AlessioLaker

Members
  • Numero di messaggi

    116
  • Iscritto

  • Ultima visita

  • Days Won

    3

AlessioLaker last won the day on Maggio 1

AlessioLaker had the most liked content!

3 Follower

Informazioni su AlessioLaker

  • Titolo
    Membro del forum
  • Compleanno 19/10/1977

Campi del Profilo

  • Genere
    Male
  • Luogo
    Perugia

Informazioni di Gioco

  • Rockstar Games Nickname
    mandri1977
  • PlayStation Network ID
    mandri1977
  1. WCF: gli Warriors sweepano i rimaneggiatissimi Spurs. Dopo l'epico fallimento dell'anno scorso e con un KD in più i ragazzi della Bay Area hanno l'obbligo di vincere. Altrimenti paradossalmente rischiano un fallimento ancora peggiore, pur senza record. Non so se è stata l'ultima di Manu, da suo lover dai tempi della Virtus posso solo ringraziarlo per tutte le emozioni che ha regalato agli appassionati di basket in questi anni. Un giocatore emozionante, di classe, intelligente e combattivo, campione umile. L'inaspettata rimonta dal - 21 dei C's contro i Cavs di un molto impreciso LBJ (solo 11 punti), ha come highlight la tripla di Bradley dopo la (grandiosa) rimessa disegnata dal geniale Stevens. Ma il cuore della rimonta è Marcus Smart : 27 punti in una grande serata - non usuale - da un punto di vista offensivo. Non sorprendono invece la coriacea difesa, l'impegno, gli intangibles e alcune giocate per i compagni di grande intelligenza.
  2. Sabato quando ho preso la mia R6 per fare un giro ti ho rivolto un pensiero e - inutilmente, purtroppo- una preghiera. Ricordo quando già nell'AMA spaccavi e il tuo approccio scanzonato e divertito al motomondiale. Il 2006 hai vinto un mondiale condizionato in primis dal disastro di Barcellona, ma avevi dimostrato continuità, velocità e fiducia nei tuoi mezzi. Non dimenticherò mai la tuta scucita con gli assi del poker esibita a Valencia, quando sembrava impossibile vincere dopo la frittata di Chef Pedrosa la gara precedente. Avevi grande talento, non al livello dei migliori. Ma il tuo mondiale avrà sicuram ente più valore rispetto aquelli vinti da un Kenny Roberts Jr. o da un Criville. Sorridevi e ci hai fatto divertire in pista negli anni. Ricordo quando volevo comprarmi il tuo casco, ma dissi "non l'ho comprato di Schwantz, non posso prendere questo". Mi avrebbe legato ancora più a te. Ti fecero un bellissimo articolo su Motosprint dove si vedeva casa tua con le moto, i caschi e le tute usate da te e dai fratelli in quel garage immenso e ordinato. Mi piaceva vederti guidare, con lo stile con l'impronta del dirt-track. So che oggi , nonostante il sole qui a Perugia, ero d'umore cupo. E proprio oggi parlavamo di te, con dei colleghi, speravamo ancora nel miracolo. Tornando ascoltavo l'album " Dirt" degli AIC, ho varcato il cancello di casa e , con ancora le note di "Them Bones" in testa e ad alto volume, ho visto un messaggio sul cellulare . Purtroppo non ho avuto bisogno di aprire, avevo già capito. Il destino ti ha portato via in modo beffardo dopo una vita a tutto gas. Non ti porterà mai via dai nostri pensieri e dai nostri cuori, Kentucky Kid.
  3. Vinales, dopo aver subito un sorpasso capolavoro di Rossi, replica e forza l'errore di Valentino. Punti pesantissimi persi per Rossi in ottica campionato visto anche l'altro grave errore di Márquez. Secondo Pedrosa in campionato, ora. Zarco secondo in gara.
  4. Stanotte si torna a Twin Peaks , 25 anni dopo . Dal 26 le puntate in italiano. Ho rivisto Gang Related ;solo una serie, poi cancellata per costo eccessivo e - probabile - poco ascolto. Discreta, ma non all'altezza di The Shield, almeno secondo me.
