Jump to content
GTA-Series.com Forums

AlessioLaker

Members
  • Numero di messaggi

    276
  • Iscritto

  • Ultima visita

  • Days Won

    4

Tutti i contenuti di AlessioLaker

  1. AlessioLaker

    ..:: Topic Concerti ::..

    Bel concerto dei QOTSA ieri sera a Lucca : 1h 40' di rock potente e tirato con buona risposta di pubblico.
  2. AlessioLaker

    La musica del momento!

    Gli Imagine Dragons (fantastica Radioactoive) sono molto bravi, credo a breve suoneranno a Milano ma non so se potrò organizzarmi causa ferie. Ieri mattina purtroppo la bruttissima notizia della morte di Vinnie Paul (che la terra sia lieve per te e per tuo fratello con cui ti sei ricongiunto). Vorrei ricordarlo con questo pezzo
  3. AlessioLaker

    Mondiali di Calcio (Russia 2018)

    Dopo la partitella e la cena con la squadra di basket ieri sera al ritorno ho riguardato la Croazia mentre schiantava l'Argentina. Superba prova di Modric e degli altri centrocampisti croati. Messi assolutamente dannoso e fuori partita, mentre continua a splendere la stella di CR7. Sono sempre stato fan di Messi, ma è palese che i rapporti di forza fra CR7 e il #10 che fatica a brillare adesso (in particolar modo in albiceleste) si sono ribaltati alla grande in favore del portoghese a partire da prima dell'Europeo 2016. Nello stesso girone oggi vittoria 2-0 della Nigeria (bella doppietta di Musa) contro l'Islanda che sbaglia pure un rigore. Nigeria-Argentina sarà un "fatidico" all'ultima del girone. Se però gli africani partono per giocarsela per il pari potrebbero pagare conseguenze pesanti. Il Brasile piega solo nel finale un volitivo Costa Rica : Coutinho e Neymar (autore di un'indegna simulazione) risolvono il match per gli auriverde.
  4. AlessioLaker

    Formula 1 2018

    Probabile a breve l'annuncio di Leclerc al posto di Kimi in Ferrari.
  5. AlessioLaker

    Motomondiale 2018

    Si riparte con il buon terzo posto di Dalla Porta in Moto3 , ma soprattutto dalla gran vittoria in volata di Bagnaia (in testa tutto il GP tranne che per una curva) su Baldassarri in Moto2. Sempre in questa categoria da segnalare il terzo posto di Alex Marquez - nonostante qualche noia tecnica ai freni, probabilmente - davanti a Pasini. Adesso sotto con la MotoGP
  6. AlessioLaker

    Motomondiale 2018

    Rivista con molta differita solo la gara e senza sapere eventuali dichiarazioni dei piloti.Gara non bella, esclusa la breve rimonta di Jorge che continua ad incantare - per velocità, precisione e dolcezza - quando ha fiducia nel mezzo. Fanno bene a prendere il podio senza correre inutili rischi. Campionato riaperto anche per l'accoppiata Ducati (gravissimo errore di Dovi)? Tutto è probabile e MM#93 può di certo sbagliare ancora. A differenza soprattutto dei Ducatisti però Marquez ha la capacità di "guidare sopra i problemi" (espressione cara nel team Yamaha ufficiale fine anni '80/ primi anni '90 del grande Kenny Roberts, quello vero) della moto con più efficacia.
  7. AlessioLaker

    ..:: Topic Concerti ::..

