vice City
    • Grand Theft Auto III
    • Grand Theft Auto: Topdown
    • Mondo GTA
  • GTA Modding e Multiplayer
    • Visita GTA-Downloads.com
    • GTA Modding
    • GTA Multiplayer
  • Giochi, Hardware e Software
    • Forums del network (Games-Series.com)
    • Videogiochi e console
    • Hardware, Software ed Hi-Tech
  • Community
    • Presentati alla Community
    • Off-Topic
    • La Casa dello Spammone
    • Sport
    • Giochi della Community
  • Feedback e FAQ
    • Aggiornamenti e consigli
    • Supporto e assistenza

Find results in...

Find results that contain...


Date Created

  • Start

    End


Last Updated

  • Start

    End


Filter by number of...

Joined

  • Start

    End


Group


Gender


Place


Forum Awards


Skype


Website URL


YouTube Channel


Yahoo


Jabber


Rockstar Games Nickname


PlayStation Network ID


Xbox LIVE™ Gamertag


Games for Windows – LIVE Gamertag


Steam ID

Found 1 result

  1. ~Zero

    Grand Theft 2012

    Grand Theft 2012 Prologo <<Niko Bellic. Quanto tempo.>> Un uomo con gli occhiali fissava Niko:<<Mi fa piacere rivederla,signor Sconosciuto.>> L'uomo accennò un sorriso:<<Ho sentito che sei "uscito" dalla movida del crimine da qualche tempo...>> <<"Uscito" è una parola grossa... Ho solamente eliminato quelli che volevano uccidermi. Ora non rimane più nessuno a Liberty City in grado di...>> <<Falla finita Bellic. So ciò che hai fatto negli ultimi 3 mesi. La morte di Rascalov e del suo socio in affari,Pegorino non è passata inosservata. Okay,non avranno preso il colpevole,ma io so tutto. Mi dispiace per Kate,non avevo nulla su di lei:era l'unica dei McReary a non essere invischiata nel mondo criminale.>> Niko chinò la testa,ripensando al momento della morte di Kate. <<Non buttarti giù Niko. Ti ho chiamato qui oggi perchè devi farmi un favore immenso.>> Niko rialzò la testa:<<Okay. Dovrò ancora uccidere terroristi internazionali a bordo di elicotteri?>> Questa volta l'uomo rimase serio:<<Qualcosa del genere. Un sacchetto contenente diamanti,andato perduto durante uno scambio al Libertonian Museum,ha fatto fruttare una fortuna ad un barbone di nome Jerry Kapowitz. Ora questo nuovo riccone si sta godendo i piaceri di donne di facili costumi in una villa ad Alderney.>> <<Vuole che lo faccia fuori?>> <<No. Oltre ai diamanti,è andata perduta una borsa contenente eroina,apparsa a Liberty City il giorno del tuo sbarco.>> Niko focalizzò l'insieme del discorso. <<Vuole che le ritrovi l'eroina?>> <<Nemmeno. L'eroina è andata distrutta con l'esplosione del jet di Ray Bulgarin al Francis International.>> Niko si illuminò in volto:con la morte di Bulgarin,i suoi problemi erano letteralmente finiti. <<Chi ha ucciso Bulgarin?>> <<Luis Fernando Lopez. Era presente anche lui al Libertonian durante la questione dei diamanti.>> Niko ricordò anche quella scena:fortunatamente sia lui che Johnny si erano salvati. <<Vuole che uccida Luis?>> L'uomo stava diventando impaziente:<<Non dovrà uccidere nessuno. Non al momento. Ricordi Darko Brevic?>> Niko ripensò a quando risparmiò Darko al Francis International:<<L'ho lasciato andare. Si è suicidato per caso?>> L'uomo fece di no con la testa e aprì un cassetto della scrivania,prese la copia del Liberty Tree e la allungò davanti a Niko. "La Mafia Russa sta risorgendo dalle ceneri?" Sotto l'intestazione c'era una foto dove appariva Darko che tagliava il nastro d'inaugurazione per il restauro del locale Perestroika. <<Sembra che Brevic si sia dato da fare in questo ultimo periodo. Dato che io mi occupo di gente che è viva,pensando che Darko fosse morto l'ho lasciato "sotto terra".