  5. Privi di Kawhi e Parker in G3 all'Alamo gli Spurs perdono pure Lee e Green. Non basta ai neroargento un grandissimo e vintage Manu Ginobili (19 punti, molte giocate e un tunnel a KD). Dopo due quarti in sostanziale equilibrio i californiani alzano il ritmo e KD ne firma 19 solo nel terzo quarto (33 totali). Aldridge fra il ridicolo e l'imbarazzante.
  6. Dominio imbarazzante dei Cavs, avanti 2-0 nella serie. LBJ all'ottava gara di fila con 30+ punti nei play-off. C's distrutti e annichiliti nei primi due quarti : 72-31 che non ammette repliche. Stanotte gara della WCF all'Alamo, probabile il rientro di Kawhi.
  7. RIP Chris.
  8. Semplicemente , forza Nicky. Vinci questa battaglia.
  9. Nella notte della lottery (prima pick ai C's che probabilmente andranno su Fultz, mentre i Lakers ripiegheranno su Ball , che al momento non mi entusiasma), GSW va sul comodo 2-0 contro i neroargento ancora senza Kawhi. Largo blowout (136-100), con Curry da 29 e partita in ghiaccio dopo il + 17 del primo quarto. Per gli Spurs ectoplasma Aldridge, mentre Simmons ne mette a referto 22. @Whatafart: da due anni - e prossimo ai 40 - ho iniziato a giocare anche io ( CSI umbro) :-), troppo divertente. Pop tira acqua al suo mulino e la sua tesi addirittura è rafforzata da Bowen, "inventore" della mossa incriminata. Confesso di aver riguardato ancora la dinamica e , con palla in allontanamento, la mossa di Pachulia continua a non convincermi. P.P.S. sono contento anche tu sia tornato a scrivere su questo topic :-)
  10. In G7 i 26 punti off the bench di Olynik e uno Smart presente ossessivamente sui due lati del campo danno la vittoria ai C's. Agli Wizards non bastano 38 punti di Beal. Per Boston ora finale di Conference a Est contro LBJ, Kyrie e i Cavs.
  11. In G1 delle WCF Golden State si impone con il 40ello di Steph. Lui e KD combinano per 35 punti dopo l'uscita di Leonard (solo 33 complessivi per i neroargento dopo che il #2 sarà out) dovuta ad un colpo - per me non involontario- di Pachulia alla già dolorante caviglia storta poco prima e causa delle sue assenze contro Houston. Non basta un "clinic" di Manu Ginobili, sempiterno, per permettere agli speroni di vincere. Nota a margine non da poco: al momento dell'uscita di Kawhi gli Spurs erano avanti di 16.
  12. Bellissimo duello Vettel-Hamilton (con strepitoso sorpasso del tedesco dopo sosta ai box), ma la Mercedes azzecca la prima sosta con gomme medie e quella è la mossa vincente, oltre ad un Bottas a fare tatticamente da tappo al ferrarista, ancora leader della classifica iridata. Raikkonen esce subito di scena , preso fra Bottas e Verstappen. Finora sono usciti bei gran premi, niente male lo spettacolo.
  13. Wall con un finale di match incredibile e con il tiro vincente forza la serie a G7. Dopo la debacle di G6 Washington, spalle al muro, reagisce. Finora fattore campo sempre rispettato.
  14. Lezione di basket collettivo ai Rockets di MDA e di un Harden da solo 10 punti: senza Kawhi e Parker , Simmons e Aldridge si prendono il proscenio e i nero-argento infliggono 39 punti ai Razzi. Adesso WCF contro GSW. Dopo i 36 punti di Bradley contro gli Wizards mai in partita stanotte i C's hanno il primo match-point per chiudere la serie al Verizon Center.
  15. GSW sweepa Utah con l'ennesima tripla doppia di Green . Nessun problema per i ragazzi di Brown che - in contumacia Kerr- portano casa il successo contro i futuribili Jazz. Bellissima gara 5 del derby texano fra Spurs e Rockets, risolta solo all'OT in favore di San Antonio. Nonostante un infortunio a Leonard, un Ginobili strepitoso piazza triple,assist e la stoppata vincente ai danni di un Harden impreciso dalla lunga distanza (4/15) . Green decisivo al supplementare con 7 punti.