    Spettacolare il Firenze Rocks. Mi sono fatto tutti i 4 giorni con l'abbonamento Pit . Il giorno 1 concerto stellare dei Foo Fighters (con presenza a sorpresa pure dei Guns, con cui hanno suonato insieme "It's so easy").Pur non avendo suonato nessun brano da Sonic Highways (uno dei miei preferiti fra i loro album) mi hanno davvero emozionato come a Bologna nel 2015 nella tragica sera degli attentati di Parigi.Sono il mio gruppo preferito (vengono un'incollatura dopo Springsteen, chiaramente) e mi hanno fatto impazzire. Parafrasando proprio un detto sul Boss: per me i Foo o li si adora oppure non si è mai stati ad un loro concerto. Molto bene anche i G'n'R , che hanno suonato a lungo (oltre 3 ore) e in maniera coinvolgente: Degli altri headliner : Iron Maiden ottimi fra grandi pezzi (rispolverata addirittura "Flight of Icarus) , teatralità e alta tensione. Su Ozzy: onestamente avevo poche aspettative, ritenendolo morto da quasi 20 anni : invece ha retto molto bene, con il contributo di un super Zakk Wylde. Fra gli altri : Tremonti enorme, i pezzi di "A diyng machine" spaccano. Bravissimi Volbeat (che conoscevo poco) e Shinedown. Contento di aver visto Helloween e Judas Priest in buona forma. Mi aspettavo onestamente molto di più invece dai Wolf Alice: oltre alla tetta sfuggita ad Ellie funzionano per qualche singolo "Formidable Cool", "Silk"),ma faticano ancora un poco a decollare dal vivo.
  8. AlessioLaker

    Motomondiale 2018

    Altra grande tragedia, purtroppo: R.I.P. Andreas
  9. AlessioLaker

    Formula 1 2018

    Non l'ho potuta vedere causa battesimo, quindi mi limito all'essenziale : Sul podio Bottas e Verstappen , quarto Ricciardo e quinto Hamilton. Vettel (121 punti) è avanti di una lunghezza su Hamilton.
  10. AlessioLaker

    Motomondiale 2018

    Kentucky Kid sempre nel cuore
  11. AlessioLaker

    Motomondiale 2018

    Iannone ufficiale in Aprilia,Mir prenderà il suo posto in Suzuki.
  12. AlessioLaker

    Topic NBA

    Si continua dal --fq Finali di WCF: sull' 1-0 per gli Spurs (ottima prestazione corale), i 66 punti in pitturato fanno vedere l'importanza di Iblocka per OKC (imho complessivamente inferiore e destinata a soccombere comunque). Brooks dovrà inventarsi aggiustamenti non facili visto il materiale umano (Collison-il declinante Perk- Adams, improbabile il ripescaggio di Thabeet) . Miami impatta la serie con IND sull'1-1: bella prova di Wade, energici Birdman e Cole, per Indiana West e George imprecisi e controllati a dovere, panca poco produttiva.
  13. AlessioLaker

    Topic NBA

    I Warriors completano il cappotto e vincono il titolo ai danni dei Cavs di LeBron James (3-6 il suo record alle Finals). Squadra incredibile Golden State che, dopo aver rischiato l'eliminazione contro Houston, in finale ha tirato fuori il meglio. G4 mai in discussione (risultato 108-85 per gli ospiti), con consueta accelerazione di Golden State nel terzo quarto (25-13). Durant (20 punti) si prende l'MVP delle Finals. Curry (37 oggi) paga la pessima gara 3 per l'assegnazione del premio. James potrebbe aver giocato la sua ultima gara a Cleveland, sarà il pezzo pregiato della Free Agency estiva NBA.
  14. AlessioLaker

    Topic NBA

    Il dato, piuttosto eloquente, parla chiaro sul protagonista di G3. Durant ha dominato per tutta la partita, resistendo per primo ai tentativi di fuga Cavs e poi sigillando la gara con un tiro decisivo nel finale Steph Curry (11 punti, con solo 1/10 dall'arco) fatica al tiro per tutta la gara e solo nel finale si accende con un tiro e un assist per Green piuttosto risolutivi. Iguodala torna e la sua presenza si fa sentire soprattutto nell'ultimo periodo quando limita più possibile James. Green fondamentale con 10 punti e 9 assist. Lato Cavs : LeBron va in tripla doppia (33/10/11), ma nel finale deve arrendersi. Bene Kevin Love(20+13), Hood (15) e Smith (13). Ma il maggior talento individuale e di squadra dei Warriors prevale.
  15. AlessioLaker