>> Niko continuava a fissare l'immagine sulla pagina di giornale. <<Lo so a cosa pensi Niko. Pensi che il tuo passato non ti abbandonerà mai. Pensi che scappare a Liberty City,trovare Cravic e Brevic ti avrebbe fatto sentire meglio.>> Niko staccò lo sguardo dalla foto e fissò l'uomo,annuendo. Parte 1 - La fine degli anni '90 L'RC Shop di San Fierro era oramai chiuso da tempo,dopo che il proprietario,diventato improvvisamente miliardario,si comprò una villa sulle colline di Los Santos. In quel momento però,il proprietario stava all'interno del negozio,seduto ad un tavolo,a parlare con due amici di vecchia data. <<...non mi lascerà mai in pace. Dopo la chiusura del negozio,pensavo che i miei problemi fossero finiti. Invece...>> <<Guarda. Manderò un gruppo di uomini a sorvegliarti la casa.>> Zero si sentì già più sollevato, e osservò CJ:<<E tu Carl? Non hai nulla da aggiungere?>> CJ smise di fissare il tavolo e osservò Zero:<<Stai parlando di Berkley? Se sì,sappi che sarà al soldo dei pezzi grossi che controllano il Caligula's.>> <<Come se non lo sapessi già. Quel figlio di una cagna se ne sta in quell'edificio,rintanato nell'attico,protetto da un intero contingente di guardie armate.>> Woozie annuì:<<Ho sentito da un mio informatore nel casinò che entro la fine del mese arriverà un enorme carico di fiches in edizione limitata,ordinate appositamente dal nostro amichetto rintanato nell'attico.>> Zero osservò Woozie:<<A che gli serviranno?>> Il telefono di Woozie squillò:<<Pronto?>> L'interlocutore parlava molto svelto,e si capiva ben poco di ciò che arrivava nelle orecchie di Wu Zi Mu. <<Allora, ascoltami bene. Ci vediamo all'aeroporto di Las Venturas domani. Ti aspetto.>> Woozie chiuse il telefono e lo ripose nella tasca. Zero,impaziente,chiese:<<Chi era? Era il tuo informatore?>> Woozie osservò il tavolo e disse:<<No. Ma la cavalleria sta arrivando. Direttamente da Liberty City, Huang Lee.>> CJ osservò con un'espressione allibita Woozie:<<Huang Lee hai detto? Il narcotrafficante?>> Zero non capì e si girò verso CJ e successivamente verso Woozie:<<Chi c***o è Huang Lee?>> CJ,continuando a fissare Wu Zi Mu,rispose a Zero:<<Nipote di Wu "Kenny" Lee, è l'attuale boss della Triade di Liberty City. E' diventato ricchissimo smerciando droga in tutta la città. E' arrivato più in alto di Tommy Vercetti,pensa te...>> <<Te non eri stato a Liberty City,CJ?>> CJ smise di fissare Woozie e cominciò a osservare Zero:<<Sì,25 anni fa. Ma la città è cambiata moltissimo da allora. Da quella misera cittadina che era,ora è il centro del mondo. I Leone non esistono più,la Yakuza tantomeno. Il Cartello Colombiano è stato sgominato e rimpiazzato da criminali dell'Est Europa...>> <<E cosa c'entra Huang Lee con noi e il nostro problema?>> Woozie si inserì nella conversazione:<<E' il nostro salvatore. Con i suoi mezzi può polverizzare letteralmente il Caligula's. Potremo arrivare a Berkley in un battito di ciglia. Potrebbe persino farci entrare armati nel casinò e farci arrivare all'attico sfondando tutte le porte davanti a noi,senza che la polizia o la sicurezza ci dica nulla.>> Zero rimase allibito. Capitolo 1 - No More Lost Un uomo sui 40 anni, di grossa corporatura, osservava il Telegiornale attraverso la vetrina del negozio di elettronica di Bohan. La reporter diceva:"Con la rinascita della Mafia Russa a Broker, le altre gang della zona sono in pericolo. Cosa ne rimarrà dei Lost, che dopo aver perso la loro filiale di Alderney negli ultimi mesi, sono diventati deboli, tanto che alcune persone li paragonano alla Mafia Albanese di Little Bay. I Giamaicani invece, hanno trasformato i loro quartieri in delle ghost town:membri della gang armati fino ai denti pattugliano le strade per proteggere il loro quartiere e le loro fonti di reddito. Persino l'LCPD si è ritirato dalla scena,lasciando che sia una sola questione tra gang, per evitare ulteriore spargimento di sangue." L'uomo disse:<<Che grande str***ata. L'LCPD che si tira fuori? Bah.