    Red Dead Redemption 2

    Sembra alcune missioni "Rapina in banca" e "Nascondiglio" siano esclusiva delle edizioni speciali . A tal proposito ecco una precisazione di Rockstar ad un utente (piuttosto deluso) su twitter: Intanto segnalo questo articolo: http://m.ign.com/articles/2018/06/05/red-dead-2s-pre-order-bonuses-reveal-new-gameplay-details
  16. AlessioLaker

    Motomondiale 2018

    Ufficiale Petrucci , all'occasione della vita (che merita, spero possa fare bene), sulla Ducati :
  17. AlessioLaker

    Motomondiale 2018

    Bomba di mercato clamorosa : Lorenzo in HRC dal prossimo anno.
  18. AlessioLaker

    Red Dead Redemption 2

  19. AlessioLaker

    Bully 2 wish list

    Non esattamente il topic corretto, ma..... http://nseavoice.com/games/bully-2-cloaked-for-e3-2018-unveiling-920036646.html
  20. AlessioLaker

    Topic NBA

    Gara 2 è appannaggio di Golden State. La squadra della Baia schianta 122-103 - e non senza qualche difficoltà almeno fino al terzo quarto- Cleveland. Il protagonista assoluto è lui : Steph con le 9 triple infilate mette a segno il record di "bombe" in singola partita e quello di sempre alle Finali. Un durissimo Klay Thompson incide quando serve (20 punti, due canestri pesanti nel terzo quarto), bene anche Durant (26), Green chiude con 5/7/8. Ottimo apporto di McGee, in quintetto, che chiude con 12 punti (6-6 dal campo) e permette agli Warriors di trovare un'importante arma tattica in più. Non sorprende invece l'intelligente e produttiva partita di Livingston : 10 punti e consueta efficacia off the bench. Per i Cavs LBJ gioca una "normale" partita da 29/9/13. Love, al netto di qualche arcinota amnesia difensiva, referta 22+10. Hill contribuisce con 15 punti, mentre un energico Nance Jr. (2 punti,6 rimbalzi, molta difesa) è il solo a salvarsi per i restanti ragazzi dell'Ohio. Nella notte fra mercoledì e giovedì gara 3 a Cleveland.
  21. AlessioLaker

    Motomondiale 2018

    Vittoria da separato in casa guidando in maniera dolce e decisa come ai tempi della Yamaha. Grandissimo Jorge. Dovi secondo con rischio di crollo finale,Rossi sul podio del #Mugiallo dopo aver duellato forte con Iannone. Mondiale parzialmente riaperto dal grave errore di Marquez,cui il trick del gomito stavolta non riesce. In classifica comanda Marquez con 95 punti, seguono Rossi (72), Viñales (67) e Dovi (66).
  22. AlessioLaker

    Topic NBA

    Golden State rischia la beffa in gara 1 contro un LBJ da 51 punti, 8 rimbalzi e 8 assist. La squadra di Kerr perde la testa negli ultimi secondi dei tempi regolamentari e rischia grosso: Hill a 4"secondi dalla fine sbaglia il libero del più 1,Jr Smith cattura un prezioso rimbalzo offensivo - clamorosa dormita di Durant - ma inspiegabilmente, invece di rischiare il layup corre verso metà campo nella convinzione di essere in vantaggio di un punto. La palla persa successiva fa terminare i tempi regolamentari fra la rabbia e lo sconcerto di giocatori e tecnici Cavs. Ai supplementari prevale Golden State, con Cleveland stremata e frustrata. Curry fenomenale con 29/6/9 e un paio di triple chiave. Giornata da ricordare per Dray Green che, fra tre triple importanti (una al supplementare chiude in pratica la bara ai Cavs),11 rimbalzi,9 assist,2 stoppate chiave e 5 palle rubate, si conferma anima dei Cavs. 26 per un KD poco incisivo complessivamente, 24 per un Thompson decisivo, ma a mezzo servizio a causa di una botta (volontaria?)presa da Smith. Nei Cavs solo Love (21+13) prova a supportare LBJ.
  23. AlessioLaker