>> Il cellulare dell'uomo squillò:<<Sì?>> <<Ehi Johnny sono Terry. Io e Clay eravamo in giro per Broker quando abbiamo avvistato un gruppo di russi che volevano attaccarci. Siamo fuggiti e ora stiamo tornando ad Alderney. Tu dove sei?>> Johnny rispose,continuando ad osservare il Telegiornale:<<Mi trovo a Bohan.>> e chiuse la telefonata. Il Tg continuava a mandare il servizio della reporter,alternando a immagini del repertorio riprese in diretta:"Ed eccoci qua,al Perestroika ,ristrutturato e riaperto da Darko Brevic,nuovo volto nella criminalità europea. Sembra che il signor Brevic sia stato deportato a forza a Liberty City dalla sua residenza a Budapest, e arrivato in città si è dato da fare, radunando in strada i reduci della Mafia Russa, un tempo potente e temuta. Dopo la morte di Dimitri Rascalov, Radislav "Ray" Bulgarin e Mikhail Faustin, la Mafia Russa era pressochè scomparsa, e i suoi membri erano troppo impauriti per eleggere un nuovo leader. Tuttavia sembra che..." Darko Brevic apparve alle spalle della reporter, le puntò la pistola alla testa e sparò. Raccolse il microfono e si rivolse alla telecamera, tenendo puntata la pistola al cameraman:<<Broker ritornerà nelle nostre mani. Niko Bellic. Ti troverò. A Liberty City non c'è sasso abbastanza grosso sotto cui nascondersi.>> Darko sparò al cameraman e la telecamera cadde a terra, facendo perdere il segnale e mostrando il messaggio CONNESSIONE INTERROTTA sullo schermo della Tv. Johnny udì il rumore dei chopper di Terry e Clay e si girò, appena in tempo di vederli fermarsi a pochi metri da lui. I due bikers smontarono dalle moto e si avvicinarono alla vetrina dove poco prima Johnny stava osservando il Tg:<<Ehi Johnny. Hai visto in Tv? Sembra che quel maledetto russo stia dando la caccia a Niko Bellic... Non avevi fatto qualche lavoretto per lui?>> Johnny ripensò al lavoro per conto di Elizabeta e il lavoro al Libertonian per conto di Ray Boccino:<<Sì Terry. Ricordo che i russi mi chiesero di rapirgli il cugino, Roman. Lo portammo in un magazzino di East Bohan.>> <<Cosa pensi di fare amico?>> <<Non lo so Clay. Penso che lo cercherò, per dargli una mano. Dopotutto...>> Terry gridò:<<DOPOTUTTO COSA? QUEL BASTARDO HA UCCISO JIM!>> Johnny osservò Terry sbraitare, mentre Clay faceva no con la testa:<<Che cosa?>> <<Mi hai sentito Johnny. Sembra che quel bastardo abbia ucciso Jim.>> Johnny ripensò a quando Ashley gli diede la notizia della morte di Jim:<<Terry. Ora calmati. Johnny. Ricordati sempre che Jim era anche nostro amico, a te la scelta se trovare Bellic e ucciderlo.>> Johnny ripensò a Stubbs:<<Ho un amico piuttosto influente, Thomas Stubbs III. Ray aveva ordinato la morte di Jim. Niko ha eseguito l'ordine. L'ultima volta che vidi Stubbs lui mi disse che Boccino e i suoi soci sarebbero stati cibo per i pesci entro la fine del mese. Spero che Niko l'abbia fatta pagare a quel bastardo...>> Clay pensò a Jason, ricordando le parole di Billy quando seppe della sua morte:<<Billy disse che Jason fu ucciso da un serbo. Niko è serbo.>> Johnny aveva la mente piena di odio per Niko in quel momento. <<Okay ragazzi. Radunate tutti i ragazzi che trovate a Broker. E' tempo di scendere in guerra. Ci divideremo in 4 gruppi, almeno di 10-15 persone per gruppo e ogni gruppo dovrà andare a caccia di Niko Bellic in ogni isola della città, comprese Charge, Colony e Happiness Island. Riferite ciò che ho detto e portatemi quel figlio di p*****a vivo all'appartamento di Brian ad Alderney.>> Terry e Clay annuirono, e montarono in fretta e furia sulle loro moto, facendo inversione e indirizzarsi verso Broker.
×