    Topic NBA

    Golden State si conferma probabilmente il miglior collettivo della NBA.Sbanca Houston in G7 con una grande rimonta nel secondo tempo. I texani giocano ad un ritmo infernale nel primo tempo e arrivano all'intervallo lungo con un buon vantaggio (54-43). Nel terzo periodo GS riemerge trascinata da Steph Curry e , in minor misura, da Durant. Steph (solo 8 punti nel primo tempo) infila 11 punti in due minuti dopo che KD aveva messo il canestro del sorpasso. Houston va in bambola da prima ( Harden & co.falliranno 27 - non è un errore, 27 - triple di fila) e non riemerge più dal solco. Kerr trova in Curry il leader (27 punti/9 rimbalzi/10 assist ), mentre Durant è il top scorer (34). Thompson, nonostante i tre falli ravvicinati iniziali, chiude con 19 punti e difende come un ossesso sugli esterni di D'Antoni. Green subisce Capela (20 + 9 rimbalzi) e gioca discretamente più che altro il secondo tempo (10/13/5).Harden è il logico miglior marcatore dei suoi (32, solo 13 in tutto il secondo tempo). Gordon (23) e Tucker (14+12) provano a fare il loro ma, in contumacia Paul, Houston non trova - ambo i lati del campo - il bandolo della matassa nella seconda frazione. Su KD:
  24. AlessioLaker

    Topic NBA

    Un dato semplicemente assurdo: James sbanca in pratica quasi da solo il TD Garden finora inviolato ai play-off e trascina i Cavs alla quarta finale di seguito. Per LeBron 35 punti,15 rimbalzi e 9 assist. La partita si è snodata con un primo quarto di marca C's (26-18) ,con Boston che nel secondo ha raggiunto il più 12 ma è stata poi incapace di allungare, anche a causa di un digiuno offensivo di quasi 4 minuti. I Cavs hanno piano piano recuperato e la partita è proseguita con piccoli strappi o punto a punto fino a pochi minuti dalla fine quando, con un canestro di Tatum, i C's si sono trovati avanti 72-71. Da lì in poi James ha martellato segnando e facendo segnare (fondamentali le bombe dall'arco di Jeff Green e Smith). I C's hanno iniziato ad attaccare in maniera confusa e affrettata, prestando il fianco al contropiede dei Cavs. Nonostante un Marcus Smart indomito i ragazzi di Stevens si sono dovuti arrendere. Oltre a James per i Cavs bene Green (19), Smith e un Tristan Thompson sempre pronto sotto le plance in difesa e in attacco (10+9 rimbalzi). George Hill non aveva brillato, ma chiude una penetrazione coast-to-coast che è il punto esclamativo della vittoria. Tatum chiude con 24 punti e gran belle giocate fra cui spicca questa : Ma nel finale il rookie ex Duke si innervosisce anche a causa di qualche fallo commesso di troppo. Horford finisce con 17 punti: nonostante la sua pericolosità nel pitturato (12 punti totali, 4 generati da liberi) viene poco servito nel finale. Ai Celtics manca per tutta la gara il tiro da 3 (7/39), incidono poco Brown (13) e Rozier (4). Smart sforna 7 assist e tante giocate d'energia,si arrende per ultimo. I Cavs ora attendono in finale la vincente della serie fra Houston e Golden State.
  25. AlessioLaker

    Nazionale Italiana

    Dichiarazioni che faranno certamente discutere. Delegittimazione interna? Forse. Restano per certo il precedente suicidio tattico contro la Spagna a settembre e poi le due partite completamente cannate contro la Svezia (nella seconda venne peraltro respinta con perdite una delegazione di giocatori che premeva per schierare un modulo più offensivo con Insigne dall'inizio ).
×